sacco a pelo che cammina...

beh, ci si può zampettare (dire camminare mi sembra un po' troppo...) ma se vi scappa qualcosa va comunque aperto tutto...
a parte questo l'oggetto ingombra davvero troppo per essere portato in escursione, forse in campeggio stanziale... ma per trekking non mi sembra l'ideale...
poi ci sono il peso: elevatissimo in rapporto alle temperature, e anche le temperature stesse che non sono certo in linea con sacchi tradizionali di pari costo e peso...
poi tenere le braccia separate dal corpo porterebbe ad una dispersione di calore, o meglio ad una non corretta distribuzione, rispetto ad un sacco normale in cui le braccia possono stare (e riscaldarsi) a contatto con il corpo.
insomma a mio parere un oggetto inutile ed ingombrante per escursioni e trekking.
poi... de gustibus...
Condivido pienamente...quella sui "bisogni notturni" era una battuta!!
 
Se ti si rompe il riscaldamento a casa ,un improvviso blakout di più giorni magari causato da nevicate impreviste e prolungate , per stare dentro casa và bene ! hai anche le mani libere per vedere sul computer che succede su Avventurosamente.it
 

Discussioni simili



Alto Basso