richiesta info, Enzo Badger o Camper?

Ciao a tutti, premesso che non ne capisco nulla ne di acciai ne di coltelli, mi son letto una mera di argomenti al riguardo qui sul forum e son giunto al punto di aver capito che ciò che farebbe al caso mio sarebbe un piccolo mora 511...poca spesa massima resa, coprirebbe il 99% delle mie esigenze, ma…si adesso viene il ma, vorrei una lama da manicare in quanto mi diverto troppo a lavorare il legno, senza pretese ovviamente.

Adesso dato che il coltello verrà usato solo per piccoli lavoretti sul legno e solo occasionalmente sul cibo, non vorrei spendere esageratamente ma voglio la qualità altrimenti vado di mora ed ho risolto i problemi, ma così non mi divertirebbe.

Ho addocchiato gli Enzo nello specifico il Camper 125 D2/sc ed il Badger 115 D2/convex.

Ho cercato gli argomenti per le geometrie e se ho capito bene il convesso è più facile da mantenere, credo.
Adesso riassumendo, quale è meglio nel legno e più facile da riaffilare? Considerando che non ho pietre!

Sarà il mio unico coltello per tutto, anche per andare a funghi per intenderci...
La mia ricerca è nata dal fatto che mi piacerebbe provare a realizzare un manico e aggiungerei il fatto che mi manca un coltello decente, ho un paio di folder ma sono orribili.
Ultimo appunto, Thomas riuscirebbe a procurarmi il Badger per 59€+ss, per il camper dovrei ordinare da Brisa, non che sia un problema capiamoci.
Per molti queste domande sembreranno banali, ma per un principiante della coltelleria vi assicuro che mi si è aperto un mondo.

grazie a tutti in anticipo
 
Stesso acciaio, lunghezze diverse, geometrie diverse.
se ti serve un tuttofare punterei al più piccolo dei due.
per le geometrie delle lame non saprei, dipende da cosa devi farne.
Avendo già il Mora scandi potresti provare la lama convessa, meno adatta al taglio puro ma più indicata per un uso all round
 

Discussioni simili



Alto Basso