Recensione Salomon speedcross 4

Non ero convinto ma azzardo una recensione (la mia prima in assoluto) di un buon paio di scarpe

SA541A087-Q11@3.jpg


Speedcross 4 impressioni:
Grip ammortizzazione e feeling (il sensifit salomon) sono qualcosa di mai provato prima. Non si sentono le asperita del suolo quasi come uno scarponcino, la tenuta è eccellente che sia roccia asciutta bagnata fanghiglia o erba. L ammortizzazione è confortevole a livello del tallone affaticando il meno possibile la muscolatura del collo del piede e caviglia.
Anche la protezione in punta e laterale è buona per una scarpa da montagna anche calciando involontariamente un sasso o sbattendo di fianco o in punta su una roccia si è protetti e non si avverte granché.
I tacchetti si conficcano su qualsiasi cosa morbida si trovino sotto e nella ghiaia; la sensazione di presa al suolo è sempre ottimale,
la mescola è fatta per grippare più che per non usararsi.
Anche facendo brevissimi tratti di strada asfaltata è evidente che una superficie dura e molto abrasiva come l asfalto va evitata come la peste.
Grazie alla mancanza di inutili membrane la traspirabilità è buona non stellare in quanto il tessuto della scarpa ha una trama fitta ed è molto protettivo contro detriti rovi e polvere.
Insomma la sensazione di comfort sensibilità aderenza protezione sono davvero elevate e il piede non si surriscalda mai come un classico scarpone o comunque una scarpa goretex. Inutile dire che è una scelta eccellente per l estate ma se non piove di brutto è una scelta azzecata anche con temperature miti e fresche da primavera fino ad autunno inoltrato.
Non ho provato l aderenza su tratti anche poco pendenti di neve dura tranne un tratto brevissimo in piano ma c è da aspettarsi che la tenuta sia superiore a gran parte delle mescole vibram degli scarponi. Ovvio che oltre una certa pendenza non ci sono mescole e tacchetti che tengano e ci vogliano i ramponi/ciaspole a seconda ..ma non è esattemente il mio campo :p

Note dolenti
i lacci ben tirati sono lunghi (in realtà credo sia un unico laccio che termina con un tirante scorrevole) e va infilato sotto la linguetta ma ogni tanto esce lo stesso impigliandosi nella sterpaglia forse esiste un modo più efficace per fissarlo che devo ancora scoprire

La stabilita è comunque il vero tallone d achille è una scarpa sempicemente stretta con la suola dell avampiede meno larga di qualsiasi comune scarpa di hiking. Combinando questo aspetto al tallone alto la stabilita ne risente parecchio.
Su percorsi non molto accidentati con sassi rocce e spuntoni di roccia il problema comunque si avverte poco
Il rischio di una storta invece su sentieri percorsi rocciosi accidentati specie in discesa esiste percui bisogna andarci con cautela.
La nuova versione speedcross 5 sembra aver migliorato decisamente questo aspetto appena scende di prezzo me la pappo destinandola ai percorsi più tecnici dove il rischio slogatura con le 4 è abbastanza concreto specie scendendo (basta distrarsi un attimo). Di conseguenza questa versione verra riservata ai sentieri meno impervi.
Insomma le speedcross 4 giudizio globale indubbiamente positivo ma aspetto con ansia le migliorie della versione 5.
Se la stabilità risulterà migliorata in modo sostanziale grazie a un avampiede di ampiezza standard potrebbe essere la scarpa da escursionismo definitiva.
 

Ultima modifica:
Buona recensione!
In passato non ho avuto buone esperienze con le SpeedCross, i tacchetti sono saltati via dal primo giorno.

Facci sapere come vanno sul lungo termine.

Grazie
 
Le uso da un anno.
Necessitano di molta attenzione, sono specifiche come scarpe, ma nel complesso le promuovo.
Insomma in linea di massima se non vai sull asfalto strade bianche dure di ghiaetta fina e simili i tacchetti non saltano dopo una settimana...
 
Ultima modifica:
Uso da 2 o 3 anni le 3gtx, cioè con membrana Goretex.
Unico difetto finora: su rocce umide il grip non è granché. Hanno un campo di utilizzo molto ampio, direi che a parte le giornate più calde e quando si va nella neve alta, si possono usare, godendo anche di un buon comfort. Sono più protettive delle 4 perché hanno la piastra di acciaio anti intrusioni e la punta corazzata meglio. Ma questo è più utile in un cantiere edile, direi... Se si va su sfasciume, metto scarpe alte.
 
Uso da 2 o 3 anni le 3gtx, cioè con membrana Goretex.
Unico difetto finora: su rocce umide il grip non è granché. Hanno un campo di utilizzo molto ampio, direi che a parte le giornate più calde e quando si va nella neve alta, si possono usare, godendo anche di un buon comfort. Sono più protettive delle 4 perché hanno la piastra di acciaio anti intrusioni e la punta corazzata meglio. Ma questo è più utile in un cantiere edile, direi... Se si va su sfasciume, metto scarpe alte.
Grazie Cordy...Deduco che dopo 3 anni i tacchetti esistono ancora :biggrin:
Ps ecco dove mettere il laccio..
81ckU4uNBUL._AC_UY580_.jpg 71+zxFq8m7L._AC_UY580_.jpg
 
Uff domenica ho scalpinato un po' ho fatto un 2 km a 1600 su miniserie creste ma anche prima salendo nei prati con roccette ovunque.. il problema è che dove vedi non c'è problema ma erba alta zolle buchette roccette non vedi il piede fa il twist vai piano non succedde nulla pero t rompi le balle. Non servo che mi ripeta il grip è spettacolare. Pero spero che con la v5 la cosa migliori un po. Anche le ultra x 3 (senza membrana) potrebbero attrarmi ma la mescola non è quella.
Dopo che provi le Goodyear dura tornare indietro..
 
io corricchio in montagna , le salomon speedcross hanno un drop da 10 mm , ne sto volentieri alla larga , non sono per niente stabili . uso felicemente le Bushido di LaSportiva , drop 6 e mooolto piu stabili ...
 
io corricchio in montagna , le salomon speedcross hanno un drop da 10 mm , ne sto volentieri alla larga , non sono per niente stabili . uso felicemente le Bushido di LaSportiva , drop 6 e mooolto piu stabili ...
Si credo che il differenziale tra avampiede e tallone (dovrebbe essere il drop) sia dererminante nella corsa. Con riferimento all escursionismo in posti dove dubito si possa correre con prati erba alta non vedi buche zolle sassi è un avampiede stretto penalizza devi andare piano (intendo camminando) per forza se no becchi il buco giusto vai a farti male.
Il problema dovrebbe essere ridimensionato con la v5 con avampiede piu largo ma ovvio non sono le x ultra 3.
Alla fine quello che attrae e funziona in modo eccelente IHMO è il grip della mescola contagrip TA coi suoi tacchetti nel sottobosco ghiaia ecc
Ma non vai dove vuoi sterrate si asfalto no
 
Mah alla fine non sono convintissimo di buttarmi sulle 5.
A fronte di molti pro la stabilità è un contro troppo grosso per rischiare di non risolvere granché con la versione 5 e acqistare un quasi doppione.
Vanno benone in certi contesti in altri davvero si desidera qualcosa di più stabile e il piede più contenuto specie su tratti molto ripidi, anche a costo di perdere qualcosa su grip e sensibilità davvero impressionanti.

Restando ovviamente su scape da trail sempre in casa Salomon proverei queste di fascia alta (più avanti e portafoglio permettendo)
grip meno aggressivo meno sensibilità ma moolto stabili qualcuno le conosce?

https://www.salomon.com/it-it/shop-emea/product/s-lab-ultra-2.html#848=13298
 

Ultima modifica:

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto