Raduno Racconto Raduno Avventurosamente 2014

Bellissimo raduno! Mi sono divertito tantissimo! Ottima l'organizzazione e la scelta del posto. Grazie ad AndreaDB a Cadmo (grande chef) e a tutti gli altri per la simpatia e la disponibilità
 
......mizzica.....beddrissimo fu'.....

......MIZZICA.....BEDDRISSIMO FU'.....

Non avevo mai partecipato a un raduno e devo dire che è stato veramente bello avere avuto la possibilità di conoscere tutti questi avventurosi :).:abbraccio:
Finalmente ho avuto l'opportunità e la fortuna di conoscere le persone e ancora di più la loro Umanità :abbraccio:(cosa molto preziosa) che purtroppo è celata il più delle volte da un nick più o meno criptico!o_O

Un grazie particolare va a tutti coloro che mi hanno dato una mano in cucina, dal taglio del soffritto, all'insalata alle dosi di sale e "pasta" in acqua, al lavaggio delle stoviglie, ai fuochisti agli arriminatori di sugo, insomma se non ci fossero state queste persone a collaborare ci sabbero state diverse difficoltà a tutti Voi: GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE !!:si::si::D:si::si::si::si::si::si:

il luogo era veramente bello, ho rivisto un po di gente che non vedevo da un po e siamo riusciti a stare i compagnia e la cosa mi ha fatto molto piacere.

.......SALUTAMU :biggrin:
 
Ultima modifica:
Splendido posto, splendida compagnia, ottimo cibo e ottimo vino. Tante risate, tanto cazzeggio e, per qualcuno, tanto cammino. insomma, veramente un bel weekend.
Ah, si sono tutti imborghesiti...avevano tutti il materassino in tenda!! Molto poco bushcraft. :D

IMG_2466_zps5ace381f.jpg

Il Gruccio-Tepee
IMG_2469_zps78f051c0.jpg

Fornello a pirilosi
IMG_2477_zps835f11ba.jpg

LoSvedese ha sete ma se so' già bevui tutto il vino la sera prima...li possino!!!

IMG_2483_zpse588192e.jpg

Frittata.
Con uno o due uova?
12.

https://www.youtube.com/watch?v=rj9V95bi49A

IMG_2482_zps54af5def.jpg

IMG_2487_zps89014ef2.jpg

Il rancio.
IMG_2495_zpsb83e247a.jpg
IMG_2524_zps859637a9.jpg

IMG_2534_zps541a4119.jpg

E infine la "passeggiatina" di Domenica.
IMG_2538_zpsd3b0f676.jpg
IMG_2541_zps6da3fe46.jpg
IMG_2539_zpsb5ba2bfc.jpg
IMG_2543_zpsd55b7d72.jpg
 

Allegati

TARZA (romanesco di TARZAN!!)

ao'....ma cio' sapevate che al raduno ce stava pure TARZA o_O (romanesco di TARZAN!!) sta nella foto di gruppo, o_Ofatta al volo prima della partenza!!!



ao'....ma cio' sapevate che al raduno ce stava AIROMACCO (romanesco di IronMarco) che con il suo :zzz::zzz: russare non ha fatto dormire i vicini di teda!!! almattino stavano sconvolti dal sonno!!!:-? evolevano fare un attenato :-x:-x
;)
 
:D

HAHAHA bellissimo tutto!!! Grazie a tutti, è stato veramente un piacere aver conosciuto e rivisto molti avventurosi!!!

:abbraccio:

A stasera qualche pensiero più connesso e qualche foto ;)
 
Grazie a tutti per il solito divertentissimo e riuscitissimo raduno, in particolare ad AndreaDB (che non sono riuscito a salutare quindi: :)) per l'organizzazione e a Cadmo in qualità di amministratore delegato del reparto cucine! Sempre bello vedere gente nuova (alcuni neanche erano iscritti al forum, hanno visto questa discussione e sono venuti, grandissimi :biggrin:) e riabbracciare vecchie glorie!

A presto! :si:
 
Ciao ragazzi, nonostante la mia cronica assenza dal forum non mi sono mai perso un raduno, e mi dispiace molto aver perso questo. Sfortunatamente quest'ultimo è capitato nel weekend a cavallo di due settimane dove cambierò attività lavorativa (temporaneamente in peggio purtroppo) e l'umore non sarebbe stato dei più felici.
Spero che vi siate divertiti e, dato che sono mancato io e non mi sono fatto fuori tutto, sicuramente avrete mangiato molto di più rispetto agli altri raduni ^^
 
Sono veramente contento di aver partecipato a questo incontro, ho conosciuto delle persone veramente belle!

Spero di rincontrarvi presto, sarebbe interessante un'esperienza BUSCECRAFTE, anche se se questa è stata resa avventurosa dalla presenza di TEMIBBBILI ORSI MARSICANI!!!:lol::lol::lol:

Grazie a tutti!!!!!!!!!
 
Anzitutto congratulazioni al cuoco: mai avrei creduto che da quel pentolone congestionato potesse uscire pasta così buona; e mai avrei creduto che un siciliano potesse fare un ragù simile.

Poi un ringraziamento ad Andrea per la capacità organizzativa; bisogna che qui vi dica che alla fine del '500 la marina spagnola contava il triplo delle navi di quella inglese, ma fu sconfitta da quest'ultima perché era molto meglio organizzata sotto tutti gli aspetti, compreso il vettovagliamento. A voler essere pignoli le bistecche di pecora sono mancate, ma mancavano anche nella marina inglese, per cui me ne farò una ragione.

Infine, e questa è stata la cosa più bella, la cordialità e la simpatia di tutti, di ciascuno verso gli altri.

Un saluto a tutti, anche a nome di Maria.

Paolo.
 
Riuscite a vedere le foto su questo link?
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.700556879998477.1073741826.158031240917713&type=1

e/o questo

https://www.facebook.com/fabrizio.nannini/media_set?set=a.10204413136471641.1073741827.1327844612&type=1

Se non riuscite sul secondo, aggiungetemi pure su FB, sono Fabrizio Nannini.
Scusatemi ma sono negato sia coi post sui forum che con le impostazioni di FB...
Bellissima esperienza davvero, spero di poter esserci anche alla prossima.
Ambiente umano stupendo. Grazie a tutti per i bei ricordi.

Fabrizio
 
Un saluto a tutti.
Mi scuso se magari a tratti sono sembrato ciò che in realtà a nessun precedente sono mai stato, ossia distante, distratto, un po’ apatico, quasi ripiegato su me stesso anziché partecipare all’allegria generale.
Ovviamente sapete che ciò è ben dipeso da quanto mi è accaduto. Ciò che invece posso aggiungere adesso è che in realtà a tratti, specie quando finiva l’effetto degli analgesici il dolore è stato ben più intenso di quanto mi sia sforzato di lasciar trasparire, specialmente in occasione di ognuno dei tanti amichevoli “come stai ?”. E come molti di voi avranno provato, quando si sta male ci si sente un po’ pesci fuor d’acqua, ovunque si sia e con chiunque si sia. Tutto diventa un sottofondo ovattato, indistinto, verso il quale si perde ogni interesse: di qui l’apatia di cui parlavo all’inizio.
Ebbene, visto che in diversi mi hanno poi chiesto di essere informati sugli sviluppi, lo faccio ora in modo cumulativo. Ieri sera sono stato al pronto soccorso e il responso è stato la frattura di VIII e IX costola, prognosi 20 gg. E, praticamente, progetto di vacanze appena formulato per fine luglio volatilizzato all’istante: in particolare una corsa di 2000 m. in salita e poi, sul fronte alpinistico, la Capanna Margherita al Monte Rosa. Ci tenevo davvero, proprio perché era per la prima volta da anni che tornavo a fare un progetto di vacanze, seppur minimo, proprio a causa di una sfilza di analoghe vicissitudini passate. Per me portare a termine e realizzare un'intenzione è stata sempre l'eccezione più che la regola. E, arrivati ad una certa età, ogni lasciata comincia ad essere irrimediabilmente persa.
Spero con queste parole di non aver “intristito” il clima e comunque, se anche l’avessi fatto, prendetelo come un piccolo sfogo a cui non darò alcun seguito.
Per me è stato sicuramente un raduno da dimenticare e al quale su due piedi mi verrebbe da non dare mai più alcun seguito.
Ma grazie lo stesso a tutti per la compagnia e, ad alcuni in particolare, per la premura e la vicinanza.
Andrea
 
Ultima modifica di un moderatore:
Un saluto a tutti. Mi scuso se magari a tratti sono sembrato ciò che in realtà a nessun precedente sono mai stato, ossia distante, distratto, un po’ apatico, quasi ripiegato su me stesso anziché partecipare all’allegria generale. Ovviamente sapete che ciò è ben dipeso da quanto mi è accaduto. Ciò che invece posso aggiungere adesso è che in realtà a tratti, specie quando finiva l’effetto degli analgesici il dolore è stato ben più intenso di quanto mi sia sforzato di lasciar trasparire, specialmente in occasione di ognuno dei tanti amichevoli “come stai ?”. E come molti di voi avranno provato, quando si sta male ci si sente un po’ pesci fuor d’acqua, ovunque si sia e con chiunque si sia. Tutto diventa un sottofondo ovattato, indistinto, verso il quale si perde ogni interesse: di qui l’apatia di cui parlavo all’inizio. Ebbene, visto che in diversi mi hanno poi chiesto di essere informati sugli sviluppi, lo faccio ora in modo cumulativo. Ieri sera sono stato al pronto soccorso e il responso è stato la frattura di VIII e IX costola, prognosi 20 gg. E, praticamente, progetto di vacanze appena formulato per fine luglio volatilizzato all’istante: in particolare una corsa di 2000 m. in salita e poi, sul fronte alpinistico, la Capanna Margherita al Monte Rosa. Ci tenevo davvero, proprio perché era per la prima volta da anni che tornavo a fare un progetto di vacanze, seppur minimo, proprio a causa di una sfilza di analoghe vicissitudini passate. Per me portare a termine e realizzare un'intenzione è stata sempre l'eccezione più che la regola. E, arrivati ad una certa età, ogni lasciata comincia ad essere irrimediabilmente persa. Spero con queste parole di non aver “intristito” il clima e comunque, se anche l’avessi fatto, prendetelo come un piccolo sfogo a cui non darò alcun seguito. Per me è stato sicuramente un raduno da dimenticare e al quale su due piedi mi verrebbe da non dare mai più alcun seguito. Ma grazie lo stesso a tutti per la compagnia e, ad alcuni in particolare, per la premura e la vicinanza. Andrea
Caro Andrea, mi dispiace davvero per cio' che ti e' successo e, come del resto tutti gli altri, speravo non fosse nulla di grave. Mi dispiace davvero e spero tu ti metta in sesto quanto prima. Per il resto, mi ha fatto davvero molto piacere finalmente conoscerti di persona.
Un abbraccio, Alex
 
E' stata per me un'esperienza fantastica, domenica sono partito davvero con il magone, non avevo nessuna intenzione di lasciare quella compagnia e quei monti..ma purtroppo si sa, le cose belle (come tutte le cose) prima o poi finiscono, lasciando dietro di se' un alone di lieve malinconia ed orgoglio per cio' che si ha vissuto.

Volevo ringraziare un po' tutti in generale per la riuscita del raduno, ma soptrattutto le seguenti persone:

- Cadmo e Co.: grazie alla passione e all'entusiasmo di Elio e dei fuochisti abbiamo TUTTI mangiato bene. Grazie ancora per averci fatto magna'!! :D

- Andrea DB: grazie a lui per aver messo in piedi un forum, anzi, direi quasi un club, dove si e' riunita tanta bella gente che coltiva le stesse passioni. Se non fosse stato per questo forum, quasi sicuramente continuerei a fare Direttissime e altre escursioni in solitaria, come ho sempre fatto in passato. La montagna condivisa con altre persone e' tutta un'altra cosa.
E poi, sviolinate a parte, e' davvero una brava persona :)

- i miei compagni di escursione Zetacane, Fmn72, Falco45, Reynard + due giovanotti non iscritti ma molto in gamba: grazie per la compagnia e per aver voluto condividere questa meravigliosa gita nel cuore del Monte Prena. Sono convinto che ognuno di voi abbia apprezzato e sono ancora piu' convinto che presto con alcuni di loro organizzeremo altre mattate in giro per monti

Al prossimo raduno..anzi, a presto! :)
 
Un saluto a tutti.
Mi scuso se magari a tratti sono sembrato ciò che in realtà a nessun precedente sono mai stato, ossia distante, distratto, un po’ apatico, quasi ripiegato su me stesso anziché partecipare all’allegria generale.
Ovviamente sapete che ciò è ben dipeso da quanto mi è accaduto. Ciò che invece posso aggiungere adesso è che in realtà a tratti, specie quando finiva l’effetto degli analgesici il dolore è stato ben più intenso di quanto mi sia sforzato di lasciar trasparire, specialmente in occasione di ognuno dei tanti amichevoli “come stai ?”. E come molti di voi avranno provato, quando si sta male ci si sente un po’ pesci fuor d’acqua, ovunque si sia e con chiunque si sia. Tutto diventa un sottofondo ovattato, indistinto, verso il quale si perde ogni interesse: di qui l’apatia di cui parlavo all’inizio.
Ebbene, visto che in diversi mi hanno poi chiesto di essere informati sugli sviluppi, lo faccio ora in modo cumulativo. Ieri sera sono stato al pronto soccorso e il responso è stato la frattura di VIII e IX costola, prognosi 20 gg. E, praticamente, progetto di vacanze appena formulato per fine luglio volatilizzato all’istante: in particolare una corsa di 2000 m. in salita e poi, sul fronte alpinistico, la Capanna Margherita al Monte Rosa. Ci tenevo davvero, proprio perché era per la prima volta da anni che tornavo a fare un progetto di vacanze, seppur minimo, proprio a causa di una sfilza di analoghe vicissitudini passate. Per me portare a termine e realizzare un'intenzione è stata sempre l'eccezione più che la regola. E, arrivati ad una certa età, ogni lasciata comincia ad essere irrimediabilmente persa.
Spero con queste parole di non aver “intristito” il clima e comunque, se anche l’avessi fatto, prendetelo come un piccolo sfogo a cui non darò alcun seguito.
Per me è stato sicuramente un raduno da dimenticare e al quale su due piedi mi verrebbe da non dare mai più alcun seguito.
Ma grazie lo stesso a tutti per la compagnia e, ad alcuni in particolare, per la premura e la vicinanza.
Andrea

Andrea, mi spiace veramente molto. Al tatto non avrei mai detto che si potesse trattare di una frattura (è anche vero che non ho mai toccato una frattura), ad averlo immaginato si poteva andare subito a L'Aquila a farsi dare un responso più celere e soprattutto farmaci adeguati. In bocca al lupo per la tua guarigione.

P.S.
I prossimi raduni andranno meglio ;)
 
Ultima modifica di un moderatore:

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso