Informazione Richiesta info per escursione zona Lago Segrino.

Salve ragazzi, vorrei se possibile avere vostre info sulla zona del Segrino, premetto che ho esperienza pari a zero e giovedì 14 mi piacerebbe fare un'uscita di un giorno in quella zona (ovviamente tempo permettendo). Arriverò in treno con le nord, scendere ad Erba o Canzo sarebbe indifferente ma vorrei non fare tardissimo per rientrare (riprendere il treno per le 17:00 o 18:00); qualcuno tra voi conosce la zona? Saprebbe dirmi che percorso potrei fare? Ovviamente se qualcuno volesse farsi "2 passi" e' ben accetto:)
 
Ciao!
Guarda in zona ti consiglio sicuramente i Corni di Canzo! Potresti partire da Gajum e attraverso il sentiero geologico o passando per il Prim'Alpe raggiungere il Terz'Alpe e da li ci sono varie possibilità per raggiungere il Rifugio SEV sul versante nord o i Corni (ti consiglio il Corno orientale che è il più semplice, gli altri 2 sono un po' più impegnativi, visto che dici di avere esperienza zero...)
Il panorama merita davvero!
 
Ciao!
Guarda in zona ti consiglio sicuramente i Corni di Canzo! Potresti partire da Gajum e attraverso il sentiero geologico o passando per il Prim'Alpe raggiungere il Terz'Alpe e da li ci sono varie possibilità per raggiungere il Rifugio SEV sul versante nord o i Corni (ti consiglio il Corno orientale che è il più semplice, gli altri 2 sono un po' più impegnativi, visto che dici di avere esperienza zero...)
Il panorama merita davvero!
E' fattibile tutto in un giro unico?
 
Ciao, condivido il suggerimento di Caprimulgo. Arrivato alle Nord, vai verso la piazza della pasticceria Ponti e poi verso Gajum.
Ti allego sia il tragitto dalla ferrovia, sia poi la mappa (su questa parti da "fonte di Gajum").
Non so dirti i tempi, io un paio d'anni fa avevo impiegato circa 8 ore facendo l'itinerario 3 e scavallando per arrivare a Valmadrera. Se trovo le foto te ne posto un paio.

05.jpg


itinerari Canzo.jpg

Buona passeggiata
Roberto
 
Certamente! è tanto che non torno in quelle zone ma ci vorranno un 3 orette a salire e qualcosina meno a scendere (poi dipende dall'itinerario che scegli e dalla tua velocità...ti consiglio una cartina della zona)
 
grazie ad entrambi :si: , ora non mi resta che prepararmi per bene il percorso, magari poi lo posto così mi dite se va bene.:)
 
bene, guarda eventualmente anche qui, ci sono un po' tutti i sentieri descritti
http://www.comune.canzo.co.it/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/125
Ciao
Roberto
grazie gli ho dato un'occhiata e ho preso qualche appunto per i tempi e i percorsi da fare.Una domanda: una volta arrivato ai corni posso utilizzare un fornello di quelli piccoli a legna (giusto per scaldare una tazza di qualche bevanda)o è vietato?
Tempo permettendo domani mattina sarò li :)
 
Ciao, non te lo so proprio dire perché non li uso, mi dispiace. Buona passeggiata per domani, non dovrebbe piovere fino a sera e al mattino dovrebbe essere passabile :si:.
Roberto
 
Alla fine mi son divertito, non sono arrivato proprio ai Corni visto che aveva cominciato a piovere e la visibilità era diminuita ma ho girato un pochino anche andando fuori dai sentieri :)
Sono arrivato oltre la terz'alpe, ho fatto un pezzo dello spaccasassi per tornare giu (e non è il massimo con la pioggia!) e mi son girato il sentiero geologico, nel complesso, come detto è stato bello, ho avuto anche il piacere di scambiare quattro chiacchiere con 2 ragazzi che salivano verso i corni (quello occidentale).
I Corni per me sono semplicemente rimandati ma sicuro ci andrò (ogni cosa a suo tempo), scendendo dal geologico ho notato il sentiero 7 che porta al Cornizzolo e in settimana ci andrò.
Sul materiale: Zaino da 40l decisamente troppo grande per questo genere di uscite (almeno per le mie esigenze) ma era l'unico che avevo :( oggi ne prenderò uno da 22l :), oltre a questo ho toppato anche abbigliamento, sono arrivato alla terz'alpe fradicio eheheh menomale che avevo dietro un pile ed una maglia di ricambio, da fessi ho lasciato a casa la giacca decisamente meno pesante hyvent NF convinto che il giubboto carhartt con tutte le cerniere sotto le braccia etc. fosse piwtraspirate (ma quando mai!),mi son trovato con un giubbotto oltre che piú pesante anche bagnato sulla schiena, oltre a questo niente più reflex (si va di compatta .ok ) e piccole cose che mi son portato dietro solo per il gusto di averle.... Da questo punto di vista la prossima volta andrà decisamente meglio :)
 
Ciao,
sono contento che ti sia divertito lo stesso perché in effetti il tempo non era il massimo. Anch'io tornerò in quelle zone fra un paio di mesi quando ricomincio a girare nelle zone libere da neve e starà spuntando un po' di verde.
Roberto
 
Corso di Orientamento
Alto Basso