Qual è, anzi quali sono gli oggetti più inutili che portate con voi in escursione?

Dopo una faticosa doppietta di escursioni nel fine settimana, e in previsione di una più tranquilla escursione serale ipotizzata per domani sera, stavo facendo un po' di ordine e pulizia nello zaino, anzi anche in quelli di moglie e due figli. E' in queste rare occasioni, così come quando li lavo, che mi raccomando di eliminare o sostituire qualche pezzo, da minimalista quale sono, soprattutto con l'obiettivo di alleggerire la zavorra semi-fissa che, come credo ognuno di noi, mi porto sulla schiena.
A qualcosa ogni tanto rinuncio, ma altri strumenti e oggetti magari si aggiungono. Sarò onesto con me stesso e con tutti: certamente qualche grammo di roba inutile me la porto dietro. Ma ognuno, ammettiamolo, ha esigenze diverse, così come gusti, abitudini e desideri personali che contribuiscono ad accrescere il 'futile' trasportato nello zaino o nei pantaloni.

Provo allora a iniziare con la mia lista di 'massa inutile', sperando di essere seguito da altri: un modo per ragionare sul fattore peso e sull'utilità dell'equipaggiamento, ma anche per farsi due risate sulle 'manie' di ciascuno.

- mini spazzolino da denti e mini dentifricio da viaggio. Mai portato fino allo scorso anno. Poi, un giorno, con la bocca impastata da una barretta al cioccolato, ho visto un escursionista che si lavava i denti nei pressi di un ruscello. e ho avuto l'illuminazione. Anche perché detesto avere i denti sporchi. E da allora non mi sono più tolto lo spazzolino dallo zaino, anche se lo uso solo quando ho tempo da perdere... E' una mia perversione, ammetto :help:

- bussola. La inserisco fra gli oggetti inutili quasi come provocazione. Diciamo che in rare situazioni mi è davvero servita (per esempio con gps scarico, segnavia inesistenti e dubbi di orientamento nel mezzo delle Foreste Casentinesi con cartina in mano e necessità di scegliere, al bivio, il sentiero giusto...), ma posso davvero contarle sulle dita di una mano in 10 anni di escursionismo.

- mini kit medico. Vale come sopra. Potenzialmente utilissimo, ma usato una volta sola, per mia fortuna.

- tarp/telo impermeabile leggero di emergenza con paracord. Come il kit medico, ma proprio mai usato. Ogni tanto medito di lasciare tutto a casa (mentre alle coperte termiche di emergenza, invece, non rinuncerei mai e poi mai).
 
Io oltre alla mappa/carta che ogni tanto consulto, mi porto una sorta di borsa topografica.
Una sorta di cartelletta in cui compare righello, goniometro, penna, carta e la bussola.
Non li uso praticamente mai, così come il set da fuoco con fiammiferi, esca, acciaino, telo alluminizzato e lacci di scorta.

Però il massimo della inutilità e qui batto tutti, anche chi si porta un ferro da stiro rotto, è... un preservativo.
Lo avevo messo in una tasca ed era rimasto schiacciato. Non era per occasioni galanti, ma per qualche cosa che avevo letto, forse per trasportare l'acqua se inserito in una calza...
Tolto ovviamente (anche se non pesava molto).
 
... fumetti pornografici:quando ero negli scout, ne giravano diversi.
Niente roba "patinata", i classici fumettacci anni '80/'90, stampati su carta semplice in bianco e nero.

Ma alla fine anche le loro pagine si rivelavano utili: ottime esche per il fuoco.
 
Forse la cosa che non ho mai usato ma che più mi angoscerebbe non avere è il cambio di biancheria completo e calzettoni di riserva...
 
Indubbiamente acciarino ed esche, qui in Veneto è praticamente sempre vietato il fuoco, però..... il giocattolo più bello di questi ultimi anni.... anche se in escursione non lo uso, come si fa a lasciarlo a casa!!!
Kit medico, coperta termica, non li ho mai usati ma non li considero inutili
 
Canna corta con 2 caricatori sempre adosso , doppietta canna lunga 12G che si smonta e rimonta dal manico in 2 secondi

Non sono mai serviti a niente in 40 anni , ma quando incontriamo Alci cazzuti , Orsi con i cuccioli e lupi che si avvicinano troppo di notte ....... un paio di colpi per aria e poi dormiamo tranquilli ;)

Cheer ....... :si: ...... Vinny
 
Per escursioni di poche ore in estate indispensabili borraccia da 1/2 litro d’acqua freschissima da rifornire nei ruscelli ( da bere a sorsetti per non farsi venire una congestione), fischietto Fox, guanti da giardino se becchi le ortiche aiutano, Torcia mini, 2 barrette snack ma quando cammino la fame non mi è venuta, kway, Opinel o coltellino svizzero, Smartphone ma a malincuore. Tutto il resto mai avuto bisogno.
 
Per escursioni di poche ore in estate indispensabili borraccia da 1/2 litro d’acqua freschissima da rifornire nei ruscelli ( da bere a sorsetti per non farsi venire una congestione), fischietto Fox, guanti da giardino se becchi le ortiche aiutano, Torcia mini, 2 barrette snack ma quando cammino la fame non mi è venuta, kway, Opinel o coltellino svizzero, Smartphone ma a malincuore. Tutto il resto mai avuto bisogno.
ma non c'è nulla di inutile nel tuo kit!!!



nel mio la caffettiera non manca mai. la cosa più inutile. faccio il pelo al grammo su tutto e poi... fornelletto, caffettiera e caffè!
210361
 
Come ha detto Luccchino kit medico o coperta isotermica non li considero assolutamente inutili, è un peso che considero necessario, poi se non si usano (ovviamente) tanto meglio.

Le cose inutili sono quelle di cui non hai effettivamente bisogno, ma che ti porti dietro un po' per sfizio un po' per passione.

UN po come il coltello a lama fissa, o l'acciarino... Tutte cose tecnicamente superflue, quando hai un pieghevole tipo victorinox fai metà dei lavori, e per accendere un fuoco è sufficiente un semplice Bic. Ma sono solo due esempi.
 
Ultima modifica:
Come ha detto Luccchino kit medico o coperta isotermica non li considero assolutamente inutili, è un peso che considero necessario, poi se non si usano (ovviamente) tanto meglio.

Le cose inutili sono quelle di cui non hai effettivamente bisogno, ma che ti porti dietro un po' per sfizio un po' per passione.

UN po come il coltello a lama fissa, o l'acciarino... Tutte cose tecnicamente superflue, quando hai un pieghevole tipo victorinox fai metà dei lavori, e per accendere un fuoco è sufficiente un semplice Bic. Ma sono solo due esempi.
D'accordissimo. Sulla sicurezza, sempre meglio eccedere. Però anche la caffettiera sul ghiacciaio ha il suo perché...
 
Non vorrei portarvi fuori tema ma premesso che ho 2 coperte monouso prese al Decathlon e altre 2 nel kit primo soccorso che tengo in auto per sicurezza. Ma il mio dubbio è su un corpo sudato in montagna camminando ci sta, voi mettereste una di queste coperte isotermiche? Mi pare che il pericolo di ipotermia in estate in attesa di soccorso sia minima a discapito della traspirazione della pelle mi sembra controproducente o sbaglio?
 
nonostante sul forum ogni due per tre ne nasca una discussione decantandone l'importanza, il mio oggetto più inutilizzato in questi dieci anni sui monti è stato il coltello. forse usato realmente per necessità una volta sola per tagliare un cordino della tenda, qualche volta per tagliarmi il formaggio, una volta ricordo ci ho fatto un pò di "batoning" su qualche povero legnetto :roll:
per tutte le altre mie uscite che sia stato un piccolo opinel oppure quel bestione di esee6 il coltello è rimasto sempre ben nascosto in qualche anfratto dello zaino.
altre cose inutili direi di no, sono abbastanza minimal con lo zaino, mi piace faticare poco
 
Infatti il coltello è INDISPENSABILE per chi vuole fare bushcraft vero e proprio, per il normale trekking delle nostre montagne è sufficiente il coltello da tavola per il pane, il salamino, la mela.....
 

Discussioni simili



Alto Basso