Informazione Riapre l'albergo di Monte Gennaro!

No. Sono stato in vetta ieri. Tutto come al solito. Ma per curiosità, cos'è quel ronzio di macchinari in funzione che si sente quando si passa accanto ai ruderi dell'albergo? Viene dai tralicci, no?

Che scempio comunque... non mi capacito di come ci sia chi si augura la riapertura della funivia, dell'albergo e compagnia cantante. Ma non vi rendete conto - conoscendo Roma - come una cosa del genere significherebbe, sic et simpliciter, la fine di Monte Gennaro, e a catena la distruzione del pratone, che diventerebbe una sorta di villa borghese!?
La funivia, o quel che rimane, così com'è non mi dà fastidio... anzi, come ha detto qualcuno, dà anche un non so che romantico senso di nostalgia. I ruderi dell'albergo però sono uno scempio, per non parlare delle antenne (il cellulare mi prende benissimo in vetta, pochi anni fa non era così)... noi cittadini amanti della natura dovremmo batterci perché si lasci in pace la montagna.
 
Ma non vi rendete conto - conoscendo Roma - come una cosa del genere significherebbe, sic et simpliciter, la fine di Monte Gennaro, e a catena la distruzione del pratone, che diventerebbe una sorta di villa borghese!?
Davvero, che schifo vedere gente in un prato che si diverte e si gode la natura, una vera indecenza. La natura è solo per i trekker con zaino da 80 litri.
 
E' vero che la colpa è di chi sporca,ma anche di chi non pulisce!! Perchè livelli di monnezza tali non si fanno in un giorno, ora è impensabile sperare nella totale estinzione dei maleducati che poi sono la minoranza,ma si deve pure pretendere una efficiente rimozione dei rifiuti dopo tutto quello che si paga.
 
Davvero, che schifo vedere gente in un prato che si diverte e si gode la natura, una vera indecenza. La natura è solo per i trekker con zaino da 80 litri.
Se la gente è incivile sì. Non me ne frega niente di vedere gente su un prato che si gode la natura se ci devo trovare cartacce dopo. Guarda che schifo che è prato favale perché ci arriva la strada e ci si può andare in macchina. Il pratone è intatto perché protetto da venti minuti di camminata che la gente che per te vuole godersi la natura non vuole farsi. Togli quei venti minuti e diventerà un porcile. Altro che godersi la natura, lascia stare.

E' vero che la colpa è di chi sporca,ma anche di chi non pulisce!! Perchè livelli di monnezza tali non si fanno in un giorno, ora è impensabile sperare nella totale estinzione dei maleducati che poi sono la minoranza,ma si deve pure pretendere una efficiente rimozione dei rifiuti dopo tutto quello che si paga.
Sicuramente non c'è manutenzione nel parco... però si parla di montagna, seppure in un ambiente altamente antropizzato come quello dei lucretili. In montagna il senso civico di chi ci va conta più della manutenzione di un'isitutuzione. Secondo me non si può metterla così: "Io voglio andare a fare i pic nic su un pianoro a mille metri, se poi c'è gente maleducata pazienza. Qualcuno deve pulire."
 
Hai ragione,ma tanto se il senso civico non c'è non credere di poterlo insegnare. confemo che comunque voglio andare a fare il picnic rimuovendo attentamente tutte le mie scorie e certo qualcuno demandato e pagato tramite nostre tasse deve tenere pulito.Possibilmente poi individuare e multare gli sporcatori. Ora tornando ai Lucretili devo dire che la situazione nn mi sembra proprio grave.Forse la zona del Pratone in alcuni periodi è più a rischio.C'è pure da dire che io e altri abbiamo visto moto da cross scorrazzare sui sentieri ed arrivare quasi al Pizzo Pellecchia! Come pure altri strani atti come cancellare i segnali o fare altre strane scritte.
 
Mi accontenterei che per i 250 euro annui che dò ad AMA per i rifiuti di 1 (una) persona qualcuno demandato e pagato tramite nostre tasse (cfr @lanfranco) mi pulisse il piazzale sotto casa. Se poi gli avanzasse tempo per andare a Palombara a pulire il pratone... perché no?
 

Alto Basso