Recensione Sacco a pelo Forclaz Trek500 15°

Recentemente ho avuto modo di provare il mio nuovo sacco a pelo, mi serviva un sacco estivo abbastanza leggero ma soprattutto poco ingombrante, ero indeciso se prendere qualcosa su Amazon ma, preso dall indecisione che mi sale ogni volta che mi ritrovo a dover scegliere tra millemila prodotti online che non conosco, alla fine per comodità ho optato per il solito vecchio Decathlon.

211431


Il sacco in questione è il Forclaz Trek 500, con temperatura comfort 15° e temperatura limite 10°, ed è stato più che sufficiente per dormire in questo periodo dell anno fino a 2200 metri di quota senza soffrire minimamente il freddo (ma probabilmente è soggettivo, sono molto caloroso, conoscendomi andrebbe bene anche a un altitudine più alta). Il costo è di 40 euro, in linea con altri prodotti concorrenti di fascia bassa che si possono acquistare su Amazon (forse leggermente di più, visto che se ne trovano anche sui 30-35) ma con tutta la garanzia dei prodotti Decathlon.

211432


Da chiuso occupa pochissimo spazio, nel mio caso (taglia L) 26 cm di lunghezza e 14 cm di diametro. Non male secondo me. Il peso complessivo (contando la sacca) è di 715 gr, non il top sul mercato ma più che accettabile per il sottoscritto.

Il materiale è ovatta sintetica, con un rivestimento esterno idrorepellente.

La zip da entrambi i lati è comoda, essendo un sacco "estivo" è una caratteristica che apprezzo perché se fa troppo caldo si possono aprire entrambe le cerniere e lasciare il sacco semiaperto.

211433


A livello ergonomico non ho nulla da dire, nel mio caso ci sto dentro benissimo, né troppo stretto né troppo largo, ma se qualcuno è di costituzione un po' più "robusta" della mia (che non sono un fringuello, badate) potrebbe starci un po stretto, un aspetto inevitabile quando si parla di sacchi a mummia.

Sinceramente non saprei cos altro aggiungere. Non ha grossi difetti o lacune, è un sacco che fa il suo lavoro a un prezzo tutto sommato onesto. Lo consiglio se cercate un buon sacco a pelo estivo di qualità senza spendere cifre esagerate
 
Secondo voi, con lo stesso sacco a pelo, dormendo vestiti e volendo con una coperta in pile extra da tenere all'interno, ci si dorme con 3°\4° in tenda?
 
Secondo voi, con lo stesso sacco a pelo, dormendo vestiti e volendo con una coperta in pile extra da tenere all'interno, ci si dorme con 3°\4° in tenda?
Non saprei, probabilmente il salto di "prestazioni" tra un sacco estivo e uno invernale c'è e saresti al limite anche con le dovute accortezze, però è molto soggettivo... io con sacco T comfort 5° se metto maglia e pantaloni termici aderenti dormo bene fino a 0/2°, con aggiunta anche di pantaloni e felpa in pile sono arrivato a -7°, senza tenda, sempre con lo stesso sacco da +5° che però appunto, nasce come invernale e magari ha più accortezze per ciò che riguarda la dispersione del calore nei punti chiave...
 
Secondo voi, con lo stesso sacco a pelo, dormendo vestiti e volendo con una coperta in pile extra da tenere all'interno, ci si dorme con 3°\4° in tenda?
Dipende in primis se sei caloroso o freddoloso, cioè se a 15 gradi, il sacco lo chiudo bene o lo tieni aperto..
Con qualche accortezza ci si può arrivare..
Un esempio:
https://www.amazon.it/dp/B01MSYGNHC/ref=cm_sw_r_cp_apa_i_obavFbJ2VG1E5
Questo costa 65 euro, ma promette 15 gradi in più di calore rispetto al valore t comfort del tuo sacco... Mica male..
 

Discussioni simili



Alto Basso