Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Ricaricare batterie camminando

Come al solito io inciampo sugli articoli più vari e ve li giro... Anche solo per curiosità di leggere i vostri commenti ^_^

Telefonino si ricarichera' con i piedi

Con scarpa converti-energia, camminare genera 1 watt a passo

23 agosto, 19:23

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - Cellulari, laptop e tablet potrebbero presto essere ricaricati andando a fare due passi fuori grazie a un nuovo strumento ideato da due ingegneri americani, Tom Krupenkin e Ashley Taylor della University of Wisconsin-Madison, che raccoglie l'energia meccanica dei nostri passi e la trasforma in energia elettrica. Lo strumento e' stato presentato sulla rivista Nature Communications e i due scienziati hanno gia' creato un'azienda con l'obiettivo di metterlo sul mercato piazzandolo sulle scarpe.

(Segue url originale)
Telefonino si ricarichera' con i piedi - Scienza e Medicina - ANSA.it
 
Purtroppo ...... ciclicamente ..... escono notizie di questo genere e poi, come un fiammifero, si spengo nell'arco di poco ........ ricordo l'anno scorso un dispositivo analogo della Nokia (non legato al mondo delle scarpe ma semplicemente al concetto di movimento), ricordo una notizia apparsa sia sull'ansa che al telegiornale, un paio di anni fa ma forse anche più, di un ricercatore/professore di una università Italiana che asseriva di aver approntato una analoga applicazione che permetteva di ricaricare le batterie (e si lamentava della cronica mancanza di fondi :cry: e della fuga di cervelli :)).

Purtroppo sono applicazioni costose, di nicchia e "delicate" ...... tutte caratteristiche che "cozzano" con la diffusione di massa che richiede economicità ed eternità (o quasi) .......

Peccato :(

Ciao, Gianluca
 
vebbè... tempo fa vidi un bastino con lo zaino basculante.
ad ogni passo lo zaino saliva e scendeva generando corrente.
ha fatto talmente furore che ne avrò visto in giro... neanche uno!
 
Ciao a tutti.
Però sarebbe bello...
Vi fu un ingegnere che progettò un sistema per produrre energia dal saltellare su una pista da ballo delle discoteche. Non si sa che fine ha fatto...forse sequestrato dai russi per carpire il segreto di questa invenzione...
Ciao
Nino
 
gli unici limiti ai sistemi alternativi di produzione energia sono la volontà e la fantasia.
anzi, sicuramente, solo la volontà!
 
gli unici limiti ai sistemi alternativi di produzione energia sono la volontà e la fantasia.
anzi, sicuramente, solo la volontà!
Vi fu un ingegnere che progettò un sistema per produrre energia dal saltellare su una pista da ballo delle discoteche. Non si sa che fine ha fatto...forse sequestrato dai russi per carpire il segreto di questa invenzione...
Concordo con entrambi.

Finchè un'invenzione non rischia di cambiare veramente le cose, è tutto apposto. Se inventi un modo per usare lo 0.000001% di petrolio in meno, probabilmente ti danno un nobel, ma se mostri di avere la reale intenzione di commercializzarlo, ti bruciano la casa e ti danno in pasto ai maiali. Non dimentichiamo che l'auto elettrica l'hanno fatta per primi nella zona industriale di Rieti una ventina d'anni fa...
 
E' la solita tecnologia dell'energy harvesting, in questo caso si sfrutta la piezoelettricità. Niente di troppo nuovo, si usano delle piastrine ricoperte di quarzo che se piegate o fatte vibrare generano alta tensione a bassa corrente, se ne è parlato anche per il recupero del passaggio delle auto in autostrada o del passaggio dei pedoni sui marciapiedi, qualcosa la hanno anche già costruita ed è in funzione. Certo dubito ci si possa fare un watt a passo ma in ogni caso si sfrutta un movimento già esistente e in pratica si ha energia gratis, si potrebbe già fare anche in casa visto che si trovano a poco prezzo sia integrati che generatori avevo già postato un articolo al riguardo, il problema di metterlo in commercio sarà sempre il solito probabilmente, se non possono guadagnare almeno 1000 volte l'investimento in un mese e con rischio zero, non investe nessuno visto che ci sono tante altre cose dove si può mangiare alla grande per chi ha tanti soldi.
 
eccone un altro :)
http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/rinnovabili/2014/12/30/dagli-usa-le-scarpe-che-ricaricano-il-cellulare-camminando-_ecccaa7a-6e4e-4d83-869b-d130eb1e1afd.html

"
Dagli Stati Uniti arrivano le SolePower: sono scarpe che camminando producono energia. I ricercatori dell'Università Carnegie Mellon di Pittsburgh hanno messo a punto delle speciali solette in grado di ricaricare un cellulare mentre si passeggia sfruttando l'energia cinetica.

I particolari accessori - che possono essere posizionati all'interno di qualsiasi calzatura - possiedono un sistema meccanico che consente di convertire il movimento lineare, generato mentre si cammina, in un moto rotatorio in grado di azionare un micro generatore. L'energia così prodotta viene immagazzinata in una batteria impermeabile posizionata all'esterno della scarpa. Per non rovinare il design della calzatura, la batteria - chiamata Power Pac - può essere inserita all'interno di una custodia di tessuto e "mimetizzata" legandola ai lacci. Attraverso una porta Usb, secondo i ricercatori, l'invenzione riesce a fornire due ore e mezzo di carica per un telefono con una sola ora di cammino. "Il PowerPac è attaccato ai lacci delle scarpe e si carica mentre si cammina - ha spiegato Davit Davitian, responsabile del progetto per SolePower - Quando si desidera ricaricare il telefono, è sufficiente staccare la batteria dai lacci delle scarpe e collegare il dispositivo alla porta Usb disponibile"."

ed ecco qui il sito con la possibilità di fare preordini per i prototipi :p

http://solepowertech.com/
 

Discussioni simili



Alto Basso