Richiesta di AIUTO per zaino INVICTA

Buongiorno a tutti

Premesso che vi seguo da un po' e che i vostri dibattitti, mi riportano indietro a tante avventure, avrei bisogno di voi per un AIUTO.

Qualche giorno fa ho trovato in cantina, un bellissimo zaino della Invicta che usavo quando ero scout, anni '90 circa. Lo zaino in questione è perfettamente conservato tranne che manca la cintura che scarica il peso sul bacino. Ho provato a cercare in rete ma non sono riuscito a trovare nè il modello nè tanto meno il ricambio.

Ora, chiamando l'Invicta, mi dicevano che non hanno ricambi, specie di zaini così "vintage". Quindi, avendo letto altre discussioni simili sul forum, ho pensato di scrivervi e vi sarei estremamente grato se riusciste ad individuare il modello preciso del mio zaino, in modo tale che magari possa trovare qualche zaino simile anche di seconda mano.

Vi allego delle immagini, chissà che qualcuno non riesca a dirmi il nome del modello .

Grazie in anticipo a chi mi risponderà...
 

Allegati

  • Dettaglio 1.jpeg
    Dettaglio 1.jpeg
    126,6 KB · Visite: 47
  • Vista laterale.jpeg
    Vista laterale.jpeg
    138,2 KB · Visite: 42
  • Vista laterale 3.jpeg
    Vista laterale 3.jpeg
    125 KB · Visite: 44
  • Vista laterale 2.jpeg
    Vista laterale 2.jpeg
    116,5 KB · Visite: 45
  • Schienale rigido.jpeg
    Schienale rigido.jpeg
    110,2 KB · Visite: 41
  • Dettaglio frontale.jpeg
    Dettaglio frontale.jpeg
    204,7 KB · Visite: 41
  • Dettaglio frontale 1.jpeg
    Dettaglio frontale 1.jpeg
    134,1 KB · Visite: 40
Comprala in merceria blu se la trovi se no nera. La ricuci. Ci metti i distanziali e la fibbia e risolvi. Eventualmente chiedi a Invicta anche di altri modelli.
 
Questo modello non l'ho trovato nemmeno sul catalogo Invicta 1991. Era di quei modelli con l'ottimo bastino leggerissimo senza retina. Chissà perchè nessuno ne ha tatti più di simili. Se ti vuoi costruire da solo la cinghia come ben dice @ABqualcosa considera che se non su Amazon su Aliexpress trovi tutte le fibbie e passanti che vuoi. Comunque su Subito.it ho visto svariati Invicta in vendita.
 
Comprala in merceria blu se la trovi se no nera. La ricuci. Ci metti i distanziali e la fibbia e risolvi. Eventualmente chiedi a Invicta anche di altri modelli.
Grazie per la risposta, si farò così.

Ma la curiosità sul nome del modello, non mi molla
--- ---

Questo modello non l'ho trovato nemmeno sul catalogo Invicta 1991. Era di quei modelli con l'ottimo bastino leggerissimo senza retina. Chissà perchè nessuno ne ha tatti più di simili. Se ti vuoi costruire da solo la cinghia come ben dice @ABqualcosa considera che se non su Amazon su Aliexpress trovi tutte le fibbie e passanti che vuoi. Comunque su Subito.it ho visto svariati Invicta in vendita.
Stranissimo, nemmeno io sono riuscito a trovare il nome del modello, nelle infinite ricerche su internet.
Quasi quasi, mi sto convincendo che sia un modello a tiratura limitata.
♂️
 
scusa @GiulioSin , ma su un qualsiasi zaino come quello la cintura ha senso se e' imbottita, non una semplice cinghia di cordura, no? Ovvero: secondo me se sei in grado di fabbricarti un cinturone vero e proprio, imbottitura e tutto, ok. Altrimenti hai un risultato molto migliore, spendendo pure meno, se stacchi e adatti un cinturone vero da uno zaino inutilizzato.

E comunque si', e' molto strano che non si trovi nessuna informazione, ho cercato in 6/7 modi diversi ma niente. Tante immagini dei Commodore e Nashville con (alla lontana) lo stesso tipo di telaio esterno in plastica, ma quello niente. Boh.
 
scusa @GiulioSin , ma su un qualsiasi zaino come quello la cintura ha senso se e' imbottita, non una semplice cinghia di cordura, no? Ovvero: secondo me se sei in grado di fabbricarti un cinturone vero e proprio, imbottitura e tutto, ok. Altrimenti hai un risultato molto migliore, spendendo pure meno, se stacchi e adatti un cinturone vero da uno zaino inutilizzato.

E comunque si', e' molto strano che non si trovi nessuna informazione, ho cercato in 6/7 modi diversi ma niente. Tante immagini dei Commodore e Nashville con (alla lontana) lo stesso tipo di telaio esterno in plastica, ma quello niente. Boh.
Ma proprio alla lontana, questo è molto più curato e poi la cosa che mi incuriosisce è la patch con la scritta SCOUTS e il giglio dell'AGESCI, l'associazione guide e scout italiana.

Possibile che non di trovi nessuna informazione su questa versione, in tutto il web?
♂️
 
In base al catalogo quel tipo di schienale lo montavano : Windly 60, Windly 70, Ibisco 70. C'è una pagina che illustra i vari modelli e schienali. Appena posso su vuoi faccio una foto solo che sono stampati molto piccoli.

.
 
Ma proprio alla lontana, questo è molto più curato e poi la cosa che mi incuriosisce è la patch con la scritta SCOUTS e il giglio dell'AGESCI, l'associazione guide e scout italiana.

Possibile che non di trovi nessuna informazione su questa versione, in tutto il web?
♂️
E' una versione fatta esclusivamente per l'AGESCI negli anni 90 e in vendita solo nelle rivendite ufficiali scout. Non è mai comparso su un catalogo per il grande pubblico.
All'epoca ce ne era una per ogni Regione (da noi in ER era a Bologna).
La base è stata studiata apposta insiema ad un comitato di "esperti" e di capi scout, a Torino, e quindi si diversifica da tutti i modelli all'epoca esistenti.
Adesso chiedo ai miei colleghi scout dell'epoca, può darsi qualcuno conservi ancora il catalogo della rivendita scout.
Ancora oggi alcuni produttori, su richiesta AGESCI, provvedono a produrre capi e attrezzatura solo per un determinato ambito e che non si trovano nei negozi "normali".
Un modo per trovare il nome è vedere la Regione in cui ti trovi e chiedere alla rivendita scout più vicina a te che c'è se per caso in archivio hanno qualcosa.
 
scusa @GiulioSin , ma su un qualsiasi zaino come quello la cintura ha senso se e' imbottita, non una semplice cinghia di cordura, no?
Ho un Invicta Ranger di quegli anni e la cintura è una semplice cinghia in cordura nera regolabile, con clip frontale, zero imbottitura. C'è, ma è a s'è stante, una sorta di protezione lombare che, tenuta dalla cinghia, si frappone tra la schiena e la parte bassa dell'intelaiatura.

Il mio è in una colorazione introvabile online, preso effettivamente in rivendita scout all'epoca.
 
Ho un Invicta Ranger di quegli anni e la cintura è una semplice cinghia in cordura nera regolabile, con clip frontale, zero imbottitura. C'è, ma è a s'è stante, una sorta di protezione lombare che, tenuta dalla cinghia, si frappone tra la schiena e la parte bassa dell'intelaiatura.

Il mio è in una colorazione introvabile online, preso effettivamente in rivendita scout all'epoca.
per protezione lombare tenuta dalla cinghia intendi questa fascia spessa con scritto Invicta in figura? (fonte: Invicta Ranger su Ebay)

Se si, conferma quello che ho detto io. Il cinturone e' tutto quello che ti allacci intorno alla vita, e su zaini di quella portata ha senso se e' imbottito, e quello in figura infatti lo e'. Che in questo caso sia composto da "una semplice cinghia in cordura" con una "a se' stante protezione lombare" son dettagli costruttivi. Rimane il fatto che se @GiulioSin vuole qualcosa di utile e non solo decorativo deve includere una parte imbottita in un modo o nell'altro.

Selection_001.png
 
per protezione lombare tenuta dalla cinghia intendi questa fascia spessa con scritto Invicta in figura? (fonte: Invicta Ranger su Ebay)

Se si, conferma quello che ho detto io. Il cinturone e' tutto quello che ti allacci intorno alla vita, e su zaini di quella portata ha senso se e' imbottito, e quello in figura infatti lo e'. Che in questo caso sia composto da "una semplice cinghia in cordura" con una "a se' stante protezione lombare" son dettagli costruttivi. Rimane il fatto che se @GiulioSin vuole qualcosa di utile e non solo decorativo deve includere una parte imbottita in un modo o nell'altro.

Vedi l'allegato 236232
:satto, grazie per la precisazione
--- ---

E' una versione fatta esclusivamente per l'AGESCI negli anni 90 e in vendita solo nelle rivendite ufficiali scout. Non è mai comparso su un catalogo per il grande pubblico.
All'epoca ce ne era una per ogni Regione (da noi in ER era a Bologna).
La base è stata studiata apposta insiema ad un comitato di "esperti" e di capi scout, a Torino, e quindi si diversifica da tutti i modelli all'epoca esistenti.
Adesso chiedo ai miei colleghi scout dell'epoca, può darsi qualcuno conservi ancora il catalogo della rivendita scout.
Ancora oggi alcuni produttori, su richiesta AGESCI, provvedono a produrre capi e attrezzatura solo per un determinato ambito e che non si trovano nei negozi "normali".
Un modo per trovare il nome è vedere la Regione in cui ti trovi e chiedere alla rivendita scout più vicina a te che c'è se per caso in archivio hanno qualcosa.
Grazie, attendo news
--- ---

E' una versione fatta esclusivamente per l'AGESCI negli anni 90 e in vendita solo nelle rivendite ufficiali scout. Non è mai comparso su un catalogo per il grande pubblico.
All'epoca ce ne era una per ogni Regione (da noi in ER era a Bologna).
La base è stata studiata apposta insiema ad un comitato di "esperti" e di capi scout, a Torino, e quindi si diversifica da tutti i modelli all'epoca esistenti.
Adesso chiedo ai miei colleghi scout dell'epoca, può darsi qualcuno conservi ancora il catalogo della rivendita scout.
Ancora oggi alcuni produttori, su richiesta AGESCI, provvedono a produrre capi e attrezzatura solo per un determinato ambito e che non si trovano nei negozi "normali".
Un modo per trovare il nome è vedere la Regione in cui ti trovi e chiedere alla rivendita scout più vicina a te che c'è se per caso in archivio hanno qualcosa.
Grazie, attendo news ;)
 
Ultima modifica:
Ecco qua. Quelli con il bastino però non hanno altre imbottiture come il mio Tirol dell'ultima foto. Quindi come dice @GiulioSherpa è una edizione speciale.
--- ---

Però è strano: dove ci sono le asole vuote ci andrebbe la fascia per i reni e la cinghia, come si vede negli altri zaini postati. Ma il bastino in lega dovrebbe servire proprio a diminuire al massimo il contatto con la schiena. Perchè il tuo ha questa altra imbottitura con gli spallacci che capita proprio sulla colonna vertebrale ?
--- ---

Secondo me non manca solo la cinghia ma tutto il fascione per i reni come ben si vede nella foro di @MarcoF e molto male nel Tirol.
 

Allegati

  • IMG_2019.JPG
    IMG_2019.JPG
    226,7 KB · Visite: 22
  • IMG_2020.JPG
    IMG_2020.JPG
    226,8 KB · Visite: 23
  • IMG_2021.JPG
    IMG_2021.JPG
    211,5 KB · Visite: 21
  • IMG_2022.JPG
    IMG_2022.JPG
    199,4 KB · Visite: 24
  • IMG_2023.JPG
    IMG_2023.JPG
    261,5 KB · Visite: 21
Ultima modifica:
Ne approfitto anche io: c'è per caso sul catalogo un Ranger 65 verde scuro e viola scuro?

Comunque, anche se è uno zaino che non uso praticamente mai ormai, lo schienale rigido rimovibile è stato provvidenziale.
 
Ne approfitto anche io: c'è per caso sul catalogo un Ranger 65 verde scuro e viola scuro?

Comunque, anche se è uno zaino che non uso praticamente mai ormai, lo schienale rigido rimovibile è stato provvidenziale.
Si c'è. Ranger 30x65x17 kg1.200 lit 65
Ranger extra stesse caratteristiche ( perchè extra ?)
Monta come nella foto lo schienale tipo il Tirol. Colore verde e viola. Se vuoi la foto dovresti aspettare.:biggrin:
--- ---

Leggo adesso che L'extra sia per il Ranger che per il Tirol era la possibilità di essere disponibili in versione bicolore. Tutta questa categoria di zaini è in tessuto Relion. Portata massima per i Ranger kg 16.
 
Ultima modifica:
Secondo me non manca solo la cinghia ma tutto il fascione per i reni
mancano anche le cinghie che passavano nelle placche degli attacchi laterali per gli sci.
Avevo in casa due zaini coevi a quello lì ed uno (un ranger) ce l'ho ancora. L'altro purtroppo me lo hanno rubato (era da scialpinismo ed aveva sui lati gli attacchi per gli sci, da 45 litri circa. Forse era il Tirol?).
Ecco qua. Quelli con il bastino però non hanno altre imbottiture come il mio Tirol dell'ultima foto.
Ciao Lanfranco, riesci a girarmi le foto del catalogo? Anche in PM ...
 
Corso di Orientamento
Alto Basso