Bike Roma - Lago ex Snia

Lago ex Snia
Il Lago ex SNIA - Viscosa, altrimenti detto Lago Sandro Pertini, è collocato nel quartiere Pigneto-Prenestino fra Via di Portonaccio e Via Prenestina e sorge sul sedime di uno stabilimento SNIA Viscosa chiuso nel 1954.

Ritenuto il più grande specchio d’acqua all’interno di Roma, è alimentato dalle acque del Fosso della Marranella e fu creato accidentalmente nel 1992 durante i lavori di sbancamento per la costruzione di un centro commerciale (il cui relitto ancora emerge dalle acque del lago) che intercettarono una falda di acqua sorgiva di particolare purezza.

Dopo anni di chiusura e di tentativi di lottizzazione, anche grazie all’impegno di organizzazioni di quartiere e del Forum Territoriale Parco delle Energie che ne cura informalmente la gestione, nel 2020 è stato dichiarato Monumento naturale e chiamato Parco delle Energie.

Presenta una grande biodiversità e una ricca avifauna che comprende il germano reale, il martin pescatore, il fagiano comune e altre specie di passaggio.

Oltre che in bici, è raggiungibile con la metro C stazione Malatesta e con il tram numero 19.
https://www.montinvisibili.it/lago-ex-snia

002 Lago ex Snia.JPG
003 Lago ex Snia.JPG
005 Lago ex Snia.JPG
006 Lago ex Snia.JPG
007 Lago ex Snia.JPG
008 Lago ex Snia.JPG
009 Lago ex Snia.JPG
010 Lago ex Snia.JPG
011 Lago ex Snia.JPG
012 Lago ex Snia.JPG
013 Lago ex Snia.JPG
014 Lago ex Snia.JPG
015 Via di Portonaccio locomotiva.JPG
016 Via di Portonaccio locomotiva.JPG
 
Bella segnalazione come sempre! Questa storia del lago pensavo fosse dimenticata. Il gruppo Assalti frontali & il Muro del Canto ci fece un trascinante pezzo rap:"Il lago che combatte" Non so se posso mettere il link per motivi di diritti ecc. ma lo trovate facilmente su You Tube.
 
una più del diavolo
;):rofl::rofl:
--- Aggiornamento ---

Visto che siamo in "profondo rosso" forse è lecito divagare e approfittare senza ritegno dei post altrui. Questa cosa del lago mi ha fatto venire in mente un altro edificio costruito e poi sprofondato in una sorgente.Ma con tutt'altra storia. Parlo della chiesa di San Vittorino al km 88 della Salaria presso le Terme di Cotila. Si tratta di una chiesa del XIV secolo costruita completamente e poi lentamente sprofondata nella sorgente sottostante. Percorrendo la Salaria ci si può passare vicino senza vederla ma il posto è molto suggestivo e se non la conoscete vale una fermata.La chiesa sprofonda nell'acqua piegandosi da una parte e dal portale ormai quasi sommerso esce un limpido ruscello. Per maggiori notizie rimando alla rete.
https://www.google.com/search?q=santa+maria+di+cotilia+salaria&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=2ahUKEwjO0obmwuLvAhUFIcUKHQXrDcQQ_AUoAnoECAEQBA&biw=1366&bih=625#imgrc=KIcoU8LgscJy9M
--- Aggiornamento ---
 
Ultima modifica:
;):rofl::rofl:
--- Aggiornamento ---

Visto che siamo in "profondo rosso" forse è lecito divagare e approfittare senza ritegno dei post altrui. Questa cosa del lago mi ha fatto venire in mente un altro edificio costruito e poi sprofondato in una sorgente.Ma con tutt'altra storia. Parlo della chiesa di San Vittorino al km 88 della Salaria presso le Terme di Cotila. Si tratta di una chiesa del XIV secolo costruita completamente e poi lentamente sprofondata nella sorgente sottostante. Percorrendo la Salaria ci si può passare vicino senza vederla ma il posto è molto suggestivo e se non la conoscete vale una fermata.La chiesa sprofonda nell'acqua piegandosi da una parte e dal portale ormai quasi sommerso esce un limpido ruscello. Per maggiori notizie rimando alla rete.
https://www.google.com/search?q=santa+maria+di+cotilia+salaria&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=2ahUKEwjO0obmwuLvAhUFIcUKHQXrDcQQ_AUoAnoECAEQBA&biw=1366&bih=625#imgrc=KIcoU8LgscJy9M
--- Aggiornamento ---
Eh, la conosco, la guardo ogni volta ma non mi ci fermo mai che quando passo da quelle parti sono sicuramente lanciato (o di ritorno) da scarpinate lunghissime sulla Laga o sui Sibillini.
 
Sempre affascinante vedere queste foto su questo forum.
Ho avuto modo di andare allo Ex Snia, ai tempi che furono (belli) per dei concerti, dancehall e incontri sociali.
Sarebbe bello che il comune di Roma provvedesse per una valida riqualificazione dell'area e rendere il parco più sicuro e fruibile.
 

Discussioni simili



Alto Basso