Raduno Resoconto e foto del raduno "ai confini della Gallia"

Mi associo a quanto già scritto riguardo location e partecipanti aggiungendo solo un ringraziamento di cuore a chi ci ha offerto ospitalità e... al piacere di rivedersi:)
 
Come dicevo in quel thread e come sa chi mi conosce, a causa del fatto che sono estremamente freddoloso, per partecipare ai nostri raduni invernali non posso prescindere da un riparo riscaldato. L'anno scorso ho optato per un approccio minimalista e puro bushcraft, con il tepee autocostruito, con apertura nel tetto e falò centrale. Quest'anno ho privilegiato la comodità ed una soluzione più tecnologica e commerciale, ovvero una tenda ad igloo da me modificata per ospitare una stufa a legna in titanio. Di seguito posto alcune foto del tutto, nonché dello shelter totalmente autocostruito di Henry con stufa autocostruita anch'essa. Nonché qualche foto di alcuni amici che hanno partecipato, sperando che non abbiano nulla da obiettare al riguardo. Da ultimo, un ringraziamento doveroso a tutti i compagni del raduno, amabili come al solito, ed in particolare ad Henry e Davide che hanno la virtù di insegnarti e spiegarti le cose con semplicità e con l'esempio, senza mai farla cadere dall'alto o assumere toni da primi della classe (sebbene la loro esperienza ed abilità gliconferirebbe meritatamente tale titolo, senzacon ciò voler togliere nulla agli altri amici).
Il fornello /stufetta è della Seek Outside?
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
GreenGabri Emilia-Romagna 93

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso