Proposta RICERCA APPASSIONATI DI VITA SELVATICA IN NATURA

U

Utente 24852

Guest
Differentemente dalle solite proposte occasionali di "raduno", che tra l'altro nel mio caso non hanno mai avuto successo, vorrei provare a proporre qualcosa in maniera differente. Infatti questa volta provo a cercare appassionati, interessati, desiderosi, attivi amanti della vita selvatica in natura.
Non occasionali che hanno scelto altre priorità, al di fuori degli obblighi della società, ma che sono legati fortemente a queste attività e che vedono nella natura una loro priorità volontaria.


Non per un periodo nello specifico, ma sull'arco dell'anno, prevalentemente autunno, tardo autunno e inverno inoltrato.
Sicuramente, in quanto in cerca di appassionati attivi, praticando il più possibile. Senza disdegnare l'idea di riservare e organizzare dei periodi medio-lunghi durante le ferie lavorative, da trascorrere chiaramente in natura.


Il tutto per le regioni del Sopraceneri, Ticino, Svizzera. Chiaramente in natura, montagna.
Persone che non vedono come un fastidio, un'eccezione, una stupidaggine, una difficoltà l'andare in natura in tutta tranquillità, con poco o nulla e trascorrere dei momenti a stretto contatto con essa. Sfruttando le risorse, eventualmente presenti nell'ambiente.


Di conseguenza persone umili, assolutamente non schizzinose, senza pretese sportive, senza aspettative d'alto rango.

Senza la paura di trascorrere giorni e notti nei boschi. Senza timore di bagnarsi, sporcarsi, farsi male.
Desiderosi di ricordare a se stessi e al proprio organismo il legame che abbiamo con la natura selvatica.
Persone che si adattano con piacere a qualsiasi situazione, senza la necessità/volontà d'avere del materiale commerciale con sé.
Persone che con un carattere ben piazzato, che sanno mantenere la mente lucida e un comportamento logico anche in situazioni stressanti.


Ovviamente ogni persona é responsabile per la propria persona, il proprio materiale, le proprie azioni e scelte. Senza eecezioni.
Umiltà, altruismo, convivialità, disponibilità sono sicuramente caratteristiche chiave... ma senza precludere ad ogni singolo il diritto e il dovere di essere autonomo, indipendente, adulto, maturo. Di saper badare a se stesso senza dare per scontato, a priori, che gli altri si occupino dei suoi doveri/bisogni.



SE QUESTI APPROCCI, QUESTE FILOSOFIE TI INTERESSANO, FANNO AL CASO TUO...

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.

Insomma, se ti piace vivere la natura in maniera minimale, quasi primitiva...
(...soprattutto senza bagagli...)

ATTIVAMENTE, COSTANTEMENTE E NON CON IL SOLO INTENTO DI INTERAGIRE SU UN FORUM, MA CON L'OBIETTIVO DI PRATICARE L'ATTIVITÀ REALMENTE.

https://www.facebook.com/tiwoodvivor/
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.
Ultima modifica di un moderatore:
Ciao Wildlife, vedo che anche se il sito si chiama avventurosamente, le avventure che proponi tu non hanno molto seguito :):)
Da quello che ho capito proponi di seguirti in Facebook. Spero che le proposte le riporti anche qui perché mi sono cancellato l'anno scorso da fb. Troppa gente che scrive cose troppo distanti da me, non lo sopportavo più.

Ci sentiamo
Luca
 
U

Utente 24852

Guest
Ciao Wildlife, vedo che anche se il sito si chiama avventurosamente, le avventure che proponi tu non hanno molto seguito :):)
Da quello che ho capito proponi di seguirti in Facebook. Spero che le proposte le riporti anche qui perché mi sono cancellato l'anno scorso da fb. Troppa gente che scrive cose troppo distanti da me, non lo sopportavo più.

Ci sentiamo
Luca


CIAO; CIAO...
diciamo di sì, ormai gli utenti sono tantissimi e ci sono di conseguenza moltissimi approcci, filosofie, passioni, ecc... e tra questi non ho ancora trovato qualcuno che sia compatibile con ciò che appassiona, interessa a me.
Il titolo del forum ho imparato a non prenderlo troppo sul serio, AHAH Scherzi a parte... l'importante é provarci. Non si sà mai...
Non é che non possa praticare, lo faccio molto spesso e costantemente, da solo, con la morosa... ma avrei piacere nel trovare qualcuno con gli stessi interessi... che non siano limitati al mondo virtuale, al parlarne o al praticarlo solamente fin dove fà comodo... ma un qualcosa di vero e proprio.


Senza nulla togliere a nessuno... ognuno ha le sue... e per quanto mi riguarda il rispetto và sempre mantenuto, in fin dei conti queste differenze non comportano a priori un torto a terzi.

Il link l'ho messo giusto per avere una possibilità in più, magari qualcuno sul forum si trova scomodo o male, o come nel tuo caso il contrario... così ci sono almeno due opzioni.

A presto,...
Saluti
Luca
 
U

Utente 24852

Guest
Il problema è che sei pure all'estero... non ci sono forum svizzeri? :D

In realtà é un "problema scusa".... non nel senso offensivo, polemico, negativo... ma é un pensiero di "pancia". In quanto rispetto a molte regioni d'Italia, tra di loro, la regione in cui vivo é molto più vicina.
Quindi in realtà i problemi della distanza sono i medesimi che potrebbero riscontrare altre persone... ovunque.

Dal momento che la proposta riguarda appunto degli approcci minimali/primitivi, non si pone nemmeno il problema del materiale discutibile da portare oltre confine (lame e simili).

Infatti ci sono 65'000 persone che oltrepassano il confine ogni giorno, andata e ritorno, per lavoro.
Utenti che sono venuti da luoghi diametralmente opposti al mio.

Quando praticavo alpinismo, arrampicata, ecc a livelli di un certo tipo... non sussisteva alcun problema nel trovare "compagni", in quanto sono attività accettate, viste come normali, ecc... indifferentemente dalla distanza. Infatti viaggi per quegli scopi non si contano... cambia solo la difficoltà nel trovare veri appassionati del genere.

Il problema, anche se fossi in Italia, é quindi e semplicemente quello di non aver ancora trovato persone con gli stessi interessi, passioni. Desiderosi di praticare questo genere di attività.
Stessa cosa sui forum, ambienti Svizzeri. Con utenti molto più lontani rispetto ad altri su questo forum.

Alla fin fine se non ci si limita ai confini politici... fino a 200 anni fà il Ticino era Italia ;)
Inoltre non sono uno che si basa sulla nazionalità, confini, ecc...

Poi chiaramente tengo già presente e in conto il fatto che a molti non piaccia la Svizzera, gli Svizzeri e discorsi del genere.

Per il resto... tentar non nuoce e per me i social, forum, ecc... sono dei luoghi non in cui "discutere" fine a se stesso, ma per arrivare il prima possibile alla pratica reale di ciò che si parla.

:) :rofl:
 
Ultima modifica di un moderatore:
Differentemente dalle solite proposte occasionali di "raduno", che tra l'altro nel mio caso non hanno mai avuto successo, vorrei provare a proporre qualcosa in maniera differente. Infatti questa volta provo a cercare appassionati, interessati, desiderosi, attivi amanti della vita selvatica in natura.
Non occasionali che hanno scelto altre priorità, al di fuori degli obblighi della società, ma che sono legati fortemente a queste attività e che vedono nella natura una loro priorità volontaria.


Non per un periodo nello specifico, ma sull'arco dell'anno, prevalentemente autunno, tardo autunno e inverno inoltrato.
Sicuramente, in quanto in cerca di appassionati attivi, praticando il più possibile. Senza disdegnare l'idea di riservare e organizzare dei periodi medio-lunghi durante le ferie lavorative, da trascorrere chiaramente in natura.


Il tutto per le regioni del Sopraceneri, Ticino, Svizzera. Chiaramente in natura, montagna.
Persone che non vedono come un fastidio, un'eccezione, una stupidaggine, una difficoltà l'andare in natura in tutta tranquillità, con poco o nulla e trascorrere dei momenti a stretto contatto con essa. Sfruttando le risorse, eventualmente presenti nell'ambiente.


Di conseguenza persone umili, assolutamente non schizzinose, senza pretese sportive, senza aspettative d'alto rango.

Senza la paura di trascorrere giorni e notti nei boschi. Senza timore di bagnarsi, sporcarsi, farsi male.
Desiderosi di ricordare a se stessi e al proprio organismo il legame che abbiamo con la natura selvatica.
Persone che si adattano con piacere a qualsiasi situazione, senza la necessità/volontà d'avere del materiale commerciale con sé.
Persone che con un carattere ben piazzato, che sanno mantenere la mente lucida e un comportamento logico anche in situazioni stressanti.


Ovviamente ogni persona é responsabile per la propria persona, il proprio materiale, le proprie azioni e scelte. Senza eecezioni.
Umiltà, altruismo, convivialità, disponibilità sono sicuramente caratteristiche chiave... ma senza precludere ad ogni singolo il diritto e il dovere di essere autonomo, indipendente, adulto, maturo. Di saper badare a se stesso senza dare per scontato, a priori, che gli altri si occupino dei suoi doveri/bisogni.



SE QUESTI APPROCCI, QUESTE FILOSOFIE TI INTERESSANO, FANNO AL CASO TUO...

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.

Insomma, se ti piace vivere la natura in maniera minimale, quasi primitiva...
(...soprattutto senza bagagli...)

ATTIVAMENTE, COSTANTEMENTE E NON CON IL SOLO INTENTO DI INTERAGINE SU UN FORUM, MA CON L'OBIETTIVO DI PRATICARE L'ATTIVITÀ REALMENTE.

https://www.facebook.com/tiwoodvivor/

Mi piacerebbe condividere con te questo tipo di approccio con la natura con un equipaggiamento minimale ma purtroppo le distanze e far coincidere i tempi e un'impresa però dal momento che prediligi l'autunno è l'inverno ne possiamo parlare verso a novembre chissà magari riusciamo a trovare un periodo che coincida per entrambi
ciao
:si:
 
U

Utente 24852

Guest
Mi piacerebbe condividere con te questo tipo di approccio con la natura con un equipaggiamento minimale ma purtroppo le distanze e far coincidere i tempi e un'impresa però dal momento che prediligi l'autunno è l'inverno ne possiamo parlare verso a novembre chissà magari riusciamo a trovare un periodo che coincida per entrambi
ciao
:si:

Ottimo.
L'unico periodo in cui mi é praticamente impossibile organizzarmi liberamente é dalla penultima settimana di novembre, alla prima settimana di gennaio. Per il resto dell'autunno e nel pieno dell'inverno, sono piuttosto disponibile.

Soprattutto... se riesco a marcare le date entro la penultima settimana di un mese (in quel momento il mese corrente), posso riservare ed organizzarmi per il mese seguente.


:biggrin:
 
Mi piacerebbe condividere con te questo tipo di approccio con la natura con un equipaggiamento minimale ma purtroppo le distanze e far coincidere i tempi e un'impresa però dal momento che prediligi l'autunno è l'inverno ne possiamo parlare verso a novembre chissà magari riusciamo a trovare un periodo che coincida per entrambi
ciao
:si:
Ramses sei da Venezia io da Treviso..... potremmo anche fare la strada assieme se capita :biggrin::biggrin:
 
Ramses sei da Venezia io da Treviso..... potremmo anche fare la strada assieme se capita :biggrin::biggrin:
Abito a Venezia da più di 30 anni ma sono Friulano difatti la mia zona dove sono nato e che da sempre frequento, è Piancavallo,i boschi del Cansiglio e tutta la riserva Pian delle Stelle e fatalità ieri ho fatto un'escursione dalle tue parti, "il Montello"
 
Abito a Venezia da più di 30 anni ma sono Friulano difatti la mia zona dove sono nato e che da sempre frequento, è Piancavallo,i boschi del Cansiglio e tutta la riserva Pian delle Stelle e fatalità ieri ho fatto un'escursione dalle tue parti, "il Montello"
ti mando alcune foto ho trovato anche un ovulo
 

Allegati

  • montello4.jpg
    montello4.jpg
    523,7 KB · Visite: 242
  • montello3.jpg
    montello3.jpg
    241,2 KB · Visite: 242
  • montello.jpg
    montello.jpg
    744,3 KB · Visite: 196
  • montello4.jpg
    montello4.jpg
    523,7 KB · Visite: 202
  • montello2.jpg
    montello2.jpg
    544,4 KB · Visite: 224
Caro @WildLife comprendo il tuo pensiero e ti capisco.

Forse il tuo modo di vivere la natura è più sovrapponibile ad una filosofia di "sopravvivenza" che è il filone che vede, nei suoi aspetti più estremizzati, l'uomo con scarsa o nessuna attrezzatura cercare di sopravvivere in un contesto naturale cercando acqua, cibo, riparo e calore.
Molti lo fanno per mettersi alla prova, ma tanti altri (tu compreso) vedono in questi approcci il piacere massimo (quindi non la sopravvivenza, ma il benessere dell'esperienza) che può offrire la natura e affrontano queste situazioni con serenità, senza dover dimostrare nulla.

Forse se cerchi persone più orientate al "survival" sono certo che troverai qualcuno con i tuoi orientamenti.
Probabilmente forum escursionistici o alpini (arrampicate o spedizioni) o di genere "bushcraft" non sono il bacino ideale per questa tua ricerca.

Detto ciò, per me vale sempre il discorso che abbiamo fatto in precedenza, quindi appena mi sarà possibile verrò a trovarti :)
 
U

Utente 24852

Guest
Caro @WildLife comprendo il tuo pensiero e ti capisco.

Forse il tuo modo di vivere la natura è più sovrapponibile ad una filosofia di "sopravvivenza" che è il filone che vede, nei suoi aspetti più estremizzati, l'uomo con scarsa o nessuna attrezzatura cercare di sopravvivere in un contesto naturale cercando acqua, cibo, riparo e calore.
Molti lo fanno per mettersi alla prova, ma tanti altri (tu compreso) vedono in questi approcci il piacere massimo (quindi non la sopravvivenza, ma il benessere dell'esperienza) che può offrire la natura e affrontano queste situazioni con serenità, senza dover dimostrare nulla.

Forse se cerchi persone più orientate al "survival" sono certo che troverai qualcuno con i tuoi orientamenti.
Probabilmente forum escursionistici o alpini (arrampicate o spedizioni) o di genere "bushcraft" non sono il bacino ideale per questa tua ricerca.

Detto ciò, per me vale sempre il discorso che abbiamo fatto in precedenza, quindi appena mi sarà possibile verrò a trovarti :)

CIAOOOO :)

grazie mille per l'intervento ;)
In realtà uso spesso questo forum in quanto, oltre al titolo "Avventurosamente", in molte discussioni vengono comunque discusse o se si preferisce, tirante in ballo, quelle tecniche che comunque riguardano la vita in natura. Indifferentemente dal contesto in cui vengono tirate fuori in quel momento, dalle definizioni, tempistiche, ecc... Ritengo che questi argomenti, proposte, attività, ci stiano in questo sito.

- se si parla come trovare cibo (erbe, pesca, ecc...)
- se si parla di come creare un rifugio natura
- si parla di cosa si può o non può fare in natura, a livello di resistenza, fisico, ecc...
- se si parla di come accendere un fuoco con metodi differenti
- .....

Fà comunque tutto parte di quel mondo... o almeno, fà anche parte di quel mondo... addirittura tante cose vengono riprese da quel mondo.

Poi chiaramente sò che certi approcci, visioni, passioni sono anche in minoranza... ma come dicevo, preferisco provarci... non si sà mai.
 
mi butto anche se non c'entro nulla :p

IMHO:

- di per se l'idea e' buona e fai bene a continuare a proporre

- fai bene a proporre ad utenti italiani, dato che se non erro sei dalla valle maggia, che dall'italia via strada dista 25 km (io ne faccio abitualmente 33 tra este e padova, posso capire che il confine nazionale faccia un po' anche da confine psicologico ma non e' cosi' lontano :) ). sei piu' vicino a buona parte del nord italia che ad altre parti della stessa svizzera!

- quel che proponi e' molto particolare e quindi posso capire che poca gente sia interessata, ma sicuramente qualcuno interessato c'e'

personalmente, sono troppo divanista e troppo complicato per certe cose, ma pur non partecipando apprezzo la cosa e spero che chi puo' si aggreghi :)
 
il fatto che tu non riesca ad avere le esperienze di gruppo cui aneli è dovuto, imho, al solito modo in cui le proponi. hai proposto un'attività diversa, si, ma nel solito modo. ce ne sono di persone che la vivono in maniera simile alla tua, ma non tutti vogliono condividerla con le premesse che metti tu.
 
U

Utente 24852

Guest
il fatto che tu non riesca ad avere le esperienze di gruppo cui aneli è dovuto, imho, al solito modo in cui le proponi. hai proposto un'attività diversa, si, ma nel solito modo. ce ne sono di persone che la vivono in maniera simile alla tua, ma non tutti vogliono condividerla con le premesse che metti tu.

Béh, non é che ci siano tante giustificazioni/motivazioni possibili, le questioni sono semplici e poche:

- le persone non desiderano praticare con "me" in quanto non gli ispiro sicurezza, gli stò antipatico o altro.
- le persone non sono appassionate alle stesse attività, approcci, filosofie che propongo.
- le persone non sono disposte, per impedimenti o per volontà, a fare determinate trasferte.
- le persone non desiderano vivere queste attività per passione, costantemente, ecc... ma così per...

...e tutte ci possono tranquillamente stare, singolamente o tutte assieme.
Proprio perché ognuno ha i suoi interessi... ma non tutti li abbiamo uguali.
Questa é solo una delle tante attività, che si basa su degli approcci, tra tante altre.

Le premesse sono coerenti con l'attività che propongo, così che le persone possano sapere subito di cosa si tratta, qualora facessero parte di coloro che spesso prendono e si buttano senza sapere cosa vogliono andare a fare. Oppure le organizzazioni sono troppo vaghe per avere delle linee guida definite e sapere per bene di cosa si tratta.


In ogni caso, quali sarebbero le "premesse" che non sono in linea con l'attività proposta?
Ciò che risulta sbagliato, scorretto, brutto??

Non per polemizzare in maniera negativa... ma proprio per capire.

Visto che penso di esser stato molto attento, in questo caso, ad inserire delle premesse oggettive, utili a capire se si é compatibili o meno, per questa proposta, nello specifico.


NB: riesco ad avere esperienze di gruppo, ne faccio praticamente una al mese e da anni,
ma appunto non con persone appassionate... ma curiosi, interessanti di tanto in tanto, giusto per... Su un forum del genere, tra i più sfruttati di lingua Italiana e che tratta spesso di questi argomenti, cerco di trovare appassionati del tipo descritto nelle mille-mila premesse di cui sopra ;)
 
Ti avevo già dato la mia opinione in merito, in una discussione simile. Mi pare in una delle tue ultime proposte. Ho detto tutto là.
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso