Quale tra questi folder?

Vorrei prendermi un bel coltello che appaghi l’occhio ed il piacere di avere un oggetto di qualità che torni utile durante i giretti i montagna.
Utilizzo: intaglio legna (bastone per i bambini ed amenità varie) non per la sopravvivenza, taglio panini e salame
Caratteristiche ricercate: bello, richiudibile, lama tra i 8 ed i 10 cm, leggero e manico comodo (mi piacerebbe in legno, ma vedo che è poco usato per questi coltelli)
Attività praticata: trekking, gite nei boschi
Esperienza e corporatura: passione trentennale della montagna, 182x80kg
Budget:€250 ( se meno meglio)
Prodotti già individuati:
Zero Tolerance
https://www.coltelleriacollini.it/zero-tolerance-todd-rexford-flipper-folder-bronze-zt0801brz-coltello.html
Viper Fortis
https://www.coltelleriacollini.it/viper-fortis-by-vox-fibra-di-carbonio-v5950fc-coltello.html
Benchmade Mini Ti Monolock 765
https://www.coltelleriacollini.it/benchmade-mini-ti-monolock-knife-765-titanio-coltello.html
Maseri Pitbull
https://www.coltelleriacollini.it/maserin-pitbull-knife-black-design-by-sergio-consoli-404-n-coltello.html
Maserin Nimrod
https://www.coltelleriacollini.it/maserin-nimrod-black-g10-design-by-t-rumici-480-g10n-coltello.html
Lionsteel Rok
https://www.coltelleriacollini.it/lionsteel-rok-alluminio-black-rokabs-coltello.html
MKM arvenis g10
https://www.coltelleriacollini.it/mkm-arvenis-knife-g10-e-alluminio-mkfx01-mg-gy-coltello.html

ringrazio chi risponderà argomentando, o proponendo altre valide alternative.
 
Ultima modifica:
Beh vedo che hai già individuato le marche migliori :si:
A questo punto per l’uso non certo estremo che ne vuoi fare, io sceglierei quello che ti piace di più.
Poi chi ne ha avuto un’esperienza diretta ti saprà consigliare uno magari un po’ più valido di un altro,ma siamo già nella zona top.
 
Vorrei prendermi un bel coltello che appaghi l’occhio ed il piacere di avere un oggetto di qualità che torni utile durante i giretti i montagna.
Utilizzo: intaglio legna (bastone per i bambini ed amenità varie) non per la sopravvivenza, taglio panini e salame
Caratteristiche ricercate: bello, richiudibile, lama tra i 8 ed i 10 cm, leggero e manico comodo (mi piacerebbe in legno, ma vedo che è poco usato per questi coltelli)
Attività praticata: trekking, gite nei boschi
Esperienza e corporatura: passione trentennale della montagna, 182x80kg
Budget:€250 ( se meno meglio)
Prodotti già individuati:
Zero Tolerance
https://www.coltelleriacollini.it/zero-tolerance-todd-rexford-flipper-folder-bronze-zt0801brz-coltello.html
Viper Fortis
https://www.coltelleriacollini.it/viper-fortis-by-vox-fibra-di-carbonio-v5950fc-coltello.html
Benchmade Mini Ti Monolock 765
https://www.coltelleriacollini.it/benchmade-mini-ti-monolock-knife-765-titanio-coltello.html
Maseri Pitbull
https://www.coltelleriacollini.it/maserin-pitbull-knife-black-design-by-sergio-consoli-404-n-coltello.html
Maserin Nimrod
https://www.coltelleriacollini.it/maserin-nimrod-black-g10-design-by-t-rumici-480-g10n-coltello.html
Lionsteel Rok
https://www.coltelleriacollini.it/lionsteel-rok-alluminio-black-rokabs-coltello.html
MKM arvenis g10
https://www.coltelleriacollini.it/mkm-arvenis-knife-g10-e-alluminio-mkfx01-mg-gy-coltello.html

ringrazio chi risponderà argomentando, o proponendo altre valide alternative.
Credo che ognuno di questi coltelli sia persino eccessivamente performante per tagliare del cibo, ció non toglie che si possa fare qualche distinzione di utilizzo, data la tua destinazione di utilizzo.
Tra questi coltelli ho il Lionsteel Rok, di cui ho scritto ina breve recensione:
https://www.avventurosamente.it/xf/threads/lionsteel-rok.53607/

Aggiungerei una riflessione su possibile utilizzo di un filo seghettato, e ti allego mia recensione di uno Spyderco Native 5 full serrated, che diminuirebbe il peso in tasca e taglierebbe meglio: dal semplice pane fino al cordame... allego recensione se può esserti utile.

https://www.avventurosamente.it/xf/threads/spyderco-native-5-frn-serrated.54327/

Ma ti porterei fuori pista in ambito regionale italiano... abbiamo moltissimi chiudibili che sono molto belli e cito la coltelleria sarda e quella di Scarperia solo come esempio...
Mi avessi chiesto un uso molto intensivo specifico magari avrei sorvolato, ma in questo caso una chance la darei anche alla nostra tradizione.
 
Ho letto la stessa domanda su di in gruppo Facebook. Immagino sia tu e immagino che avrai già ricevuto molti consigli.
Per on confonderti credo che sia meglio restringere il campo.
Hai scelto oggetti di gran gusto e fin troppo performanti per l'utilizzo che ne farai.
Suggerisco una lama inox che sui chiudibili è il top.
Suggerisco un manico in g10 o micarta, che reggono meglio del legno pur avendo un decimo del fascino di una manicatura tradizionale.
Suggerisco una lama da non più di 10 centimetri, magari sottile per migliorare le doti di taglio.
Sul.sito 3knives.com trovi il mkm raut in mega offerta.
Acciaio super e ottimo manico.
 
Se vuoi farti un bel regalo, scegli quello che ti piace di piu, complimenti per qualsiasi ferro prenderai :).
Per tagliare pane salame e formaggio con un richiudibile, manico in legno, 8-10 cm, di solito c'è l'opinel .... okkei, non è il tuo caso :biggrin:
Buon acquisto :si:
 
...tutti quelli che hai elencato sono coltelli di buona qualità.
In casa Lionsteel guarderei bene il TM 1 micarta.
Viper Tecnocut Italo e Start sono anch'essi valide scelte.
Fai sapere la scelta, seguo con interesse. Un saluto!
 
...tutti quelli che hai elencato sono coltelli di buona qualità.
In casa Lionsteel guarderei bene il TM 1 micarta.
Viper Tecnocut Italo e Start sono anch'essi valide scelte.
Fai sapere la scelta, seguo con interesse. Un saluto!
Se mi permetti un consiglio non richiesto, prendi non KUR della lionsteel e se lo vuoi bello esteticamente un KUR Wood , su Lamnia sono in offerta, resistente, bello, lama in sleipener , bello, robusto, bello.......
 
Se mi permetti un consiglio non richiesto, prendi non KUR della lionsteel e se lo vuoi bello esteticamente un KUR Wood , su Lamnia sono in offerta, resistente, bello, lama in sleipener , bello, robusto, bello.......
...il fatto è che anche io stavo guardando per un folder, però sono più orientato sui "backlock" piuttosto che "liner" o "frame". Più che altro non sopporto i giochi lama/manico causati dal blocco lama (quello che in USA definiscono "lock rock").
 
Se mi permetti un consiglio non richiesto, prendi non KUR della lionsteel e se lo vuoi bello esteticamente un KUR Wood , su Lamnia sono in offerta, resistente, bello, lama in sleipener , bello, robusto, bello.......
Il Kur lo conosco bene, ne ho due. Uno dei quali lo uso davvero tanto.
I problemi secondo me sono tre:
- molto spesso al filo. Ho dovuto autorizzare parecchio il filo per aumentare le doti di taglio. Una faticaccia.
- acciaio Sleipner ottimo ma sui chiudibili da usare prediligo gli inox. Temprato alto, per affilarlo si suda parecchio.
- liner lock. È robusto, ma certi folder pesanti meritano una chiusura back lock.

A mio modesto parere ovviamente.
 
Il Kur lo conosco bene, ne ho due. Uno dei quali lo uso davvero tanto.
I problemi secondo me sono tre:
- molto spesso al filo. Ho dovuto autorizzare parecchio il filo per aumentare le doti di taglio. Una faticaccia.
- acciaio Sleipner ottimo ma sui chiudibili da usare prediligo gli inox. Temprato alto, per affilarlo si suda parecchio.
- liner lock. È robusto, ma certi folder pesanti meritano una chiusura back lock.

A mio modesto parere ovviamente.
...ecco, diciamo che qualcosa dalle immagini e dai video recensori del Kur avevo intuito...Grazie delle dritte ulteriori.
La durezza dell'acciaio doverebbe essere sui 60/61 hrc (consultato il sito di Collini, perchè Lionsteel non specifica...) ed è decisamente un valore alto. inoltre non ho mai avuto esperienza con lo Sleipner.
Stavo guardando anche il Viper Tecnocut Italo, ma forse lì andiamo ancora peggio: sempre 60/61 hrc e acciaio M390 che non conosco affatto e ad occhio mi sa di difficile riaffilatura...
Perchè ultimamente le aziende temprano le lame così dure?:(
 
Oltre agli alti livelli di hrc, il grosso problema sono le geometrie.
Troppo ottusi i biselli dei nuovi folder.
Spessori importanti degni di un coltello fisso fulltang.
Poche case si salvano. Viper realizza dei bei coltelli molto affilati ma anche li parecchio duri.
 
Oltre agli alti livelli di hrc, il grosso problema sono le geometrie.
Troppo ottusi i biselli dei nuovi folder.
Spessori importanti degni di un coltello fisso fulltang.
Poche case si salvano. Viper realizza dei bei coltelli molto affilati ma anche li parecchio duri.
...circa tre anni fa ho acquistato un Viper Tecnocut Rhino, coltello estremamente robusto ma veramente "troppo" per l'uso di tutti i giorni, oltre che parecchio pesante.
Però devo ammettere che lo N690 trattato da Viper, riesco ancora ad affilarlo (probabilmente anche grazie al tipo di molatura piatta) nonostante lo spessore della lama.

p.s. nonostante confermi appieno la bontà dei prodotti Viper Tecnocut, ho riscontrato dei problemi con la fibra di carbonio del manico del mio Rhino, ovvero il formarsi di piccoli "buchetti" a seguito di caduta. Non saprei se è un problema del mio esemplare o se sia cosa comune.
Inoltre la politica di Viper Tecnocut non prevede la sostituzione delle guancette (avevo contattato la sede dopo aver inviato il modulo assistenza, e comunque bisogna sempre passare dal rivenditore...).
Insomma, sono rimasto un po' deluso.
Per paradosso mi sono trovato meglio (qualità, assistenza ed attenzione al cliente) con prodotti tradizionali.
 
Ciao! A distanza di più di un anno, sarei curioso di sapere cosa hai scelto alla fine. Se invece non l'avessi ancora preso, posso darti qualche mia personalissima opinione. Tra quelli che hai citato tu, ho il Maserin Nimrod e posso dirti che è eccezionale...riunisce in se' tutte le caratteristiche che hai chiesto: leggero, molto robusto, lama 9.5cm, acciaio M390, lama abbastanza sottile per il taglio puro...In ogni caso, esclusi Benchmade e Zero Tolerance che sono veramente troppo costosi per essere coltelli da portare in gita o nel bosco, io sceglierei tra Lionsteel, Maserin Nimrod e Viper...secondo me sono tre coltelli bellissimi e fatti veramente bene. Il Viper credo sia un gradino sopra gli altri come costruzione.
 

Discussioni simili



Alto Basso