Roncola Survival autocostruita

L'avevo provata a fare anche io. Ma sei riuscito a fare il filo sulla parte della punta?
per onor di cronaca: utilizzandolo, mi son reso conto che la parte curva del filo e la punta risultavano troppo morbide, tanto da piegarsi durante i colpi. Stava ad indicare che non erano temprate. Infatti queste roncole vengono temprate per induzione solo lungo il filo originale. Quindi ho smontato il manico, alzato i biselli per rendere la lama più penetrante in fase di chopping, rifatto i trattamenti termici e rimontato il manico. Ora va che è una meraviglia. Ho fatto tanti coltelloni, ma questa roncola Survival è leggera, facile da riaffilare, maneggevole, utilissima e non stanca il polso. Ho tenuto un corso di sopravvivenza il 23 e 24 luglio ed avevo solo la roncola e un vic in tasca. Ecco come si presenta il lavoro finito. Ho dato un punto di saldatura alla fine del codolo con una rondella per mantenere il manico in posizione. Saluti.
IMG_20160803_175254.jpg
IMG_20160803_175300.jpg
 
Mi piace!!!!
Prima o poi copierò la tua creazione, ho giusto così per caso una vecchia roncola in garage che usavo più di 16 anni fa!!!!
 
ok :) e' che non so perche', ma in vari ambiti mi da fastidio il cuoio, dove posso lo evito. non posso sopportare le poltrone in pelle. come rinforzo sulle scarpe o su certi guanti da lavoro invece mi va benissimo.
 
Altrimenti con un seghetto per il ferro non è possibile?
Con il seghetto da ferro ti fai il "mazzo" inutilmente, inoltre se hanno temprato oltre il filo, per cui tutta la lama, ti fai un "mazzo" senza arrivare a nulla.

Prendi il flessibile e lavora la lama poco alla volta raffrendandola spesso per evitare problemi "termici", non arrivare mai al color rosso, fai con calma.

Ciao :si:, Gianluca
 
Jack Ryan,
Posso porti un quesito?
All'inizio di questa discussione avevi detto "roncola comprata a 10€". So che sono passati due anni, ma avrei in mente di "copiarti" il progetto per il machete e mi allettava il basso prezzo.
Posso chiederti dove hai comprato la roncola e di che marca era?
Ne ho viste alcune della Gabbiano nei vari Brico store, tutte attorno ai 25€, ma ho sentito dire che sono forgiate in Pakistan... è roba cattiva? A sto punto vado di Rinaldi o Angelo b.?

Grazie e saluti
Hombredelbosque
 

Discussioni simili



Alto Basso