Quale piumino per la Scozia?

Buongiorno a tutti gli amici del forum. Tra un mese dovrò partire per la Scozia e considerando le temperature rigide sono alla ricerca di un piumino che sia molto caldo ma allo stesso tempo comodo. Ho trovato un prodotto della Simond garantito fino a -30 °C ma a circa 1/3 del costo di questo, il sito della mountain warehouse propone prodotti addirittura certificati per i -40 °C.
Le temperature sicuramente non saranno così rigide ma essendo un tipo freddoloso vorrei una certa sicurezza. Che prodotto mi consigliate?

PIUMINO SIMOND

PIUMINO MOUNTAIN WAREHOUSE
 
in scozia non c'è cosi' freddo , mica sei sull'himalaya .
la temperatura minima a gennaio se va tutto male quasi mai va sotto lo zero .
il problema è la pioggia e l'acqua ( e le ore di sole )
specifica l'uso che ne fai : tenda immagino ...o ostelli? o macchina ( chi non lo ha mai fatto si ritiri da questo forum )?
io starei su un sacco di temperatura comfort 0 ( massimo -3) possibilmente non di piuma o ibrido piuma polartec . l'acqua , l'umidità' non fanno bene alla piuma .
 
in scozia non c'è cosi' freddo , mica sei sull'himalaya .
la temperatura minima a gennaio se va tutto male quasi mai va sotto lo zero .
il problema è la pioggia e l'acqua ( e le ore di sole )
specifica l'uso che ne fai : tenda immagino ...o ostelli? o macchina ( chi non lo ha mai fatto si ritiri da questo forum )?
io starei su un sacco di temperatura comfort 0 ( massimo -3) possibilmente non di piuma o ibrido piuma polartec . l'acqua , l'umidità' non fanno bene alla piuma .
Intendo una giacca piumino, non sacco a pelo.
 
perdonami . la vecchiaia avanza.
per me comunque stai attento a prendere un piumino troppo grosso . se stai fermo è perfetto . ma se ti muovi , anche solo a camminare sudi e tanto .
il consiglio comunque è scegliere una marca e aspettare il black friday . tanto più' o meno sono tutti uguali e fatti in Cina .
quelli da te elencati sono molto diversi . il simmond per me molto bello , ma molto da alta montagna.
l'altro da città .
io voto simmond
 
Se intendi indossare il piumino quando sei fermo è una cosa ma se è tua intenzione portarlo in movimento allora te lo sconsiglio vivamente.
Piumino e movimento significa sudare come bestie e non c'è nessuna meraviglia promessa dalle case produttrici che sfugga a questa regola.
Premesso questo, avere un piumino che scende a -30°, perdona lo scetticismo e perplessità, mi sembra totalmente assurdo. La Scozia come dice bene il Principe non è mica l'antartide. con un Semplice piumino da 350 gr. di peso io sto diverse ore fermo sulle Dolomiti a fare foto con temperature che arrivano a sfiorare i -20°. Dubito che In Scozia arriverai mai a queste temperature. Io sono di parte e legato ad un marchio Norvegese che si chiama Norrona. Nel loro outlet ti puoi portare a casa un super piumino a 150 eur e sulla qualità ci metto la mano sul fuoco!
Se invece ti vuoi pure muovere allora devi assolutamente pensare a qualcos'altro.
 
ovviamente intendo mouvermi con la softshell e utilizzare il piumino da fermo o al massimo per una passeggiata notturna senza zaino nei villaggi delle Highlands
 
È indispensabile solo sulle highlands... Nord e costa occidentale fa più freddo.
Data l'elevata umidità diffusa comunque preferirei un piumino sintetico. E soprattutto più leggero come temperature.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso