Informazione San Benedetto in Alpe - Ca'del Rospo

#1
Buongiorno a tutti avventurosi!

visto che settimana prossima ho qualche giorno libero lo vorrei utilizzare per visitare la zona di San Benedetto in Alpe - Premilcuore - Tredozio e l'idea è di sfruttare per quanto possibile rifugi sempre aperti e tenda.

Sulla mappa escursionistica delle Foreste Casentinesi vedo il rifugio Cà del Rospo vicino a San Benedetto in Alpe ma non sono riuscito ad avere maggiori informazioni. Sapete dirmi se è un bivacco libero ed è possibile passarci la notte e quanto ci vuole dal paese ad arrivarci?

Inoltre, se avete qualche suggerimento da darmi per quello che riguarda rifugi, percorsi e paesini da non perdere nella zona accetto ben volentieri qualsiasi consiglio!

Grazie!
 

#2
Cà del Rospo è un piccolo bivacco aperto a circa 3Km dal paese dove volendo puoi pernottare.



Non puoi invece piazzare la tenda dove ti pare, se non in casi eccezionali (solo fuori da un rifugio se dentro non ci sono posti).

Ai sensi del decreto ministeriale del 14 dicembre 1990, nella zona 2 del Parco è vietata la sosta ed il campeggio libero con tende, roulotte e camper; nella zona 3 del Parco è vietata la sosta ed il campeggio con tende, roulotte e camper al di fuori delle aree destinate a tale scopo e delle aziende agrituristiche specificatamente autorizzate.

Il Campeggio con tende e autorizzato:
nei campeggi e nei villaggi turistici attrezzati ed autorizzati;
nei campeggi temporanei autorizzati dal Comune previo . nulla osta del Parco;
presso i resedi di strutture agrituristiche in zona 3 per attendamenti di una sola notte;

nelle aree esterne a rifugi e bivacchi limitatamente al periodo di apertura e solo nel caso non ci siano posti disponibili all'interno delle strutture. In questo caso l'attendamento è consentito per una sola notte.


Uomo avvisato mezzo salvato
 
#4
Cà del Rospo è un piccolo bivacco aperto a circa 3Km dal paese dove volendo puoi pernottare.
Non puoi invece piazzare la tenda dove ti pare, se non in casi eccezionali (solo fuori da un rifugio se dentro non ci sono posti).
Grazie HikeJack. Si sono al corrente del divieto di campeggio libero, intendevo usare la tenda su campeggi o comunque aree consentite, che mi pare ce ne siano alcune.


Come alternativa hai anche questo:
Lodiga..molto, molto bello questo a Pian Dragoni. Sai darmi maggiori info su come arrivare e tempi di percorrenza? Hai anche una foto dell'interno?
 
#7
Di nulla, se lasci l'auto a casa di ponte e percorri uno dei due sentieri sono circa 3 km, noi col freddo, neve, fango, uno zaino con scorte di cibo e acqua x due giorni e con molta calma ci abbiamo messo due ore.
Se fai solo la forestale direi che in 30/40 minuti arrivi.
 
#9
A lago di ponte puoi sempre dormire, ora è gestito da qualche mese da due ragazzi molto simpatici, buon cibo, bella zona.
Da li puoi prendere il 559 e arrivare a trebbana, dove c'è un rifugio molto molto grande abitato da un custode e sicuramente con molte persone.
Oppure sempre da lago di ponte puoi prendere il sentiero per isola, vicino alla diga di ridracoli.
 
#10
Si ho visto, in genere vorrei sfruttare bivacchi sempre aperti per rimanere sul low budget, però una notte tanto per cambiare e conoscere anche qualcuno della zona non è una cattiva idea. E poi ho già messo in conto di visitare anche Trebbana ;)

Ora stavo guardando il Vulcano di Tredozio.
 
#12
Il ca del rospo è un piccolo bivacco con due panche ed un caminetto, niente brande né acqua (sorgente) vicino, comunque un paio di notti in gioventù ce le ho passate, è fattibile, avendo un pò di spirito di adattamento.
Bivacchi in zona, oltre a quelli che ti sono stati consigliati, ce ne sono parecchi, per esempio il monte dei gralli, fra il passo tre faggi ed il passo del muraglione, il bivacco sassello, la fonte del borbotto, ecc...
Nel versante toscano sono di più e generalmente più curati.

http://www.cm-montagnafiorentina.fi...33699334055_Bivacchi_aree_attrezzate_2012.pdf
 
Alto