Roncola Survival autocostruita

La roncola la comprai al brico. Non ricordo la marca, ma era sicuramente made in italy. Rinaldi e Angelo B. sono le migliori. Considerando che io l'ho ritemprata, la spesa minore è stata giustificata.
 
Jack Ryan,
Posso porti un quesito?
All'inizio di questa discussione avevi detto "roncola comprata a 10€". So che sono passati due anni, ma avrei in mente di "copiarti" il progetto per il machete e mi allettava il basso prezzo.
Posso chiederti dove hai comprato la roncola e di che marca era?
Ne ho viste alcune della Gabbiano nei vari Brico store, tutte attorno ai 25€, ma ho sentito dire che sono forgiate in Pakistan... è roba cattiva? A sto punto vado di Rinaldi o Angelo b.?

Grazie e saluti
Hombredelbosque
Io se posso darti un consiglio visto che ho sia quella presa da Bruco a 10 euro che la Roncola Rinaldi da 28 ti consiglio tutta la vita quella Rinaldo da 28...tiene molto meglio il filo e soprattutto ha un'affilatura convessa (cosa che non ha quella da 10 euro) che su questo tipo di attrezzo è preferibile. Ciao Michele
 
Io se posso darti un consiglio visto che ho sia quella presa da Bruco a 10 euro che la Roncola Rinaldi da 28 ti consiglio tutta la vita quella Rinaldo da 28...tiene molto meglio il filo e soprattutto ha un'affilatura convessa (cosa che non ha quella da 10 euro) che su questo tipo di attrezzo è preferibile. Ciao Michele
Grazie del consiglio, Michele.
Penso che alla fine opterò per una Rinaldi o una Angelo Bergamasco. Poca spesa in più ma tanto di guadagnato sul lungo termine...
In alternativa, cosa ne dite degli utensili della "Falci"?

P.s.: ho un ascia da carpentiere della Rinaldi e mi trovo divinamente! Quindi, per ora, sono comunque propenso a rimanere fedele alla Rinaldi...
 
Non ho mai usato Felci, il mio consiglio è di rimanere su Rinaldi, tieni presente anche del peso, io inizialmente ho preso un pennato (Monterotondo) che però utilizzandolo mi sono reso conto che pesava veramente troppo e dopo poco mi affaticava il braccio (era poco meno di 900 grammi credo) in seguito ne ho preso un secondo modello "più snello" con il quale mi sono trovato meglio pur mantenendo una buona dirompenza sul legname, quindi il mio consiglio è di rimanere sui 600 grammi di peso, un saluto.
 
Non ho mai usato Felci, il mio consiglio è di rimanere su Rinaldi, tieni presente anche del peso, io inizialmente ho preso un pennato (Monterotondo) che però utilizzandolo mi sono reso conto che pesava veramente troppo e dopo poco mi affaticava il braccio (era poco meno di 900 grammi credo) in seguito ne ho preso un secondo modello "più snello" con il quale mi sono trovato meglio pur mantenendo una buona dirompenza sul legname, quindi il mio consiglio è di rimanere sui 600 grammi di peso, un saluto.
Grazie dei consigli!
 

Discussioni simili



Alto Basso