Escursione Punta dell'Uccettu' dal Valico delle Chiesole

Parchi d'Abruzzo
Parco Regionale Sirente-Velino
Dati

Data: 30 settembre 2017
Regione e provincia: Abruzzo
Località di partenza: Valico delle Chiesole
Località di arrivo: Valico delle Chiesole
Tempo di percorrenza: 8 ore compreso soste
Chilometri: 24 chilometri
Descrizione delle difficoltà:
Segnaletica: Non sempre presente
Dislivello in salita: 600 mt
Quota massima: 2006 mt



Descrizione

Superato il casello di Torninparte si procede verso gli impianti di Campo Felice, si parcheggia la macchina nello slargo in zona Valico delle Chiesole.
Ci si dirige verso i prati del Cerasolo e subito dopo si attraversa l'omologo bosco, qui il viaggio è accompagnato dal bramito dei cervi maschi in periodo di amori.
Usciti dal bosco ci troviamo di fronte al rifugio forestale del Campitello, fortunatamente in condizioni accettabili per ricovero di fortuna.
Da lì aggirato il costone inizia la salita per l'Uccettù dove una volta in cima è possibile ammirare il lago della Duchessa, il Murolungo, la cima ZIS e il Morrone.
20170930_122921.jpg
20170930_125727.jpg
20170930_134206.jpg
20170930_134413.jpg
20170930_134425.jpg
20170930_134427.jpg
20170930_134430.jpg
20170930_151615.jpg
20170930_152143.jpg
20170930_152147.jpg
20170930_152203.jpg
 
Sempre affascinanti e accoglienti le nostre montagne. Quel rifugetto estate è pieno di orapi. Ciao @noodles75.
E' un po che sto girando per il parco e sono rimasto semplicemente fulminato.
Ora ti racconto un aneddoto: Mentre addocchiavo la cartina del parco e fantasticavo, mi è andato l'occhio sulla bellissima foto di copertina che ritrae il Lago della Duchessa e il Murolungo.
Scorrendo la legenda ho scorto chi l'ha scattata, un certo Marco Sances, lo conosci?:woot:
 
E' un po che sto girando per il parco e sono rimasto semplicemente fulminato.
Ora ti racconto un aneddoto: Mentre addocchiavo la cartina del parco e fantasticavo, mi è andato l'occhio sulla bellissima foto di copertina che ritrae il Lago della Duchessa e il Murolungo.
Scorrendo la legenda ho scorto chi l'ha scattata, un certo Marco Sances, lo conosci?:woot:
Mi pare... un essere pernicioso e infestante delle nostre montagne.
 


Alto Basso