Rifugi e bivacchi in tutta Italia

Ciao a tutti, io e il mio ragazzo partiremo a fine mese per un viaggio nelle regioni italiane in treno e bicicletta, e non vogliamo prenotare nessun alloggio. Ci affideremo quindi all'ospitalità della gente del posto ma soprattutto ai piccoli rifugi di montagna dove è possibile pernottare liberamente :)
Ne abbiamo trovati molti, grazie anche a questo forum e adesso vi chiedo di raccontare la vostra esperienza personale per quanto riguarda rifugi e bivacchi montani perché in alcune regioni non riusciamo a trovare nessuna informazione...e siccome siamo sicuri che l'esperienza umana è mille volte superiore a Internet, fateci sapere, raccontateci le vostre esperienze.
In particolare, le zone che ci interessano di più sono la Calabria (tipo zona Sila), le Marche (zona Frasassi-Fabriano) e la Sardegna, ma ovviamente si accettano consigli su tutte le regioni italiane!
Ribadisco, cerchiamo rifugi sempre aperti e non gestiti :)
grazie a tutti in anticipo per le risposte
 
ciao! sono interessata anch'io alla ricerca di rifugi non gestiti dove poter pernottare. Ho visto che è un post vecchio, perciò volevo chiederti se alla fine siete partiti e siete riusciti ad avere qualche informazione!
 
Ciao a tutti, io e il mio ragazzo partiremo a fine mese per un viaggio nelle regioni italiane in treno e bicicletta, e non vogliamo prenotare nessun alloggio. Ci affideremo quindi all'ospitalità della gente del posto ma soprattutto ai piccoli rifugi di montagna dove è possibile pernottare liberamente :)
Ne abbiamo trovati molti, grazie anche a questo forum e adesso vi chiedo di raccontare la vostra esperienza personale per quanto riguarda rifugi e bivacchi montani perché in alcune regioni non riusciamo a trovare nessuna informazione...e siccome siamo sicuri che l'esperienza umana è mille volte superiore a Internet, fateci sapere, raccontateci le vostre esperienze.
In particolare, le zone che ci interessano di più sono la Calabria (tipo zona Sila), le Marche (zona Frasassi-Fabriano) e la Sardegna, ma ovviamente si accettano consigli su tutte le regioni italiane!
Ribadisco, cerchiamo rifugi sempre aperti e non gestiti :)
grazie a tutti in anticipo per le risposte
per quanto concerne Veneto e Trentino, consiglio il blog di cipputi...certo per raggiungere quei bivacchi spesso c'è da scarpinare..
http://cipputiblog.blogspot.it/
 
ciao! sono interessata anch'io alla ricerca di rifugi non gestiti dove poter pernottare. Ho visto che è un post vecchio, perciò volevo chiederti se alla fine siete partiti e siete riusciti ad avere qualche informazione!

In Calabria una molto bello è il gaudolino, nel pollino :) in sila ultimamente qualche rifugio è stato aperto ma sono tutti "stradali".... Quelli che puoi trovare durante un'escursione sono praticamente abbandonati
 
In Calabria una molto bello è il gaudolino, nel pollino :) in sila ultimamente qualche rifugio è stato aperto ma sono tutti "stradali".... Quelli che puoi trovare durante un'escursione sono praticamente abbandonati
Ti ringrazio per la risposta. Quello di gaudolino lo conosco, ne cercavo qualcuno proprio come quello a dire la verità, magari nell'orsomarso (a parte quello su La Caccia).
 
Ciao Cocuzzo,nell'Orsomarso ce ne sono almeno 3 dei quali uno e' situato in un posto inutile di passaggio senza niente di interessante intorno dopo (3 chilometri) il cancello verde di piano di Vincenzo. E' un rifugio Afor chiuso con annesso capanno dove poter bivaccare e c'e' anche il caminetto dentro. alquanto scarno come rifiniture,sembra un capanno per la legna,il pavimento non esiste e il tetto e fatto di lamiera. l'altro appena sotto il caramolo sembra una villetta privata ma non c'e' traccia di recinsioni e cartelli.Altra zona ottima per bivaccare e' presso il laghetto di Tavolara (si sale andando dritti al piano di Vincenzo e lasciandosi il cancello verde alla destra, dove c'e' anche acqua corrente. Ci sono diversi rifugi ma sono tutti chiusi e pieni di robe vecchie all'interno percui consiglio di bivaccare all'esterno. UN' altro si trova a Piano di Campolongo ma non so' altro perche' manco li' da un po'.
 
Ciao Cocuzzo,nell'Orsomarso ce ne sono almeno 3 dei quali uno e' situato in un posto inutile di passaggio senza niente di interessante intorno dopo (3 chilometri) il cancello verde di piano di Vincenzo. E' un rifugio Afor chiuso con annesso capanno dove poter bivaccare e c'e' anche il caminetto dentro. alquanto scarno come rifiniture,sembra un capanno per la legna,il pavimento non esiste e il tetto e fatto di lamiera. l'altro appena sotto il caramolo sembra una villetta privata ma non c'e' traccia di recinsioni e cartelli.Altra zona ottima per bivaccare e' presso il laghetto di Tavolara (si sale andando dritti al piano di Vincenzo e lasciandosi il cancello verde alla destra, dove c'e' anche acqua corrente. Ci sono diversi rifugi ma sono tutti chiusi e pieni di robe vecchie all'interno percui consiglio di bivaccare all'esterno. UN' altro si trova a Piano di Campolongo ma non so' altro perche' manco li' da un po'.
Quello sotto il caramolo è aperto??
 
Fino all'anno scorso non c'era una porta che chiudesse seriamente il rifugio.Preciso una cosa importante, non c'e' ne' acqua ne corrente elettrica anche se si intravede un frigorifero. C'e' comunque un atrio dentro cui ripararsi dalle intemperie ma non so' dirti in effetti se sia una costruzione privata o un rifugio mai entrato in attivita'. Certo e' che dalle tracce e dalle suppellettili che si trovano al suo interno tutto lascia pensare che sia usato nelle varie stagioni da cacciatori .....o ?? bracconieri, o semplici raccoglitori di funghi.....
 

Allegati

Discussioni simili



Alto Basso