REGALO Fornellini ad alcol "richiudibili" (ai primi 10 interessati) :-)

No no... quella non ha alcun bisogno di essere coibentata!
--- Aggiornamento ---

Una foto vale più di 1000 parole: avevo tolto il coperchio perché il thè era pronto, ma col paravento messo così fai bollire l'acqua anche in presenza di vento:

219731


(si fa fatica a vedere ma in basso ho lasciato una fessura per far entrare l'aria per la fiamma)
 
Ultima modifica:
Questione della NOTTE.
Per uscite più lunghe(tipo una settimana) immagino diventi complesso girare col fornelletto ad alcool... I benefici del peso, aumentando i giorni di impiego, si vanno a far friggere (a causa del peso del combustibile).
è così?
Mettiamo il caso di utilizzare questi dati(credits to @AndreaDB ) link:
vaFornelloalcool consumato [kg]durata prova [min:sec]potenza erogata [kW]peso acqua [kg]temperatura iniziale acqua [°C]temperatura finale acqua [°C]Potenza necessaria [kW]Rendimento
7fornello 300,0139:200,580,5141000,32155,39
Dati di Riferimento in Condizioni ottimali, quindi in Natura l'efficienza si andrà a ridurre leggermente (immagino)...
Mettiamo di star fuori una settimana d'estate considerando al giorno:
  • 0,5litri COLAZIONE
  • 0,5litri PRANZO
  • 1litro CENA (prendiamo la situazione + critica->vogliamo farci un thè oltre al pasto:D)
Prendendo in considerazione di Dati di Andrea il calcolo è il seguente:
2(litri al giorno)x7(giorni)x0,013(consumoX0,5l)/0,5(peso relativo a 0,013)
Segue che...
2x7x0,013/0,5->sono necessari 364g di alcool da portarsi dietro per stare fuori una settimana.(A CONDIZIONI OTTIMALI)

Sicuramente si parla della situazione peggiore perchè significa in piena autonomia; come primo spunto per alleggerire parzialmente il peso della quantità di combustibile potrebbe esser quello di evitare di mangiare un pasto caldo a pranzo...

Ditemi se ho fatto bene i calcoli e se questo spunto possa essere interessante...
E se lo è, cosa ne pensate?
 
Lo spunto è MOLTO interessante... direi che merita una trattazione accademica a parte! :)
Che ne dici di creare un bel post ad-hoc con titolo tipo "Confronto consumi fornelli ad alcol VS fornelli a gas"?

Edit: Ne parliamo qua!
 
Ultima modifica:
Oggi ho testato il fornelletto:
20210228_150606.jpg

20210228_150621.jpg

20210228_150858.jpg

——————————————————
Ho fatto anche un test in casa, temperatura ambiente sui 18 gradi, temperatura acqua sui 15.
Il fornelletto pieno di alcool ha bruciato per 22 minuti.
Tempo per far bollire la tazza in alluminio del Decathlon con 30 cl di acqua: 9 minuti.
Insomma con un pieno due tazze di te, ovviamente in assenza di vento o con un buon paravento.
 
Ultima modifica:
Ciao a tutti !
3-4 mesi fa mi sono costruita un mini fornelletto ad alcol a partire da una candela (come indicato da Paiolo altrove), l'ho testato senza paravento e tutto ok.
Oggi ho voluto scaldarmi una tazza d'acqua ed è stato impossibile : la fiamma teneva appena qualche secondo e solo all'inizio.
Ho riprovato una volta a casa ben due volte, cambiando supporto in alluminio, nuovo cotone dentro e ancora cilecca ! La fiamma andava qualche secondo e poi si spegneva, ed era impossibile riaccenderla.
Non trovo una spiegazione.
Qualche idea ?
 
Dici che è quello ? Era il classico alcol rosa, quello per fare le pulizie, per capirci. Le bottiglie, dopo un po', si "sgasano"?
 
Ciao a tutti !
3-4 mesi fa mi sono costruita un mini fornelletto ad alcol a partire da una candela (come indicato da Paiolo altrove), l'ho testato senza paravento e tutto ok.
Oggi ho voluto scaldarmi una tazza d'acqua ed è stato impossibile : la fiamma teneva appena qualche secondo e solo all'inizio.
Ho riprovato una volta a casa ben due volte, cambiando supporto in alluminio, nuovo cotone dentro e ancora cilecca ! La fiamma andava qualche secondo e poi si spegneva, ed era impossibile riaccenderla.
Non trovo una spiegazione.
Qualche idea ?
Se l'hai usato all'aperto senza paravento, il problema era che mancava appunto il paravento... Vedi miei messaggi precedenti!
 
Avevo il paravento (quello fatto di carta stagnola) ma vento non ce n'era. E poi in tentativo l'ho fatto anche in garage, al coperto...
Che sia davvero l'alcol che ha perso di grado ?
 
Se hai pure cambiato il cotone e hai ripetuto l'esperimento in casa non resta che incolpare l'alcool. Hai per caso usato l'alcool per le pulizie profumato ? Perchè a volte verso la fine della bottiglia il profumo e il colorante si addensano. Ultima prova: usare una bottiglia di alcool nuova.
 
Ho controllato e in effetti era alcol a 50° !!!
Avrei dovuto controllare prima di scomodarvi qui sul forum.. Ringrazio tutti quelli che si son presi la briga di rispondere alla mia domanda
 
Appena arrivato oggi 12.30. La confezione comprende un praticissimo sacchetto in naylon chiudibile, una flaconcino per l'alcool fungente da dosatore, il fornellino in elegante colorazione nera riempito di rara lana di roccia. @paiolo sei un BIG. Allego le foto con le prove: i tempi si sono mantenuti in linea con i dati forniti non ostante l'altezza del mio stativo non sempre idoneo, sia con la vecchia tazzina del Deca che con il "cazzarolone" ignorante da mezzo litro cinese usato senza copechio. Questa tua iniziativa rimarrà negli annali di questo forum a prescindere se uno è un fornellettomane o meno. Stasera provvedo all'altra cosa.
 

Allegati

Discussioni simili



Alto Basso