Alpinismo ROCCANTICA l'arrampicata delle zie

Data: 7 maggio 2011
Regione e provincia: Lazio
Località di partenza: Roccantica
Località di arrivo: Falesia
Tempo di percorrenza: praticamente nullo
Chilometri: manco 1
Grado di difficoltà: dipende
Descrizione delle difficoltà: andare dietro a Last
Quota massima: la nostra 3 metri.... facciamo 5
Accesso stradale: Proseguendo diritti dalla piazzetta di Roccantica

Descrizione

Per arrivare alla meta abbiamo avuto la fortuna di incontrare Last sul raccordo anulare. Dopo la breve sosta per una fugace colazione sull'autostrada Roma-Firenze, detta comunemente A1, partiamo di gran carriera seguendo il nostro caro nipotino che tanto la strada la sa! Dopo poco decide di imboccare l'uscita e di fare, a suo dire, una strada "panoramica". Zia Donatella incomincia a bofonchiare: "ma 'do va?". Per condividere meglio e assaporare insieme la bucolicità del paesaggio, il buon Last decide di dotarci di walkie-talkie e a quel punto parte..... il delirio puro! Preso dall'euforia della chiacchierata con me on air con tanto di richiesta di soccorso (my day my day) e guida "sportiva" stile Strarky e Hutch, tra le bofonchiate sempre più pressanti della zia, il nipotino capisce che forse, ma proprio forse, si è distratto ed ha sbagliato strada! Così, per rimediare, ci facciamo 10 minuti di sterrata in mezzo alle campagne reatine e finalmente ritorniamo sulla Salaria ma decisamente fuori rotta. A quel punto inversione di marcia e decisione drastica, anche per zittire Donatella, di lasciare una macchina al parcheggio (di un paese non meglio identificato ma a questo ci penseremo solo sulla via del ritorno, per non farci mancare niente) e di litigare direttamente dal vivo!!
Insomma, invece di 40 minuti (tempo previsto per l'arrivo, colazione e bisognini fisiologici) impieghiamo 2 ORE ad arrivare sulla piazza di Roccantica dove ad attenderci, paziente e ben disposto, c'era il San Francesco da Rieti detto "il Socio".
Scopo dell'avventura (perchè lo scopo c'è.... pare che non c'è.... ma c'è)
LA PRIMA ARRAMPICATA DELLE ZIE!!!!
A parte la comicità della prefazione, ad onor del vero ci sentiamo di ringraziare veramente di cuore sia Daniele che Francesco che si sono prestati in tutto e per tutto, a partire dal prestito delle scarpette fino alla salsicciata finale, per farci provare l'emozione dell'arrampicata (e ora che c'è piaciuta ovviamente si replica... ma questa è un'altra storia...).

Lesson number 1... the pen is on the table...


DSCN0951.JPG


Per la cronaca qualche foto
 
Ultima modifica di un moderatore:
Grandi zie!!!La prossima volta scaliamo la nord del Cervino!^_^
Un grazie grandissimo va anche al mio istruttore di arrampicata Marco (Athlos Club) che è sempre disponibilissimo e stavolta mi ha prestato le scarpette per le zie!
Piervi!!!!!!!!!!!!!
 
Grandi zie!!!La prossima volta scaliamo la nord del Cervino!^_^
Un grazie grandissimo va anche al mio istruttore di arrampicata Marco (Athlos Club) che è sempre disponibilissimo e stavolta mi ha prestato le scarpette per le zie!
Piervi!!!!!!!!!!!!!
adesso non esagerare che già ci siamo esposte abbastanza al giudizio implacabile del forum! Una bellissima giornata tra amici, grazie ancora nipotì
 
:):) bello bello bello :):):)

e soprattutto davvero grazie ancora alla premiata ditta, veramente impagabile...



(p.s.: per i dubbiosi suggerisco di non essere parsimoniosi, anzi, dissoluti dissipatori, perciò ridete perché la cosa è stata a dir poco divertente e piangete perché ve la siete persa! :p)
 
E comunque mi è piaciuto moltissimo anche osservare.
Ho scoperto che questa attività ha un lato molto meditativo che onestamente non mi aspettavo...
 
:eek: BRAVEEEE!!!
Ammazza che spericolate!!
Ma un pò di paura per un millesimo di secondo??? magari anche un pò il brividuccio che però fa sentire VIVI?
Dite dite.....

PS; ma non è che qualcuno ha sfrugugliato un pò con qualche fotomontaggio??????:)(scherzo)
Continuate così!!!:si:
 
:eek: BRAVEEEE!!!
Ammazza che spericolate!!
Ma un pò di paura per un millesimo di secondo??? magari anche un pò il brividuccio che però fa sentire VIVI?
Dite dite.....

PS; ma non è che qualcuno ha sfrugugliato un pò con qualche fotomontaggio??????:)(scherzo)
Continuate così!!!:si:
veramente mentre salivo riflettevo: "e ora come scendo?"
ad essere sincera paura no ma consapevolezza di non poter andare avanti in alcuni tratti sì. però replico e se volete venire siete i benvenuti!
 
Grandissime le zie!!!!!! :D Sono davvero contento per voi,siete state un po' pazze ma anche coraggiose!!! :p Ahah! Appena ho iniziato a leggere mi sono messo a ridere, la scena del walkietalkie l'ho vista come davanti ai miei occhi!!!:biggrin:
complimenti ancora!!! Ciao!;)
 

Discussioni simili



Alto Basso