Alpinismo Punta Roma [3070 m] - via normale

#1
Parchi del Piemonte
Parco della fascia fluviale del Po - tratto Cuneese
Dati

Data: 20/08/2015
Regione e provincia: Piemonte - Cuneo
Località di partenza: Pian del Re - Crissolo (CN)
Località di arrivo: Pian del Re - Crissolo (CN)
Tempo di percorrenza: 3h
Grado di difficoltà: F
Descrizione delle difficoltà: roccette con passi I e II, esposizione
Periodo consigliato: estate e autunno
Segnaletica: bolli biancorossi e frecce rosse
Dislivello in salita: 1100
Dislivello in discesa: 1100
Quota massima: 3070 m
Accesso stradale: Da Crissolo si arriva a Pian del Re qui si parcheggia (5€)


Descrizione

Un altro 3.000 intorno al Monviso con il buon @kima, ormai il cerchio si sta stringendo, l'asssalto al re è sempre più vicino.
Dopo aver parcheggiato la macchina a Pian del Re, pagando l'obolo, venite presto se no il parcheggio si riempie e siete fregati, ci dirigiamo nel pratone dove ci sono le sorgenti del Po, passiamo alla loro destra e saliamo per una ripida traccia a zig-zag. In poco tempo 200 metri di dislivello, ci ricongiungiamo al sentiero V17, attraversiamo un torrente dove la doccia è assicurata, chissà in primavera, saliamo ancora e superati i 2300 sbuchiamo in una conca dove si trova il Lago Superiore, molto bello e meta di merenderos un po' avventurosi.
Passato il lago si sale ancora e si arriva ad un bivio, a destra il Giacoletti, a sinistra la Roma, il sentiero da qui si inerpica parecchio in mezzo ai prati, in breve raggiungiamo i 2800 metri dove inizia il tratto alpinistico.
Si parte con un canalino con una corda fissa, poi si continua a salire alternando tratti di sentiero a roccette di I e II grado, oltre al suddetto canalino ci sono altri due salti di roccia un po' impegnativi. La salita è divertente, faticosa, ma mai proibitiva. Serve solo il casco, niente imbrago ne corda, non sottovalutatela però, più di un gruppo di escursionisti è tornato indietro con la coda fra le gambe senza raggiungere la cima.
Ancora qualche passo di facile arrampicata e siamo in vetta, dove ci attende una madonnina, purtroppo il tempo si guasta e dopo le foto di rito torniamo a mangiare al Lago Superiore.

Ottima gita, meno difficile del previsto, ma che ci ha dato grandi soddisfazioni e bellissimi panorami.
Un grazie al mio compagno di merende @kima che è ha condiviso l'escursione con me.

Ecco qualche foto.

Ecco il Monviso bello sgombro alla partenza
IMG_2907.JPG

Il kima sale il primo tratto di sentiero a tutta birra
IMG_2909.JPG

Doccia gratis
IMG_2912.JPG

Ecco la piramide della Roma
IMG_2915.JPG

Il Lago Superiore
IMG_2922.JPG

e quello Lausetto
IMG_2923.JPG

La Roma si avvicina, ma dove si passa? o_O
IMG_2926.JPG

Il sentiero sale
IMG_2932.JPG

Qui si inizia a fare sul serio, il canalino attrezzato
IMG_2934.JPG


Ma non dovremo mica arrampicare :woot:
IMG_2936.JPG

Salgono le nubi intorno al Mozzo
IMG_2940.JPG

Si intravede la vetta o_O
IMG_2942.JPG


Eccoci quasi
IMG_2946.JPG


Un merenderos in cima, che ci fa' :azz:
IMG_2961.JPG


La cresta con nell'ordine, Udine, Venezia, Fourion e sullo sfondo Granero e Meidassa
IMG_2951.JPG

I 4k della Valle d'Aosta sbucano sopra le nuvole
IMG_2952.JPG


Dettaglio con Granpa a sinistra e Cervino a destra
IMG_2953.JPG

Ormai nuvole ovunque
IMG_2955.JPG

Verso la Francia
IMG_2956.JPG

Il re, ti veniamo a prendere:ph34r:
IMG_2958.JPG

Panorami
IMG_2959.JPG


Dopo il bello, ecco il brutto
il kima che disarrampica, occhio alle scariche :puah:
IMG_2975.JPG

merenderos in pellegrinaggio alle sorgenti del Po, :wall: anche stavolta ho dimenticato l'ampolla
IMG_2980.JPG
 

#5
beh, prima di tutto un bel grazie al meteo, oggi le previsioni non è che fossero splendide splendenti, difatti nel baule ci siamo portati anche gli ambaradan per la rampicata in falesia, cosicchè se faceva brutto noialtri via a scalare immacolate rocce; e invece per tutta la salita una giornata bellissima, sole e anche caldo.
poi naturalmente a scendere è diventato buio dalla nebbia, ma chissene :)

salita direi in condizioni ottimali, nulla da segnalare se non che il consiglio di mettere il caschetto, piovono tante pietre, la via è abbastanza "sporca"

un saluto ai tre alpinisti conosciuti sul momento coi quali abbiamo condiviso il tratto alpinistico, eccoci qui :) , se vogliamo organizzare qualche cosa questo è il posto giusto!

bellissima e maestosa zona per i territori e gli ambienti attraversati

aggiungo qualche foto anche io per questa bella uscita


la nostra meta che si specchia nel lago superiore
P1060512.JPG



il phantom che sale in direzione monviso
P1060514.JPG



il lago glaciale chiaretto, notare il colore
P1060515.JPG



in salita
P1060516.JPG




il phantom che si accinge a salire sul canalino.
ha omesso un piccolo particolare :biggrin:, che la corda all'andata lui non l'ha mai toccata e io si 1 volta, al ritorno è capitato il viceversa. siamo uno pari! :p
P1060519.JPG




il phantom che vola dalla felicità, giuro che non l'ho ritoccata :eek:
P1060520.JPG




il passo del colonnello, altra maniera di salire la punta, si sale e si passa in cresta
P1060521.JPG




i tratti più impegnativi si incrociano con tratti di sentiero
P1060522.JPG




occhio anche qui alle scariche! :lol:
P1060523.JPG




in vetta con la Madonnina e il Re
P1060525.JPG




noialtri.
noto con un certo disappunto che il phantom è salito sulle pietre per sentirsi ancora più alto di quello che è. non vale! :-x
P1060526.JPG




momenti di arrampicata
P1060530.JPG




momenti di hip hip hurrà! :woot:
P1060533.JPG




sul sentiero c'è una cascata da attraversare, corde e funi aiutano nell'impresa. non aiutano però a tenere gli schizzi lontani, un pò di doccia la si fa
P1060538.JPG



ritorno nebbiuto
P1060540.JPG



bene bene bene, che dire, alla prossima! :sleep:
 
#6
bella gita ragazzi complimenti, l' ho fatta a fine settembre lo scorso anno, ricordo tutto come fosse ieri, compresa la pietra che mi sono preso in faccia mezzo cm a dx dell' occhio destro all' imbocco del canalino con corda fissa...forse ci sono ancora le chiazze del mio sangue su quelle pietre ::31::
ma a parte lo spavento e qualche cerotto fu una gran bella esperienza!!!
 
#9
comunque nessuno che ha notato il mio cappello verde di pompieropoli :sorry:
glielo ciulato di nascosto a mia figlia, se sa che l'ho portato lì poi mi sgrida
 

Discussioni simili

Alto