regolazione altezza bastoncini

vedo il diffondersi dell'uso dei bastoncini intorno a me, sia nel trekking, sia nel walking, per dare maggiore efficienza all'attività fisica riducendo l'affaticamento delle gambe.
nel walking o visto che i bastoni sono alti fino a sotto le ascelle mediamente, ma si usano in pianura o in pendenze appena percettibili
nel trekking come faccio a regolarmi, per questo motivo i bastoni sono allungabili, per usarli più bassi in salita e più lunghi in discesa ?
o c'è un sistema per calcolare la loro estenzione ? o_O
 
io sono alto (?) 175 e vado con i bastoncini a 115 in salita (in piano li uso di meno)
su discese medie li porto a 120, su discese ripide e ghiaioni a 125
 
vedo il diffondersi dell'uso dei bastoncini intorno a me, sia nel trekking, sia nel walking, per dare maggiore efficienza all'attività fisica riducendo l'affaticamento delle gambe.
nel walking o visto che i bastoni sono alti fino a sotto le ascelle mediamente, ma si usano in pianura o in pendenze appena percettibili
nel trekking come faccio a regolarmi, per questo motivo i bastoni sono allungabili, per usarli più bassi in salita e più lunghi in discesa ?
o c'è un sistema per calcolare la loro estenzione ? o_O
nel walking fino sotto le ascelle? gulp......

sono istruttore di Nordic walking e sta cosa nn l'ho mai vista...
 
vedo il diffondersi dell'uso dei bastoncini intorno a me, sia nel trekking, sia nel walking, per dare maggiore efficienza all'attività fisica riducendo l'affaticamento delle gambe.
nel walking o visto che i bastoni sono alti fino a sotto le ascelle mediamente, ma si usano in pianura o in pendenze appena percettibili
nel trekking come faccio a regolarmi, per questo motivo i bastoni sono allungabili, per usarli più bassi in salita e più lunghi in discesa ?
o c'è un sistema per calcolare la loro estenzione ? o_O
nel walking fino sotto le ascelle? gulp......

sono istruttore di Nordic walking e sta cosa nn l'ho mai vista...
mi capita spesso di vedere gente (2 coppie di olandesi trasferitosi in italia per trascorrere la vecchiaia) la sera passeggiare con questi lunghissimi bastoni ed alzare le mani fino alle spalle se consideri un uomo di 180cm i bastoni sarebbero di circa 135cm non mi sembra poi tanto eccessivo,
probabilmente esagerano o forse per non far gonfiare le mani, a me ed agl'altri passeggiatori dopo un centinaio di mt cominciamo ad aprir e chiudere le mani per via della circolazione che ci gonfia le mani
comunque tu da istruttore cosa mi consiglieresti...
 
Io di solito li regolo in modo che l'avranbraccio (gomito -polso)faccia un angolo di circa 90° con il braccio (spalla - gomito).... questo in salita..... in discesa mi sembra di ricordare di abbassarli un pò...ma non vi so dire quanto! :D
 
questo perche in discesa il piano di appoggio si allontana quindi c'è necessità che il bastoncino arrivi prima a toccare terra per lo scarico del peso e la salvaguardia delle nostre preziose ginocchia
 
questo perche in discesa il piano di appoggio si allontana quindi c'è necessità che il bastoncino arrivi prima a toccare terra per lo scarico del peso e la salvaguardia delle nostre preziose ginocchia
gia rovinate entrambe una operata di menisco all'90% l'altra messa sotto pressione causa lavoro (piastrellista) si blocca con il freddo ohiohiohiohiohiohi
RIVOGLIO I MIEI 20 ANNI
 
storia di vita vissuta sull'utilizzo dei bastoncini
estate scorsa Gran sasso, scendo dalla Sella del Brecciaio, davanti a me una escursionista (piu' o meno della mia età quindi non di primissimo pelo) cade e fa una botta di cu@o impressionante e si accascia al suolo dolorante. Intervengo: "ti sei fatta male? stai da sola?" "sto con 6-7 persone ma sono un bel po' avanti". Resta a terra dolorante altri 3-4 minuti poi mi fa "posso scendere insieme a te chè mi sono un po' impaurita?" gli faccio "va bene, fino a ritrovare i tuoi amici e non oltre perche io sono un po' burbero. ma come hai fatto a cadere?" lei mi fa "mi sono scivolati i bastoncini, non hanno fatto presa".. "mah" penso io. Ripartiamo a passo da processione, le faccio "ma hai i bastoncini ad altezza lillipuziana, come fai a camminare cosi'?" . mi fa "mi aiuti a regolarli?". "va bene" dico io, prendo i bastoncini e.....
sotto i puntali c'erano tutte e due le protezioni in plastica:no::-x:ignore:
 
magari aveva le infradito anche ai piedi!!!

E' capitato + di qualche volta quest'estate di vedere gente che portano la morosa in montagna...... con infradito, sandalini in cuoio, con la borsetta!!
Ma dico, tutto il posto che c'è a Verona.... proprio su una carrozzabile di ghiaino grosso e polveroso devi portare la donzella??
 
Io di solito li regolo in modo che l'avranbraccio (gomito -polso)faccia un angolo di circa 90° con il braccio (spalla - gomito).... questo in salita..... in discesa mi sembra di ricordare di abbassarli un pò...ma non vi so dire quanto! :D
Faccio anche io così e dovrebbe essere il modo giusto. Lo dice anche il video della signora postato da jojo.
Mo ve ne racconto una io invece.
Vado bello bello in discesa con i miei bastoncini. Sono di ritorno da una facile escursione e quindi andavo abbastanza agile.
La punta del bastoncino destro si incastra fra due sassi e nell'impeto della camminata faccio uno scivolone cadendo in ginocchio. Il bastoncino non si è piegato ma si è flesso e, come una molla, è tornato indietro impattando con il mio naso!! Un dolore atroce :-x La scena però è stata comica :D
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
JR1987 Trekking 15

Discussioni simili



Alto Basso