Rete Radio Montana - Sicurezza in montagna con le comunicazioni radio

Si. Il portale è bloccato perché stanno appunto perfezionando la procedura con cui si validano le attività. Per quanto mi riguarda il problema è proprio questa necessità che hanno che uno debba dimostrare di essere realmente presente dove prima semplicemente pensava di essere. Ripeto...sembra semplicemente che uno debba certificare la sua uscita come se alla fine gli spettassero dei punti premio e non al solo scopo di comunicare "il giorno x potrei essere in zona...potremmo pararci il culo a vicenda...". Per avere un nominativo che mi identifica su un portale devo sottostare a tutte queste imposizioni?. In una rete basata su nodi dovresti rendere quanto più facile possibile farne parte....mi sembra che qui si stia andando nella direzione opposta. Finiranno per creare un qualcosa fruibile solo dai professionisti...peccato però che questi son quelli che possono permettersi un satellitare o un sistema digitale e vanno in culo alle menate dei Pmr. Mah...staremo a vedere. Io comincio a scucire la patch, anche perché le risposte che stanno dando sulla loro pagina poco hanno a che vedere con lo spirito con il quale mi sono associato.
 
Ma poi, ..."OBBLIGARE" a registrare le escursioni...? Posso pure capire che possa essere utile per monitorare l'eventuale presenza in zona di membri per prestare soccorso, ma dato che il sistema si basa sul volontariato e che ovviamente i membri della RRM prestano la loro opera a titolo gratuito, con apparati di proprietà personale, pagando il canone di tasca propria, la pretesa di registrare le escursioni di ogni membro è assurda, manco dovessimo "timbrare il cartellino" per andare a spasso in montagna...!
Sembra che i responsabili di RRM non abbiano molta fiducia negli iscritti...
 
Ultima modifica:
Cosi resteranno in 4 per regione
Lo spero se continuano così
--- ---

No ragazzi a leggere i commenti non ce la faccio.. che peccato.. una cosa così utile e interessante gestita male così. Io mi cancellerò quasi sicuramente. Peccato... Che poi se uno fa un'attività all'anno cosa importa? Perché questo bisogno di fare pulizia continua e di controllare? Ripeto inoltre che c'è molta arroganza e fuori contesto oltretutto!!
 
Ultima modifica:
Io la porto lo stesso probabilmente, cmq diventa ridicola sta cosa
Ma certo che la porto. Solo che il "rischio" è che decida di portare altro al posto del G9 sempre acceso con il quale comunicavo ricorrentemente la presenza sul territorio e davo conferma alle richieste circa la qualità del segnale che ricevevo...adesso ne porterò una che pesa un quarto e soprattutto molto più performante tenendola in fondo allo zaino con il fumogeno e i petardi, magari separata dalla batteria. Una io e una la mia compagna. L'uso in caso di emergenza provata sembra non sia sanzionabile...o cmq passa in secondo piano.... ‍
 
Che poi se uno fa un'attività all'anno cosa importa? Perché questo bisogno di fare pulizia continua e di controllare? Ripeto inoltre che c'è molta arroganza e fuori contesto oltretutto!!
Dillo a me... Evidentemente 15-20 gg l'anno gli saranno sembrati pochi. Sinceramente all'inizio, quando il responsabile ha rifiutato di assegnarmi l'identificativo, ci ero pure rimasto male... Poi mi sono reso conto dell'arroganza e dell'assurdità di quell'atteggiamento, e allora, come si dice a Roma, ho pensato "e sti *****...? Ma chi se ne frega !!!"
 
Ultima modifica:
Ragazzi ripeto, se avete facebook e avete 5 minuti andate a leggere (non solo negli ultimi post) come rispondono alla gente, mi vergogno per loro...
Mi sono iscritto da poco, ma li saluterò presto.
Quell'arroganza mi fa davvero arrabbiare...
Edit: a già, al momento dell'iscrizione ho dovuto cambiare tre o 4 foto ( mi ritraevano in montagna ed ero ben visibile).. non era troppo montagna per i loro gusti...
Anche qualche youtuber che ha parlato bene di loro qualche anno fa è stato da loro eliminato per la poca costanza nelle uscite (ed esce decine di volte l'anno).
 
Peccato. Sembra stiano giocando al chi troppo vuole nulla stringe.
Tuttavia alcune cose dovrebbero essere chiare, l'involuzione nasce quando hanno cominciato ad esserci i coordinatori regionali e l'allargarsi verso strutture organizzate e organizzative tipo CAI etc.
Certe cose le si fa se si ha alle spalle gente, se non ce l'hai si andrà a fallire. E deve essere gente che ci crede e che è contenta di esserci.

Per carattere se non ci credo più abbandono, e questo è quello che farò, perchè non cerco medaglie o riconoscimenti. Normalmente la radio è sempre con me, e come hanno detto altri, se sento la chiamata con richiesta di soccorso mi attiverò. Che sia sull'8-16 o meno.
 
Ultima modifica:
La sensazione, nulla di più, è che potrebbero ambire, cosa anche lecita visto l'impegno profuso nel coinvolgere sempre più associazioni del settore, ad una qualche forma di riconoscimento ufficiale e, di conseguenza, potrebbero volere una qualche scrematura degli utenti. Ripeto pura sensazione, nulla di più.

Personalmente io ho aderito inizialmente, poi causa salute, le mie attività si sono ridotte al lumicino e non ho più seguito l'evolversi delle cose nè aggiornato il mio "status" nè rifatto iscrizioni per cui, sicuramente, non sono più nei loro database; ciò non toglie che, comunque, possa ascoltare il canale 8/16 e, se serve, prestare soccorso da "laico", i nominativi non mi mancano :)

Ciao :si:, Gianluca
 
Esatto. Questo è uno dei pochi casi in cui il detto "pochi ma buoni" non ha valore. Una rete del genere ha valore solo quando i nodi sono molti e capillari. Che a rispondere alla mia richiesta di soccorso sia il legalissimo possessore di un PMR da 500mW sulla montagna di fronte o il bimbominkia con una selva di antenne sul tetto non me ne frega una mazza. Sembra invece che la loro sia una guerra santa a chi utilizza quella porzione di frequenze (tra l'altro le uniche veramente di libero utilizzo) e soprattutto 8/16 per motivi e con modalità non consona al loro progetto. Secondo loro creare una élite di utilizzatori che si fregiaono della loro benedizione servirà a dissuadere certi abusi.... Bah....
 
Ultima modifica:
Ok, ma non diamo del bimbo minkia a chi ha una selva di antenne sul tetto, potrebbe offendersi :biggrin::lol::rofl:;)
..... e ricordarselo in caso di bisogno :dent4:

Ciao :si:, Gianluca
Stai parlando a uno che ha passato 10 anni sul tetto a montare rotori per fare EME e yagi HF... con quel termine mi riferivo a certi operatori non a genericamente agli OM
 
Anch'io ho un boschetto di antenne, ma la vedo come Giobax, se ho bisogno di aiuto può rispondermi anche il peggior pirata dell'etere, se mi fa arrivare i soccorsi lo ringrazio.
 
La mia voleva essere solo una battuta ;)..... comunque penso che chiunque in caso di necessità non stia a guardare in faccia chi lo aiuta soprattutto se questo è a costo zero (come avviene fra chi pigia il ptt).

Comunque a Simone_91 non gli si può non riconoscere una dedizione al progetto nè non si può non riconoscere la validità dello stesso (anche se secondo me è un errore tecnico i subtoni che non ha nessun motivo di esistere in un canale d'emergenza ma amen), come non si capisce uno svarione del genere, per tanto, sarebbe bello se qualcuno, dell'organizzazione, si esprimesse anche nel forum visto che è stato presentato, sponsorizzato, anche quì, ovviamente, questo non vuol dire che non ci si possa lamentare o esprimere le proprie opinioni (il mio discorso non vuol essere di certo un invito a non discuterne).

Ciao :si:, Gianluca
 
Comunque a Simone_91 non gli si può non riconoscere una dedizione al progetto nè non si può non riconoscere la validità dello stesso (anche se secondo me è un errore tecnico i subtoni che non ha nessun motivo di esistere in un canale d'emergenza ma amen), come non si capisce uno svarione del genere, per tanto, sarebbe bello se qualcuno, dell'organizzazione, si esprimesse anche nel forum visto che è stato presentato, sponsorizzato, anche quì, ovviamente, questo non vuol dire che non ci si possa lamentare o esprimere le proprie opinioni (il mio discorso non vuol essere di certo un invito a non discuterne).
Ciao :si:, Gianluca
Io l'ho detto fin dal mio primo intervento, era UN'OTTIMA iniziativa, ma purtroppo, a causa dell'atteggiamento spocchioso ed elitario, sarà destinata a fallire... Peccato.
Questa è la conferma che certe iniziative bisogna saperle gestire, a volte la sola buona volontà non basta, ci vuole altro, come ad esempio un bel bagno di umiltà a tanto rispetto verso gli altri... Sicuramente sentirsi padroni dell'etere non aiuta.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso