Rete Radio Montana - Sicurezza in montagna con le comunicazioni radio

federico ha scritto:
quello in home è il monte vettore dei sibillini visto dal versante est ;P

Negativo. E' il versante sud del Monte Elefante e del Monte Valloni (del Gruppo del M. Terminillo), fotografato dal rifugio "Borgo Velino" del Monte Nuria... ;)
 
AndreaDB ha scritto:
La cosa più auspicabile è che venga istituita dal ministero competente una frequenza nazionale per il soccorso in montagna!

infatti, speriamo che l'Italia provveda in qualche modo...
per esempio una frequenza simile al CANALE 16 VHF usato in mare o al Canale E (emergenza) - 161,300 MHz utilizzato nella SOLA regione Val d'Aosta per le richieste di soccorso in montagna...
:)
 
! ! !
Attenzione: per chi pratica attività escursionistica nel versante TERAMANO dell'Appennino Abruzzese, informo che abbiamo attivato una POSTAZIONE RADIO FISSA/CENTRO ASCOLTO RADIO che potrà ricevere chiamate radio (anche per emergenze) su frequenze radio LPD / PMR446 di libero uso!
Il servizio è fornito dalla CRI GIULIANOVA e sarà garantito H24, su tutto il versante Teramano.
Per usufruire della rete radio bisognare richiedere l'assegnazione di un nominativo radio (info sul sito della Rete Radio).
Info sul sito sopraindicato nelle sezioni:
LA RETE RADIO > POSTAZIONI RADIO FISSE
e
LA RETE RADIO > NOMINATIVI RADIO
 
Ultima modifica di un moderatore:
AndreaDB ha scritto:
Ottima notizia!
Sul tuo sito o su http://www.crigiulianova.it/ non ho trovato info riguardo alle frequenze utilizzate, puoi darci un link diretto?

Per quanto riguarda la Postazione Radio Fissa vi anticipo che la CRI GIULIANOVA monitorerà sicuramente un canale PMR (446); Al momento però non è stato ancora deciso se CH4 o CH8, perchè stanno anallizzando con un ROSMETRO quale dei due canali andrà meglio in frequenza utilizzando 2 antenne radio sul traliccio (una direttiva con un rotore orientabile, più un'antenna verticale).

COMUNQUE VI TERRO' AGGIORNATI APPENA SARA' DECISO IL CANALE MONITORATO!

TUTTE le frequenze radio generali utilizzate nella Rete Radio, le trovate invece nel mio sito a questa pagina: SEZ. NOMINATIVI RADIO
 
NOMINATIVI RADIO DI CHIAMATA

Avviso che per usufruire delle POSTAZIONI RADIO FISSE/CENTRI ASCOLTO RADIO, bisognerà chiedere gratuitamente l'assegnazione di uno (o più) nominativi radio.
Questo garantirà l'identificazione di ogni membro da parte delle Sale Radio!
8)
 
! ! !
Definito il canale radio che sarà monitorato dalla PRF/CAR GIULIANOVA:

CH 4 PMR446 (=> frequenza: 446,04375 MHz)

L'impianto radio è formato da un ricetrasmettitore fisso UHF collegato a due antenne montate su un traliccio.
Antenne:
- VERTICALE MULTIBANDA
- DIRETTIVA UHF (6 ELEMENTI) - Dotata di rotore per l'orientamento; si potrà dirigere il segnale radio verso una specifica zona definita.
! ! !
 
Ultima modifica di un moderatore:
Nel sito è in fase di sviluppo una pagina con una mappa sensibile dell'area di "giurisdizione" della rete radio, di tutte le sale radio, dei rifugi e dei possibili campi base:
MAPPA DELLE STAZIONI RADIO: PRF/CAR, RIFUGI, CAMPI BASE E ALTRE SALE OPERATIVE [pagina in fase di sviluppo e quindi incompleta]
- - - - - -
Prossimamente attivazione ufficiale di una PRF/CAR che coprirà: M. GENNARO - M.TI CIRCOSTANTI TIVOLI - M.GUADAGNOLO/M.TI PRENESTINI
ma fornirà solamente servizi di: ponte radio "umano", prove radio/controllo apparati
 
ristrutturazione sito

ciao a tutti...
vi comunico che il sito della Rete Radio è in fase di agiornamento...

alcune pagine le ho completate e sono già visitabili; contengono già informazioni utili ;)


appena ho terminato il lavoro ve lo farò sapere :)
 
Ciao,
desidero farti i miei complimenti per il progetto che è davvero bello; mi auguro quindi che riusciate a realizzarlo.
Mi chiedevo una cosa: hai parlato di banda PMR 446 ed antenne esterne e dal punto di vista legislativo non vanno tanto d'accordo. So perfettamente che c'è chi lo fa, ma mi domandavo se avete preso qualche accorgimento particolare.
A quanto ne so io, si potrebbero effettuare dei collegamenti di questo tipo soltanto in caso di pericolo imminente della vita umana (mi sembra che si chiami "stato di necessità"), ma credo che la frequenza verrebbe usata per situazioni di pericolo forse in maniera più generale... (mi viene in mente che potrebbe essere usato un secondo canale per mandare dei dispacci meteo o pericolo valanghe ecc..)

Ripeto che AMMIRO te e chi sta realizzando la rete in oggetto (e mi trasferirei in zona solo solo per poter visionare ed effettuare la manutenzione di tutta la rete gratuitamente!) !!

Ciao!
 
Mi chiedevo una cosa: hai parlato di banda PMR 446 ed antenne esterne e dal punto di vista legislativo non vanno tanto d'accordo. So perfettamente che c'è chi lo fa, ma mi domandavo se avete preso qualche accorgimento particolare.
Per mettere quelle antenne UHF (la foto che si vede qui Postazioni Radio Fisse / Centri Ascolto Radio ) la CRI ha chiesto le autorizzazioni al Ministero anche per ricevere l'apparato radio base; infatti sono passate parechie settimane da quando è stata inoltrata la domanda, alla fase di allestimento dell'impianto...
Visto che poi la CRI è un ente ufficiale ha potuto presentare le dovute domande ;)

Ripeto che AMMIRO te e chi sta realizzando la rete in oggetto (e mi trasferirei in zona solo solo per poter visionare ed effettuare la manutenzione di tutta la rete gratuitamente!)
Per questo ti RINGRAZIO !!! :)

Poi dal tuo NICK vedo che sei un radioamatore... Ti informo quindi che il sistema è composto da:
una Verticale bibanda VHF/UHF + una direttiva "yagi" 6 elementi UHF che grazie a un rotore (gestito dalla Sala Radio) può essere direzionata verso una specifica direzione.. aumentando così la chiarezza delle comunicazioni.

rimango disponibile per altre info ;)
 
(e mi trasferirei in zona solo solo per poter visionare ed effettuare la manutenzione di tutta la rete gratuitamente!) !!
Le comunicazioni radio che avverranno saranno in DIRETTA dato che non utilizzano l'ausilio di Ponti Radio/Ripetitori.
Personalmente comunque, ho coperto decine e decine di chilometri in montagna con un buon LPD "Midland ALAN 507" (omologato e non-modificato)
 
Grazie della risposta esaustiva.
Non pensavo proprio che il Ministero potesse concedere un'aurorizzazione del genere,
ma sono contento che stia servendo per un buon motivo.
Ti consiglierei di prendere contatti (se non lo hai fatto già) con il forum dei prm-isti (utilizzando un termine non appropiato): pmr446italy : PMR446Italy ; sono molto disponibili e magari ti possono dare una mano con la logistica, o soltanto puoi metterli al corrente che il canale 4 (se non ho letto male) sarà adibito a canale di soccorso.

Per il resto posso dirti che se di antenne direttive ne avreste tre, in caso di emergenza "assoluta", potreste effettuare una triangolazione (cosa effettuabile anche con due antenne, ma la terza può aiutare) e determinare la posizione approssimativa di chi effettua la chiamata. Mi rendo conto che ormai un gps costa niente, ma nel caso in cui vogliate essere pronti a tutto, eccovi un piccolo suggerimento.

Hai detto bene che sono un giovane (circa 2 anni più grande di te) radioamatore, e per questo evito di dilungarmi troppo: scriverei ore su ciò che mi piace fare ma questo non è il posto giusto. Ci sono comunque tante altre persone con molta più esperienza di me che ti possono dare buoni consigli (Andrea db è moooolto esperto di radio in montagna!), da ogni punto di vista.
Un in bocca al lupo ancora a te ed a tutto il team..facci sapere come procede la realizzazione!

ps: il mio record è 1,5W in Vhf (145Mhz) ed antenna veicolare media, collegamento con Roma da un'altura a qualche km dalla costa in provincia di Messina...ma c'è sempre chi ha fatto meglio, figurati!
 
Ultima modifica:
Decisamente una bellissima idea quella di un Centro di ascolto radio in montagna!Complimenti davvero!

In Sicilia e dalle parti dell'Etna o sui Monti Nebrodi,tranne le coperture dei ripetitori radioamatoriali ,c'è poco o nulla.
L'iniziativa da portare avanti potrebbe essere quella di un centro ascolto per pmr e per lpd.

Spero che dopo i miei esami per la patente radiomatoriale,per alcuni periodi dell'anno,mi trasferiro' nella mia casa che è postra proprio in mezzo ai confini della provincia di Catania con quella di Messina.

Oltre che attrezzarmi con una prima stazione a Catania mi attrezzero' anche da quelle parti.

Penso proprio di operare su tutte le frequenze e di dedicarmi sia all'astronomia che alla radioastronomia.

In questo senso In zona Etna,Nebrodi c'è decisamente molto poco!

La mia terazza ha una vista sull'Etna davvero molto bella.

Grazie per la cortese attenzione,
a presto!
 

Allegati

  • DVC00211.jpg
    DVC00211.jpg
    48,2 KB · Visite: 1.367
Non pensavo proprio che il Ministero potesse concedere un'aurorizzazione del genere,
ma sono contento che stia servendo per un buon motivo.
si.. infatti la CRI Giulianova inviò la domanda alla sede centrale della CRI Italia... poi non so dirti bene i giri che queste pratiche hanno fatto perchè hanno pensato a tutto loro della Croce Rossa. Comunque adesso anno un bell'apparato dedicato nella loro console.

Ti consiglierei di prendere contatti (se non lo hai fatto già) con il forum dei prm-isti (utilizzando un termine non appropiato): pmr446italy : PMR446Italy ; sono molto disponibili e magari ti possono dare una mano con la logistica, o soltanto puoi metterli al corrente che il canale 4 (se non ho letto male) sarà adibito a canale di soccorso.
Ho già provato a mettermi in contatto con loro tramite il FORM-MAIL nel loro sito senza ottenere risposta, però. Ora ritenterò via eMail (adesso che me lo hai ricordato).

Per il resto posso dirti che se di antenne direttive ne avreste tre, in caso di emergenza "assoluta", potreste effettuare una triangolazione (cosa effettuabile anche con due antenne, ma la terza può aiutare) e determinare la posizione approssimativa di chi effettua la chiamata. Mi rendo conto che ormai un gps costa niente, ma nel caso in cui vogliate essere pronti a tutto, eccovi un piccolo suggerimento.
Per adesso non possiamo installare su altre stazioni altre antenne perchè solo la CRI Giulianova ha ottenuto l'autorizzazione... Se parli invece di tre antenne solo a Giulianova manco voglio chiederlo agli operatori, perchè già hanno fatto troppo e a me sta assolutamente bene così ;).

Un in bocca al lupo ancora a te ed a tutto il team..facci sapere come procede la realizzazione!
Mille Grazie, veramente... ti aggiornerò tramite questo POST...

'73 da Simone :)
 
Corso di Orientamento
Alto Basso