Scarpone trekking robusto ed impermeabile

Ciao, i miei scarponi Asolo, dopo circa 12 anni, mi stanno per abbandonare. Principalmente sono un appassionato di fotografia che organizza in autonomia i viaggi. Vorrei acquistare uno scarpone da trekking robusto ed impermeabile che mi permetta di affronatre anche terreni impegnativi. Mi consigliate qualche modello? Grazie

Utilizzo: Trekking
Caratteristiche ricercate: robusto ed impermeabile
Attività praticata: hiking, trekking
Esperienza e corporatura: Corporatura atletica
Budget: 200 euro
Prodotti già individuati:
 
Ciao Max ti consiglio le meindl vakuum gtx e tra 30 anni le cambi. Oppure vai in casa Scarpa dove trovi le Marmolada molto interessanti. Io ho avuto le Mistral ed ancora sono intatte. Mi dispiace confessarti che mi sono trovato male con Lasportiva Trango per percorsi di più giorni a pieno carico e TX5 per percorsi di una giornata. Ultimamente ho visto che realizzano modelli leggerissimi ma non conosco la durata . Spero di esserti stato di aiuto
 
Confermo l'ottima affidabilità di Meindel Vakuum. Io le ho strapazzate per 10-11 anni risuolate due volte, hanno ancora buona impermeabilita'. Vorrei risuolarle per una terza volta e fare ricucire alcuni strappi ma mi chiedono €100.
Io ho in vendita se può interessare un paio di la sportiva trekking evo nr 44.5 usati 5 volte, ma non so se sono ciò che cerchi, sono indicati per trekking su roccia e alpinismo classico quindi un po' rigidi.
Luke
 
Mi aggiungo

Io sono indeciso tra le Revolution e le Marmolada di scarpa.
Quale scegliere? Mumble mumble.
La prima più comoda la seconda sostiene meglio.
 
Anch'io ero interessato alla Meindl Vakuum, ma ho visto su Amazon diverse recensioni negative (con relative foto):
222312
222313
222314
222315


E quindi il fatto mi lascia un pò perplesso, probabilmente saranno casi sfortunati, ma non mi va di spendere 200-250 € e poi perdere le suole...
 
Ciao Max ti consiglio le meindl vakuum gtx e tra 30 anni le cambi. Oppure vai in casa Scarpa dove trovi le Marmolada molto interessanti. Io ho avuto le Mistral ed ancora sono intatte. Mi dispiace confessarti che mi sono trovato male con Lasportiva Trango per percorsi di più giorni a pieno carico e TX5 per percorsi di una giornata. Ultimamente ho visto che realizzano modelli leggerissimi ma non conosco la durata . Spero di esserti stato di aiuto
Ti ringrazio
--- Aggiornamento ---

Confermo l'ottima affidabilità di Meindel Vakuum. Io le ho strapazzate per 10-11 anni risuolate due volte, hanno ancora buona impermeabilita'. Vorrei risuolarle per una terza volta e fare ricucire alcuni strappi ma mi chiedono €100.
Io ho in vendita se può interessare un paio di la sportiva trekking evo nr 44.5 usati 5 volte, ma non so se sono ciò che cerchi, sono indicati per trekking su roccia e alpinismo classico quindi un po' rigidi.
Luke
Io porto il numero 41, a volte il 42 :)
 
Ti consiglio le scarpe che piacciono ai tuoi piedi! :)
Cioè, fuor di metafora: provale, provale e poi, provale ancora. Se va tutto perfettamente, non ti danno fastidio, anche solo un pochino, in nessun punto, ok. Altrimenti, scartale senza pietà.

Io, che ho parecchi problemi (35 anni fa ho rischiato l'amputazione di un piede! :help: ) mi sto trovando bene con le Aku Lepre GTX, ma i miei piedi potrebbero essere profondamente diversi dai tuoi. So che AKU fa un altro modello, ancora più valido e costoso (non ricordo il nome, ma so che è adottato dai carabinieri forestali, che mi sembra un'ottima referenza!), ma i miei piedi non erano d'accordo. Quindi, una volta tanto, ho pure risparmiato.:biggrin:
Sono una scarpa solida e ben fatta, ottimamente impermeabile (provati con le ciaspole su neve marcia...). Come piacciono a me, sostengono bene la caviglia, che non mi posso più permettere il lusso di danneggiare... ma magari a te risultano scomode. O magari no. Vanno benone anche con sulle spalle alcuni kg di attrezzatura foto. Se ne trovi dalle tue parti, vai a provarle. Io non le ho pagate un capitale, in fondo. Sono ben al di sotto del tuo budget.
 
Per robusto intendo che durino abbastanza nel tempo. Le Asolo, dopo 12 anni di utilizzo frequente, hanno cominciato a scollarsi le suole. Non le vorrei riprendere perchè le danno per impermeabili ma in realtà appena la scarpa prende un pò di acqua i piedi si bagnano subito.
 
Il problema dello scollamento della suola è dovuto alle colle, che per motivi di ecologia della produzione sono diventate meno durevoli. Ogni tot anni tocca andare dal calzolaio e farle staccare ed attaccare. Direi ogni 7 od 8 al massimo. Gli aku che ho preso hanno una bella suola vibram, che per ora non si è mossa, ma sono anche scarponi piuttosto rigidi ed ovviamente questo sollecita meno la colla.
 
Il problema dello scollamento della suola è dovuto alle colle, che per motivi di ecologia della produzione sono diventate meno durevoli. Ogni tot anni tocca andare dal calzolaio e farle staccare ed attaccare. Direi ogni 7 od 8 al massimo. Gli aku che ho preso hanno una bella suola vibram, che per ora non si è mossa, ma sono anche scarponi piuttosto rigidi ed ovviamente questo sollecita meno la colla.
La causa non è solo la colla, ma è anche dovuto al tipo di intersuola, quelle in PU subiscono un decadimento chimico e si sfarinano.
 
Inoltre la suola si rimette esistono infatti per scarpe e scarponi più tecnici che hanno la possibilità di essere risuolate quindi durare moltissimo anche se i km magari hanno finito i tacchetti.
 

Discussioni simili



Alto Basso