Sacco a pelo invernale, Nightech lite pro 600 L

Buongiorno a tutti, mi chiamo Riccardo piacere, abito in Trentino, volevo acquistare il mio primo sacco a pelo invernale, per un utilizzo prevalentemente nei bivacchi in pieno inverno,
Solitamente uso un sacco a pelo del Decathlon da 20€ primaverile, e ogni anno dormo a stenti con sopra cento coperte e soffro come un cane.

Quest'anno non voglio più patire il freddo, e infatti mi sono comprato tutto l'abbigliamento tecnico che mi serviva, oltre a questo, avrei bisogno anche di un buon sacco a pelo.


Ho acquistato un materassino della Kaikialla con valore R 5, e ci volevo abbinare il sacco a pelo Nightec Lite pro 600 L, qualcuno di voi lo ha mai provato? Sa dirmi se è efficace per bivaccare?
Le temperature sono queste : +18 / ♀ +1 / ♂ -5 / -22

https://www.ferrino.it/shop-it/attr...bg-sacco-nightec-lite-pro-600-l.html#moreinfo

Sono alto 188cm e peso 76kg
Sono un tipo freddoloso, come esperienza in montagna non mi valuto ne novizio ne esperto.


Apprezzo anche link e consigli su altri sacchi a pelo, essendo nuovo di questo settore Ferrino mi è sembrata l'unica marca conveniente in termini di prezzo e qualità.
Vorrei stare intorno ai 150€ massimo 200€, il peso mi è indifferente

Grazie a tutti
 
Ciao, anche se tu accenni ad un range di temperature inferiore allo zero (ma di Ferrino che sui sacchi è notoriamente ottimista sulle sue temperature) ti consiglio questa lettura, credo troverai dei buoni spunti.
 
Per me hai freddo..... Alza il budget di un centone e prenditi un bel sacco in piuma. Settimana scorsa ho dormito a 2000 metri con un comfort -6°. temperatura esterna -3°. Ero in mutande.
 
Buongiorno a tutti, mi chiamo Riccardo piacere, abito in Trentino, volevo acquistare il mio primo sacco a pelo invernale, per un utilizzo prevalentemente nei bivacchi in pieno inverno,
Solitamente uso un sacco a pelo del Decathlon da 20€ primaverile, e ogni anno dormo a stenti con sopra cento coperte e soffro come un cane.

Quest'anno non voglio più patire il freddo, e infatti mi sono comprato tutto l'abbigliamento tecnico che mi serviva, oltre a questo, avrei bisogno anche di un buon sacco a pelo.


Ho acquistato un materassino della Kaikialla con valore R 5, e ci volevo abbinare il sacco a pelo Nightec Lite pro 600 L, qualcuno di voi lo ha mai provato? Sa dirmi se è efficace per bivaccare?
Le temperature sono queste : +18 / ♀ +1 / ♂ -5 / -22

https://www.ferrino.it/shop-it/attr...bg-sacco-nightec-lite-pro-600-l.html#moreinfo

Sono alto 188cm e peso 76kg
Sono un tipo freddoloso, come esperienza in montagna non mi valuto ne novizio ne esperto.


Apprezzo anche link e consigli su altri sacchi a pelo, essendo nuovo di questo settore Ferrino mi è sembrata l'unica marca conveniente in termini di prezzo e qualità.
Vorrei stare intorno ai 150€ massimo 200€, il peso mi è indifferente

Grazie a tutti

prima cosa non hai detto a che quota vuoi dormire :)

seconda , se hai preso un materassino deduco che andrai in bivacchi non atrezzati , quindi senza brandine e coperte ... se e' cosi , con quel ferrino non dormi , patirai freddo tutta notte ...
devi cercare un confort a 0° ... io ho il camp titanium dual 500 ( -1 -7 -24 ) -1 a confort -7 la limite
il ferrino confort +18 mi fa paura , troppo differenza confort-limite , e' irreale

camp titanium dual 500 https://alpshop.it/sacco-pelo-titanium-camp-alpinismo-trekking-piuma-sintetico.html

cmq un sacco invernale è sempre una scommessa :)
 
prima cosa non hai detto a che quota vuoi dormire :)

seconda , se hai preso un materassino deduco che andrai in bivacchi non atrezzati , quindi senza brandine e coperte ... se e' cosi , con quel ferrino non dormi , patirai freddo tutta notte ...
devi cercare un confort a 0° ... io ho il camp titanium dual 500 ( -1 -7 -24 ) -1 a confort -7 la limite
il ferrino confort +18 mi fa paura , troppo differenza confort-limite , e' irreale

camp titanium dual 500 https://alpshop.it/sacco-pelo-titanium-camp-alpinismo-trekking-piuma-sintetico.html

cmq un sacco invernale è sempre una scommessa :)
Grazie a mille a tutti per le risposte, come quota pensavo di non spingermi oltre i 2000/2500 per l'inverno, ma sicuramente massimo 2000, come temperatura massimo -10°.
Poi volevo farti un paio di domande riguardo il sacco a pelo che hai linkato, mi sembra molto buono , da questo link si può acquistare? È un sito sicuro?
Inoltre ho notato che è in parte in piuma e in parte sintetico, è una cosa buona averlo ibrido? Quando occupa circa da chiuso?
Grazie ancora
 
prima cosa non hai detto a che quota vuoi dormire :)

seconda , se hai preso un materassino deduco che andrai in bivacchi non atrezzati , quindi senza brandine e coperte ... se e' cosi , con quel ferrino non dormi , patirai freddo tutta notte ...
devi cercare un confort a 0° ... io ho il camp titanium dual 500 ( -1 -7 -24 ) -1 a confort -7 la limite
il ferrino confort +18 mi fa paura , troppo differenza confort-limite , e' irreale

camp titanium dual 500 https://alpshop.it/sacco-pelo-titanium-camp-alpinismo-trekking-piuma-sintetico.html

cmq un sacco invernale è sempre una scommessa :)
La comfort di quel ferrino per gli uomini è -5, +1° per le donne, quindi è uno 0° praticamente, quel +18 è la massima per non aver caldo. Quella estrema è -22°.
 
Grazie a mille a tutti per le risposte, come quota pensavo di non spingermi oltre i 2000/2500 per l'inverno, ma sicuramente massimo 2000, come temperatura massimo -10°.
Poi volevo farti un paio di domande riguardo il sacco a pelo che hai linkato, mi sembra molto buono , da questo link si può acquistare? È un sito sicuro?
Inoltre ho notato che è in parte in piuma e in parte sintetico, è una cosa buona averlo ibrido? Quando occupa circa da chiuso?
Grazie ancora
A 2000 in inverno vai ben al di sotto dei -10 ... io con questo ci ho bivaccato all'aperto a -15 , vestito non patisci un gran freddo , mi basta avere i piedi caldi :) ... se vuoi dormire al caldo , all'aperto a 2000mt in inverno devi salire mica male col budget... con questo ci passi la notte:) . Altro discorso se dormi in bivacchi , allora va benissimo ... il sito è sicuro , da chiuso sarà circa 30 cm di diametro per 45 di lunghezza , a occhio ... il doppio materiale è sintetico sotto e piumino sopra , per sopportare l'umidità ... ripeto , il sacco invernale è una cosa molto personale su quanto si soffre il freddo
 
A 2000 in inverno vai ben al di sotto dei -10 ... io con questo ci ho bivaccato all'aperto a -15 , vestito non patisci un gran freddo , mi basta avere i piedi caldi :) ... se vuoi dormire al caldo , all'aperto a 2000mt in inverno devi salire mica male col budget... con questo ci passi la notte:) . Altro discorso se dormi in bivacchi , allora va benissimo ... il sito è sicuro , da chiuso sarà circa 30 cm di diametro per 45 di lunghezza , a occhio ... il doppio materiale è sintetico sotto e piumino sopra , per sopportare l'umidità ... ripeto , il sacco invernale è una cosa molto personale su quanto si soffre il freddo
Grazie mille, generalmente dormo sempre in bivacchi con camini e stufette, dove per ovvie ragioni però riescono a scaldare pochissimo, quindi cercavo qualcosa per stare dentro ai bivacchi, anche se in realtà non sono mai arrivato a bivacchi sui 2000m.
 
Si infatti , se dormi dentro i bivacchi non ti serve scaldarli , basta avere un tetto e 4 muri che riparano ... all'aperto cambia tutto , devi provare un po per volta ;) ...
 
Grazie a mille a tutti per le risposte, come quota pensavo di non spingermi oltre i 2000/2500 per l'inverno, ma sicuramente massimo 2000, come temperatura massimo -10°.
Poi volevo farti un paio di domande riguardo il sacco a pelo che hai linkato, mi sembra molto buono , da questo link si può acquistare? È un sito sicuro?
Inoltre ho notato che è in parte in piuma e in parte sintetico, è una cosa buona averlo ibrido? Quando occupa circa da chiuso?
Grazie ancora
La temperatura di confort dei ferri o ( ne ho 2) è abbastanza ottimistica.
Bivacco non attrezzato in inverno a 2000-2500m se non fai fuoco devi considerare una temperatura di comfort almeno sui -10/-15 specie se sei freddoloso. Ricordo che sull altopiano di Asiago ai campilussi che è meno di 2000m la temperatura scende anche sotto i -30.

Se vai su ferrino: lightec duvet 1400
Altrimenti andrei sempre in piuma cumulus mysterius traveller 700 o teneqa
Camp Denali
Vango serie F12
 
La temperatura di confort dei ferri o ( ne ho 2) è abbastanza ottimistica.
Bivacco non attrezzato in inverno a 2000-2500m se non fai fuoco devi considerare una temperatura di comfort almeno sui -10/-15 specie se sei freddoloso. Ricordo che sull altopiano di Asiago ai campilussi che è meno di 2000m la temperatura scende anche sotto i -30.

Se vai su ferrino: lightec duvet 1400
Altrimenti andrei sempre in piuma cumulus mysterius traveller 700 o teneqa
Camp Denali
Vango serie F12
Grazie mille, ma i cumulus dove si possono acquistare? È un sito sicuro il loro? Perché ho visto che è tipo finlandese e su Amazon non ce ne sono di cumulus
 
Grazie mille, ma i cumulus dove si possono acquistare? È un sito sicuro il loro? Perché ho visto che è tipo finlandese e su Amazon non ce ne sono di cumulus
La ditta è molto seria ed è polacca.
Compra dal loro sito
Puoi scrivere loro una email e ti risponderanno.
So che due amici qui (Last Prince e Maxfontana) hanno acquistato da loro. Chiedi loro info.
 
Ciao, io ho il sacco che dici tu (in versione M però) ma ti posso assicurare che già intorno allo zero non puoi dormire leggero (maglietta a pantaloncini). Secondo me quel sacco va bene fino a +5 per stare caldi e dormire leggeri, oltre o inizi ad aggiungere vestiti, o prendi altro.
A me non capita quasi mai di andare sotto lo zero, quindi per me va bene, ma se dovessi scendere di temperatura non esiterei a prendere un Cumulus ;)
 
Buongiorno a tutti, mi chiamo Riccardo piacere, abito in Trentino, volevo acquistare il mio primo sacco a pelo invernale, per un utilizzo prevalentemente nei bivacchi in pieno inverno,
Solitamente uso un sacco a pelo del Decathlon da 20€ primaverile, e ogni anno dormo a stenti con sopra cento coperte e soffro come un cane.

Quest'anno non voglio più patire il freddo, e infatti mi sono comprato tutto l'abbigliamento tecnico che mi serviva, oltre a questo, avrei bisogno anche di un buon sacco a pelo.


Ho acquistato un materassino della Kaikialla con valore R 5, e ci volevo abbinare il sacco a pelo Nightec Lite pro 600 L, qualcuno di voi lo ha mai provato? Sa dirmi se è efficace per bivaccare?
Le temperature sono queste : +18 / ♀ +1 / ♂ -5 / -22

https://www.ferrino.it/shop-it/attr...bg-sacco-nightec-lite-pro-600-l.html#moreinfo

Sono alto 188cm e peso 76kg
Sono un tipo freddoloso, come esperienza in montagna non mi valuto ne novizio ne esperto.


Apprezzo anche link e consigli su altri sacchi a pelo, essendo nuovo di questo settore Ferrino mi è sembrata l'unica marca conveniente in termini di prezzo e qualità.
Vorrei stare intorno ai 150€ massimo 200€, il peso mi è indifferente

Grazie a tutti
Ciao Rick io lo possiedo nella taglia M ed è stato il mio primo sacco a pelo. Premettendo che la percezione della temperatura in un contesto outdoor è molto soggettiva e che mi considero anch'io freddoloso, posso dirti di averci dornito bene fino a 0° vestito con intimo termico. In generale, per me, è un sacco a pelo tuttofare perché costa il giusto, è sintetico quindi non teme umidità e lavaggi e lo si usa senza troppo riguardo, però è un po' pesante per il suo range di temperatura ed è più ingombrante rispetto ad uno equivalente in piuma. Tuttavia non lo considererei un sacco propriamente invernale da usare in Trentino. Mi spiego meglio: se dormi in bivacchi confortevoli dove accendi un bel fuoco, sei bello asciutto e rifocillato allora è il sacco perfetto. Al contrario se dormi in bivacchi un po' spartani, dove non sei sicuro di trovare legna per scaldarsi e sei anche in quota di sicuro dovrai affrontare temperature abbondantemente sottozero. In quest'ultima circostanza non avresti un sonno confortevole. Rispetto al sacco che usi attualmente è di sicuro un buon upgrade a patto che venga usato nel contesto giusto. Se non vuoi spendere tanto visto che hai già comprato altra attrezzatura può andare bene ma se vuoi il sacco a pelo "invernale" definitivo da usare in Trentino quoto un buon Cumulus in piuma ma, in questo caso, il budget necessario aumenta vorticosamente.
 
Buongiorno a tutti, mi chiamo Riccardo piacere, abito in Trentino, volevo acquistare il mio primo sacco a pelo invernale, per un utilizzo prevalentemente nei bivacchi in pieno inverno,
Solitamente uso un sacco a pelo del Decathlon da 20€ primaverile, e ogni anno dormo a stenti con sopra cento coperte e soffro come un cane.

Quest'anno non voglio più patire il freddo, e infatti mi sono comprato tutto l'abbigliamento tecnico che mi serviva, oltre a questo, avrei bisogno anche di un buon sacco a pelo.


Ho acquistato un materassino della Kaikialla con valore R 5, e ci volevo abbinare il sacco a pelo Nightec Lite pro 600 L, qualcuno di voi lo ha mai provato? Sa dirmi se è efficace per bivaccare?
Le temperature sono queste : +18 / ♀ +1 / ♂ -5 / -22

https://www.ferrino.it/shop-it/attr...bg-sacco-nightec-lite-pro-600-l.html#moreinfo

Sono alto 188cm e peso 76kg
Sono un tipo freddoloso, come esperienza in montagna non mi valuto ne novizio ne esperto.


Apprezzo anche link e consigli su altri sacchi a pelo, essendo nuovo di questo settore Ferrino mi è sembrata l'unica marca conveniente in termini di prezzo e qualità.
Vorrei stare intorno ai 150€ massimo 200€, il peso mi è indifferente

Grazie a tutti
Ciao Riccardo,
se t'interessa, ho in vendita il mio: https://www.avventurosamente.it/xf/threads/sacco-a-pelo-salewa-phantom-3d-flex-14.58706/
Renato
 
Alto Basso