Informazione Richiesta info Campo Imperatore

Ciao a tutti,

sarei interessata a qualche trekking medio-facile (500-700 m di dislivello) nella zona di Campo Imperatore e vorrei passare il ponte del 2 giugno in zona.
Secondo voi tra fine maggio e inizi giugno potrebbe esserci ancora neve? Per quanto riguarda le temperature invece?
Non sono mai stata da quelle parti e vorrei capire se mi godrei a pieno la zona in quel periodo o rischierei di trovare brutto tempo in cima.
Grazie mille a quanti mi risponderanno (sperando di non aver fatto una domanda troppo scema :))



Descrizione

Scrivi qui la descrizione e le tue impressioni!
 
Ciao a tutti,

sarei interessata a qualche trekking medio-facile (500-700 m di dislivello) nella zona di Campo Imperatore e vorrei passare il ponte del 2 giugno in zona.
Secondo voi tra fine maggio e inizi giugno potrebbe esserci ancora neve? Per quanto riguarda le temperature invece?
Non sono mai stata da quelle parti e vorrei capire se mi godrei a pieno la zona in quel periodo o rischierei di trovare brutto tempo in cima.
Grazie mille a quanti mi risponderanno (sperando di non aver fatto una domanda troppo scema :))



Descrizione

Scrivi qui la descrizione e le tue impressioni!

Ciao! In quel periodo sicuramente troveresti neve sopra una certa quota. Tieni presente che fino a metà giugno i nevai permangono su certi percorsi (sui 2500 mt. di quota). Quindi dovresti rimanere sotto i 2000 mt per non trovarne, o cambiare periodo (luglio ad esempio).
 
Una bella escursione è il Pizzo Cefalone da Campo Imperatore. Panoramico e non faticoso, un bel sentiero.
Ma l'ho trovato asciutto a luglio, ai primi di giugno penso sia innevato. Sarà sui 500 m di dislivello dal parcheggio.
 
In quel periodo non dovresti trovare nevai sullo Scindarella, bella cresta fino al San Gregorio di Paganica e sul Brancastello dal Vado di Corno. Se l'inverno non finisce tardi come l'anno scorso al 90% si cammina bene. Verso il Cefalone la trovi di sicuro.
 
Grazie mille per le risposte. Allora purtroppo dovrò posticipare...
Non necessariamente. Dipende dalle tue mete e aspettative. Giugno è un periodo fantastico a Campo imperatore, con i prati fioriti e invasi di crochi, l'aria tersa e le cime ancora innevate che si specchiano nei laghetti.
Se non vuoi per forza arrivare in cima io ti suggerirei proprio di esplorare quel complesso sistema che va sotto il nome di Campo Imperatore.

Ad esempio con questo; potresti anche dormire al defilato Rifugio Racollo.
https://www.montinvisibili.it/Anello-dei-laghetti

Questo è un po' più lontano ma visto che preventivi più giorni...
https://www.montinvisibili.it/Tratturo-Regio

Se poi vuoi proprio una vista dall'alto, qui ci arrivi e puoi anche concatenare i due itinerari
https://www.montinvisibili.it/Monte-Aquila-bimbi
https://www.montinvisibili.it/Anello della Portella

Le montagne si vedono meglio da sotto. Buone camminate.
 
Mi ero già buttata sull'Etna :) . A questo punto tocca rivedere i miei piani.
Grazie mille per le dritte, le valuterò.. anche se avevo puntato proprio l'escursione a Pizzo Cefalone..
 
Mi ero già buttata sull'Etna :) . A questo punto tocca rivedere i miei piani.
Grazie mille per le dritte, le valuterò.. anche se avevo puntato proprio l'escursione a Pizzo Cefalone..

Come confermato anche da altri, agli inizi di giugno non solo troveresti neve dalle parti del Cefalone, ma ne trovi anche abbastanza. Come suggerito, tuttavia, non è da escludere a priori la possibilità di fare dei bei giri, basterebbe non salire troppo di quota. Un bel giro fatto l’ultima volta qualche anno fa a metà giugno è l’anello del Monte Aquila (da campo imperatore per il M. Aquila, poi Rif. Garibaldi, salita per la Sella Portella e rientro per il Passo del Lupo. Sicuramente dal momento che potrebbe esserci qualche nevaio, specie sulla salita per la Portella, sarebbero utilissimi dei bastoncini ad esempio, o una piccozza leggera per battere un po’ di traccia. Non si può purtroppo prevedere in anticipo quanta neve rimarrà quest’anno, e poi tieni anche presente che, col caldo di giugno, tra una settimana e l’altra cambia velocemente la situazione neve.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso