Rete Radio Montana - Sicurezza in montagna con le comunicazioni radio

cicco90, tonino, scusate l'off topic:
volevo entrare anch'io nella CB.
Poichè uso parecchio il fuoristrada pensavo però ad un fisso per la CB e poi ho il motorola G7 come portatile da usare a piedi.
Che ne dite?
Un consiglio di un CB fisso?
grazie!

PS: Sono Sierra 16
Prova a dare un occhiata qui: Radio CB - Radio Communication - Prodotti - Midland, Cte International, Consumer Bluetooth Communication, Adattatore Bluetooth, Cuffie Auricolari, Localizzatori GPS, Radio CB, Radio Marine, Radio PMR446/LPD, Radio Professionali, Radio UHF-VHF, Scanne
 
cicco90, tonino, scusate l'off topic:
volevo entrare anch'io nella CB.
Poichè uso parecchio il fuoristrada pensavo però ad un fisso per la CB e poi ho il motorola G7 come portatile da usare a piedi.
Che ne dite?
Un consiglio di un CB fisso?
grazie!

PS: Sono Sierra 16
Ciao Scarpinatore, io ho avuto diversi cb di vecchio tipo negli anni 80, recentemente ho solo comprato un Albrecht ae 5800 e ho preso un'enorme fregatura perchè scaldava esageratamente anche senza stazionarie e con alimentazione corretta: era difettoso e non sono riuscito ad avere la sostituzione in garanzia per cui ti consiglio di evitare questo modello, tra l'altro abbastanza delicato nei comandi. Ora uso l'Intek 520 (pero' ha solo AM FM e senza SSB per me è un po' limitato) come detto a Ciccio e molto più frequentemente l'LPD/PMR INTEK 5050 e il cb è messo un po' in disparte, anche perchè nella mia zona ascolto spesso Free Radio Italia sul canale 68 -08 LPD e quando sono in giro in altura un portatilino LPD/PMR è sempre con me e con monitoraggio sul canale PMR 8-16 (RRM).
Ciao
 
Ultima modifica:
Scarpinatore se vuoi fare una spesa una volta per tutte scegli un apparato con AM - FM - SSB perchè quando si apre un po' la propagazione ti diverti di più, fermo restando che per la rete radio montana l'ssb non è necessaria.
Le bande laterali ti serviranno per andare più lontano sia pure con potenza legale e senza aiutini fuorilegge....
Ciao
 
io sto avendo soddisfazioni con il cb portatile intek h520......la mia zona è ricca di BM e fuoristradisti ed appassionati come noi ed a esser sincero sto sentendo più sulla 27 che sui 446...le dimensioni del portatile sono quasi uguali a quelle del midland G9 solo 3cm più alto dunque e utilizzando batterie eneloop ed XX ho già superato le 20 ore di utilizzo ed ancora la batteria è al Max....e cmq ripeto io sto utilizzando entrambe le bande ma con la CB vai più lontano e nei meandri più impervi, le vallate sono più semplici da oltrepassare per via della banda....ma per questo aspetto possono darti migliori e dettagliate info i ragazzi della RRM i radioamatori e i forum come rogerk....io da "utilizzatore ed appassionato" posso dirti di tenere conto delle comunicazioni che avvengono sul tuo territorio (CB, PMR, Vhf/Uhf (SOLO DOPO PATENTINO).... se magari hai amici e cosa utilizzano loro..... e scegli cosa fare....io li ho entrambi e sono a posto per ora....
 
vi ringrazio per le risposte.
Non avevo valutato l'importanza dell'SSB. Lo considererò.
Un venditore mi ha suggerito un Alan 99 o 199 (non ricordo) fisso ma con antenna su supporto magnetico di modo da fissarla a centro tetto senza fare buchi.
Il costo sarebbe fattibile e ci sto seriamente pensando su, anche considerato che ho già la G7 in LPD/PMR.
Ciccio90, grazie per il nome del forum!
 
Ottimo progetto, sono iscritto anch'io e sto diffondendo l'iniziativa in ambito Mountain Bike tramite facebook.
Continuate così!

mdsjack
HOTEL0035
 
ciao a tutti, per un pivello che vuole semplicemente avere un mezzo per chiamare un soccorso in caso di emergenza cosa consigliate?
 
Domanda, posto che non mi serve un localizzatore per le mie attuali esigenze, ma in Italia come funziona il discorso? c'e` qualche servizio?
 
D

Derrick

Guest
Forse andrebbe creata una discussione apposita.

Comunque mi pare che gli strumenti siano divisibili in 4 categorie:

Telefonia cellulare:
GSM con cui inviare un SMS;
pregi: costa poco;
difetti: copertura con ampie zone d'ombra.

Radio:
Un mezzo radio come quelli di cui si parla in questa discussione. Alcune bande richiedono l'apposita patente rilasciata, dopo esame di elettronica, dal Ministero delle Telecomunicazioni, altre non lo richiedono ma hanno minore portata;
L'esame non è banale. Tanti anni fa ho accarezzato l'idea, ma ho mollato subito.

Satellite:

- segnalatore per la rete COSPAS-SARSAT come quello segnalato da vaibronco. Pregi: non richiede abbonamento. Difetti: puoi solo lanciare una richiesta di soccorso, non puoi inviare messaggi.

- segnalatore che si appoggia ad un servizio privato come questo:
https://www.findmespot.eu/it/index.php?cid=102
pregi: puoi anche inviare messaggi;
difetti: necessità di abbonamento annuo (circa 100 Euro l'anno).

Poi c'è la modalità "asincrona".
Lasci detto dove vai e se a una certa ora non sei tornato e non hai comunicato nulla vengono chiamati i soccorsi e ti trovano ;)
 
Purtroppo i servizi forniti sono tutti gestiti da volontari, radioamatori e non, che fanno quello che possono ma un servizio di radioassistenza vero e proprio, che io sappia non c'è. Il modo che ritengo migliore è quello di portarsi un VHF sintonizzato sul ponte radio più vicino e fare una prova di transito prima di partire in modo da essere sicuri di agganciare il ponte, è però necessario avere patentino radioamatoriale.
Se si fa escursione vicino a grossi rifugi è anche possibile chiedere le frequenze che utilizzano i gestori per eventuali richieste di aiuto.

Piccola riflessione... è incredibile il fatto come, oggi che siamo pieni di oggetti che ricevono e trasmettono informazioni, le istituzioni abbandonino piano piano i servizi radio a favore del digitale eliminando di fatto anche servizi utili.
 

Discussioni simili



Alto Basso