Sacco a pelo per Livigno, in tenda, a Natale

Come da testo cerco idee su un sacco a pelo da utilizzare in tenda a Natale a Livigno, sarebbe la prima esperienza in neve e per sicurezza, vista la totale imbecillità al riguardo, andrò in campeggio VICINO al camper dei miei, che va là NON SI SA MAI.

Quello puntato è un mountain hardwear lamina -15° F in saldo a 225chf, dato per un -18° komfort per donne, lunghezza unisex standard, che però a confronto con tutti gli altri appesi è (finalmente) il più corto di tutti, io sono 160 e il mio attuale è un +0° F troppo freddo e lungo per me, i miei piedi non riescono ad arrivare nella zona calda, probabilmente sarà troppo caldo per Livigno qua al 18 giugno ma sicuro in inverno non basterà.

Ad aiutare ho una tenda Coleman Aravis 2 posti, un materassino per donne therm-a-rest R-rate 4,5, che non so se mettere dentro al sacco a pelo (così mi hanno detto in negozio) o mettere sotto al sacco a pelo, più un sacco in seta per l'interno, più un alluminato da campeggio arrotolabile da piazzare sotto a tutto, più un footprint per sotto la tenda.

Si lo so ...il farmer walk degli strongman mi farà una pipp... ma è esperienza che voglio fare.

Calcolato che il budget non è estremamente ampio, volevo sapere se con questo sacco mi vendevano a tranci alla findus oppure no?

Idee? Suggerimenti?
Piuttosto se il budget richiesto è troppo alto, lo converto in hotel 5 stelle
 
è un sacco a pelo insufficiente per quello che vorresti fare
va beh che se ti trovi in m@rda puoi sempre rifugiarti nel camper dei tuoi, ma è un sacco che è dato per temperatura comfort -9 e a quanto dici sei pure freddolosa

ci vuole un sacco con comfort -20 se non vuoi avere problemi, ma è chiaro che i prezzi salgono
 
Tu ti riferisci al mio attuale che è un -9° C/ 0° F

Il nuovo è un komfort donne -18° C limite -26° C, almeno questo è quello che indicano tutti i siti consultati, ed è il massimo che ho trovato senza andare sull' alaska da 1500chf...

Poi oh, mi basta sospendere un mese il nuvaring che la menopausa mi trasforma in un reattore nucleare in grado di sciogliere il ghiaccio, ma non è simpatica la cosa.
--- Aggiornamento ---

Eccolo
 

Allegati

Caxzarola... ho visto lo z-lite therm-a-rest, se la dimensione è la stessa, praticamente si ruba tutto lo spazio fuori e mettendo il resto dentro non ho più spazio in zaino per 2 calze e una felpa extra.
Già il mio vecchio sacco devo praticamente saltarci sopra se voglio che entri nel vano basso del mio 55+15, il materassino ho risolto lasciandolo piatto e la tenda l'ho annotata lunga sennò col cavolo che la lego alla base dello zaino.

Davvero mi piacerebbe sapere cosa non portate con voi per far stare tutto il resto... :(
 
a Livigno ci sono stato diverse volte in periodo natalizio, ricordo bene il termometro che è sceso a -19 un giorno, ed a -24 un altro ... pensa che ti serva davvero un signor sacco a pelo ...
 
Si e poi in giro vedrebbero uno zaino con le gambe
--- Aggiornamento ---

Penso pure io e credo desisterò perché onestamente se un comfort -18 + seta + inlet in pile + me in completo termico senza aiuto ormonale non dovesse bastare, allora caxxarola non so che fare.

Io posso provare a prenderlo e testarlo ai primi di ottobre al passo viola vicino al rifugio...
 
Scusa ma non vedo differenze con quello postato da me.
Decathlon svizzera lo da x -12° comfort e -21° limite.
Quello postato da me almeno il limite viene dato a -26 e il comfort a -15...
E sono 290chf del decathlon Vs 220 dell'altro.... coi 70 di differenza ci esce z-lite più il recco da zaino....
 
Scusa ma non vedo differenze con quello postato da me.
Decathlon svizzera lo da x -12° comfort e -21° limite.
Quello postato da me almeno il limite viene dato a -26 e il comfort a -15...
E sono 290chf del decathlon Vs 220 dell'altro.... coi 70 di differenza ci esce z-lite più il recco da zaino....
scusa, quello non lo conosco, forse è Mountain Hardware? il logo mi pare quello
è un sintetico, non in piuma, quindi si comprime molto meno
però non è la temperatura comfort penso... occhio alle temperature dichiarate, ce ne sono diverse.
 
Ultima modifica:
La comfort è sui -15 con limite a -26 del lamina hardwear.
La comfort del decathlon è -12 con limite a -21.
Entrambi sulla carta.

Io non mi lamento del mio sacco, in rifugio a 5° praticamente l'ho aperto in toto, stavo fondendo dal caldo, avrei potuto dormire di fuori credo, e questo weekend che viene credo dovrò starci in mutande dentro, anche se sono a Livigno, ma in inverno è altra storia.

Solo che non trovo sacchi che abbiano il comfort sotto ai -15° a meno di non andare sull' Alaska Drylite che ha un comfort donne a -30 uomini a -40 ma costa 1300chf
 
Se sei in tenda e il sacco è comfort -15 con un liner, intimo, pantaloni in pile maglione di lana e giacca di piumino, ti regoli poi in base alle temperature e sei aposto.
Il materassino mettilo sotto il sacco a pelo. Ti consiglio un telo da mettere sotto la tenda per migliore isolamento e per non rovinarla. In alternativa o in aggiunta puoi mettere un telo sotto al materassino.
 
Ultima modifica:
io ho il lamina da -10°C e non posso che parlartene bene. tiene caldo ed è un ottimo compromesso tra volume, peso, calore e costo. Immagino sia così anche per il fratello maggiore.

Se posso consigliarti, prenderei un materassino con un R più alto. io uso un Exped Sim 5, con R=6, decisamente comodo e isolante.
se per sicurezza prendi un sacco lenzuolo e ovviamente l'intimo termico, secondo me sei a posto. poi comunque come dici avrai il camper vicino, quindi qualche "rischio" in più te lo puoi prendere.
Mettici una bella cena calorica e una tisana bollente prima della branda e via
 
Livigno fine febbraio, giornate calde con -14 di notte. Aegismax G2 + quilt sopra, materassino da R 3.3 + CCF del Decathlon + stuoia sottile alluminata dentro la tenda. Ero un po' al limite... sono freddoloso d'inverno e soffro il caldo d'estate (una pippa insomma)
IMG_20210224_081503.jpg
 
Tu ti riferisci al mio attuale che è un -9° C/ 0° F

Il nuovo è un komfort donne -18° C limite -26° C, almeno questo è quello che indicano tutti i siti consultati, ed è il massimo che ho trovato senza andare sull' alaska da 1500chf...

Poi oh, mi basta sospendere un mese il nuvaring che la menopausa mi trasforma in un reattore nucleare in grado di sciogliere il ghiaccio, ma non è simpatica la cosa.
--- Aggiornamento ---

Eccolo
quello che leggi non e' la confort , e' la limite o la estrema ... metti il link del produttore
 

Discussioni simili



Alto Basso