Scarponi Salewa quali...o altro?

Ciao a tutti

chiedo consiglio...

Tempo fà, volendo essere forse troppo longimirante, girando e provando per sfizio... consigliato dal negoziante , dopo averli provati ( in negozio), e dopo varie ricerche web... mi sono "innamorato" dei Selewa Rapace, ripromettendomi che quello sarebbe stato sicuramente il mio prossimo scarpone.
Da bravo innamorato...non ho guardato altro...

Nel mente (se non sbaglio lo scorso anno), il modello in questione è stato rivisto e aggiornato....e intanto i miei vecchi scarponi hanno cominciato a dare segni di cedimento...sia per usura e sia per "limiti di utilzzo".

Domenica pieno di entusiamo e volendomi fare il regalo di Natale, sono andato a provare i nuovi Rapace in negozio e tornato a casa ho cercato su web per procedere con acquisto on line, ma leggendo le recensioni qualche utente lamenta problemi di impermeabilità.
PANICO!!!

Effettivamente sul sito della catena di negozi dove ho provato gli scarponi, i Rapace non vengono menzionati come impermeabili, mentre i fratelli minori MNT Mid Trainer e gli ALP Trainer sono indicati come impermeabili...
Quello che mi lascia perplesso è che il commesso mi ha assicurato che tomaia di Alp e Rapace sono identiche...e ancora che recensioni dei MNT siano molto positive in merito di scarpone e impermeabilità.

Non essendo vincolante il ramponabile valuterei anche gli altri modelli.

Cerco uno scarpone "polivalente" , adatto ai bei giri anche impegnativi, alle cispolate , qualche occasionale ferrata di medio-facile livello e che ben sopporti un rampone ogni tanto

Qualcuno possiede i modelli in questione?

Premetto che ho provato, oggi in negozio, scarponi come Trango Alp Evo, Triolet e Rebel trovandoli per le mie esigenze forse troppo tecnici.
Ho provato tempo fà anche dei Gamont (non ricordo il nome del modello) trovandoli comunque molto scomodi per via del collo del piede grosso che mi ritrovo, ma penso che il modello Ferrata forse se abbastanza comodo potrebbe fare a caso mio.
Dolomite ha modelli interessanti ( visti su web e in negozio ma non provati)...ma sono molto scettico a causa di due prodotti che in passato mi hanno deluso.

Concludo chiedendo a chi eventualmete possiede i modelli Selewa in questione di dare il prorio parere...e accetto consigli per valutare altre marche e modelli (ed eventualmente dove provarli in provincia di Varese)

Grazie a tutti
 
Ciao @Mr.Mak .. Ma per caso i "problemi di impermeabilitá" dei quali parli sono quelle due (di numero) recensioni scritte da perfetti ignoti su Amazon...?

Perché sinceramente, andare a giudicare un paio di scarpe piuttosto diffuse e di un marchio abbastanza noto per due sconosciuti che scrivono che avevano i piedi bagnati dopo una giornata nell'erba bagnata mi sembra un po' avventato..

A parte che secondo me, stare una giornata con i piedi su un prato bagnato (magari con erba bella fitta) è come stare con i piedi in un fiume.. Le scarpe da escursionismo non sono mica stivali da pescatore.. :lol: Si, tengono l'acqua, ma non è che ci puoi stare ore e ore in ammollo continuo... Poi al limite una scarpa a vocazione invernale ha impermeabilitá superiore, ma anche lì non parliamo mica di totalmente impermeabile.. sennò si parte con gli scarponi in plastica se è quello che serve ;)

Senza contare che d'estate, con uno scarpone del genere, magari il piede ti si bagna per il sudore e non perché entra acqua..

Io ho MTN Trainer gtx e mi ci trovo bene, ho avuto problemi di consumo troppo veloce della suola e me le hanno cambiate in garanzia (tutta la scarpa, non la suola) ma quello era più che altro un problema di vibram e non di Salewa.. Trovo sia una scarpa versatile, mediamente rigida e per questo mi piace, mentre c'è chi predilige scarponi più morbidi. In inverno uso un altro paio di scarpe più pesanti (Garmont) ma perché le possedevo da prima e pensavo di riuscirci a fare tutto l'anno..

Io ti direi di approfondire un po' l'argomento se il difetto viene solo da quelle recensioni di cui sopra.. ;) comunque come ti dicevo, le MTN a me piacciono molto, non so bene per i ramponi perché non sono pratico (sicuramente rampone universale, ho dubbi per la rigidità della scarpa ovvero se è abbastanza rigida per l'uso con i ramponi) mentre per il resto che hai elencato secondo me va benone.

Il discorso degli altri modelli che hai detto però mi suona strano.. Garmont di solito ha la pianta più larga di La Sportiva e quindi il fatto che i Trango ti stessero comodi ed i Garmont no, mi fa specie perché io ho la pianta larga ed i La Sportiva mi toccano dappertutto, mentre di Garmont ho uno scarpone veramente pesante, davvero rigido, il Pinnacle GTX, ma non mi dà problemi di nessun tipo.... E questo in conclusione ci dice anche che al netto di marche e modelli, è importante che lo scarpone ci stia comodo, ovvero che il piede ci dia il via libera :biggrin:

:si:
 
Ciao @Ciccio74

Innanzitutto Grazie del tuo intervento.

I commenti a qui ti riferisci sono proprio quelli di Amazon:unsure:

Purtroppo per esperienza (su altri prodotti)...ho constatato che alcune recensioni sono abbastanza attendibili.

Ora...non so chi e perché abbia lasciato un commento di quel tipo, sicuro mi ha portato a riflettere e a chiedere se tali affermazioni siano fondate o meno volendo scegliere uno scarpone più tecnico rispetto a quelli che già possiedo.

Per farla breve non vorrei sbagliare l'acquisto.

Concordo pienamente con Te riguardo il fattore erba bagnata...è una condizione "impegnativa" per uno scarpone e a mio avviso hai reso perfettamente l'idea.
Certo mi ha portato a chiedermi come sia la tenuta durante una ciaspolata in condizioni di neve bagnata.
Mi è capitato con gli scarponi che attualmente utilizzo di arrivare a metà escursione con i piedi zuppi e freddi...cosa che voglio assolutamente evitare con degli scarponi nuovi.

Per quanto riguarda gli scarponi Garmont provati...non ricordo il modello...ricordo però che li trovavo "scomodi" a livello del collo del piede (che ho un pò grosso).
Poi ogni scarpone anche della stessa casa penso sia differente a livello di vestibilità.
I Trango in questione invece penso di averli trovati comodi in quanto la lingua tra di chiusura mi sembrava fatta di un materiale piuttosto morbido ed elastico.

Grazie ancora della tua pronta risposta:)
 
Io li ho comprati questa primavera, in effetti sono stati rinnovati rispetto al modello precedente, questi miei sono rossi e vistosi, quindi non rischio che non mi trovino più se mi perdo... Non ho avuto occasione di usarli molto (problemi familiari) ma li trovo qualitativamente ottimi (e con quel che li si paga vorrei vedere), un po' d'acqua l'ho trovata in giro e non ho registrato problemi di tenuta. Del resto, dire Salewa è come dire Toyota o Mazda nelle auto, ma anche le altre marche nominate, Garmont, Scarpa e La Sportiva, sono eccellenti senza dubbio: alla fine c'è solo l'imbarazzo della scelta.
 
Ciao @riccardo a
Grazie del tuo intervento...!
Mi spiace davvero per i tuoi problemi e spero che Tu possa riprendere presto a fare escursioni :si:.
Per ora anche io, a causa di mille piccoli imprevisti ed impegni, ho momentaneamente sospeso la ricerca...sfrutterò il periodo delle vacanze Natalizie per girare un pochetto, schiarirmi le idee e poi procedere con l'acquisto.
Per intanto i miei vecchi scarponi vanno bene...visto che non nevica...:wall:



Grazie a tutti quelli che son intervenuti fino ad ora...e a quelli che spero interverranno con sempre utili consigli.

Ps...@giangi4...grazie per i complimenti
 
Io li ho comprati questa primavera, in effetti sono stati rinnovati rispetto al modello precedente, questi miei sono rossi e vistosi, quindi non rischio che non mi trovino più se mi perdo... Non ho avuto occasione di usarli molto (problemi familiari) ma li trovo qualitativamente ottimi (e con quel che li si paga vorrei vedere), un po' d'acqua l'ho trovata in giro e non ho registrato problemi di tenuta. Del resto, dire Salewa è come dire Toyota o Mazda nelle auto, ma anche le altre marche nominate, Garmont, Scarpa e La Sportiva, sono eccellenti senza dubbio: alla fine c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Ciao, sei poi riuscito ad usarli un po' (mi auguro di si)? Come ti trovi?

Li ho provati ieri in negozio e mi sono piaciuti molto, anche se prima di sceglierli avrei voluto provare qualche altro modello ma la mia misura era praticamente introvabile.
 
Ciao, sei poi riuscito ad usarli un po' (mi auguro di si)? Come ti trovi?

Li ho provati ieri in negozio e mi sono piaciuti molto, anche se prima di sceglierli avrei voluto provare qualche altro modello ma la mia misura era praticamente introvabile.
Ultimamente li ho utilizzati in diverse uscite, per il mio piede li trovo comodi, il grip è buono sia su terriccio che erba, in definitiva li posso raccomandare. Rispetto ad altri scarponi più vecchi, devo dire che con questi non ho la sensazione (che talvolta con gli altri compariva) di stanchezza fastidiosa dell'avampiede.
 
Grazie. Per caso le hai provate anche su qualche nevaio?
Tengono molto caldo?
(li ho provati ma in negozio a luglio mi sembrano tutti dei bei fornetti)

Sono indeciso tra questi e i Crow, sempre della Salewa, che dovrebbero essere lievemente più rigidi ma anche un filo più leggeri.
Da un lato credo che mi troverei meglio nella stagione primaverile/estiva (l'anno prossimo dovrei aver bisogno di un paio di scarponi semi ramponabili, le pedule che uso attualmente sono esageratamente morbide e "fredde"), dall'altro mi piacerebbe poterli usare anche per qualche ciaspolata (tendenzialmente non soffro il freddo, comunque).
 
Discussione vecchia ma magari può essere utile la testimonianza. Dopo due ciaspolate con i piedi zuppi ho riportato in negozio i miei Rapace gtx (modello precedente all'attuale, quelli rossi per intenderci) con meno di un anno di vita. Infiltrazioni consistenti per entrambi dalla punta già dopo mezz'ora di camminata. Verranno rispediti alla Salewa, spero solo non me li tengano via troppo tempo perché rischio di saltare un sacco di uscite, a parte questo mi è stato assicurato che dovrebbero essere impermeabili quindi è un probabile difetto del gore text utilizzato.
 
Beh oddio se vai a leggere le recensioni si sa che non sono quasi per nulla idrorepellenti... è un dato talmente diffuso che si può anche considerare come una caratteristica del modello, più che un difetto di fabbrica... ti conviene cambiare modello/marchio...
 
Secondo Salewa dovrebbero tenere. Infatti mi hanno sostituito gli scarponcini con un nuovo paio modello 2017/2018. Non ho ancora avuto modo di provarli, mi sembrano più rigidi e un po' diversi nella calzata. Spero reggano un po' di più sulla neve e che non siano troppo scomodi nel trekking tranquillo.
 
Beh oddio se vai a leggere le recensioni si sa che non sono quasi per nulla idrorepellenti... è un dato talmente diffuso che si può anche considerare come una caratteristica del modello, più che un difetto di fabbrica... ti conviene cambiare modello/marchio...
Due recensioni del cavolo lo dicono, non tutti.
E addirittura che non sia non solo impermeabile ma neppure idrorepellente mi pare proprio una stronzata.

In realtà sembra un ottimo compromesso tra rigidità, peso e comfort, l'unico problema reale sembra essere quello legato al forse rapido consumo della suola, ma altrimenti lo comprerei subito. Se vai a leggere recensioni di siti web non ne trovo una sola che non sia assolutamente positiva.

E comunque su Amazon vedo solo valutazioni da 4 e 5 stelle
 
Ultima modifica:
Il modello che avevo io era ottimo sia su roccia che su sterrati, faceva schifo come presa su fango e terra in generale ma era un ottimo compromesso sia per il trekking che per le ferrate. Questi nuovi li vedo più impostati all'alpinismo, ma male che vada mi prendo un modello meno estremo per le uscite fuori porta così ho anche un paio di scarpe di scorta, magari di quelle leggere da usare per l'avvicinamento. Comunque soddisfatto del trattamento ricevuto dal negozio e dal marchio.
 
Ho acquistato il suddetto scarpone Salewa rapace ( il nuovo modello ) nel settembre 2017. Lo ho usato in tutte le condizioni , dal asciutto , al fango , a 4 uscite con neve ( una valanga di neve ) e ciaspole e con ramponi semiautomatici .
Lo scarpone é comodissimo ( sopratutto per chi come me ha la pianta larga ) , leggerissimo ma solido , e con un ottima suola vibram rigida al punto giusto con ottima presa sul fango e sulla neve .
Impermeabilità perfetta ( testato per decine di ore in ogni escursione su neve di ogni tipo ) .
 
Anche io confermo la NON impermeabilità dei Salewa Rapace, che anche a me piacciono molto, sono molto comodi (e caldi con delle Smartwool Heavy per chi lo chiedeva) per i miei piedi... Ma entra acqua. Buona tenuta, forse un po' pesanti e con la caviglia leggermente proiettata in avanti (ma comodi per camminare).
Ne ho già cambiati due paia: bella merda, per quello che costano. Ora riprovo, ma al prossimo chiedo la restituzione ad Amazon. Ho scritto una mail anche a loro personalmente e non ho ricevuto nessuna risposta in 10 giorni.
 
Curiosando nel sito mi sono imbattuto in questo thread... Strano che così tante persone abbiano problemi di impermeabilità con scarponi di varie ditte. Come si vede dal mio avatar sono un alpinista “diversamente giovane” e nella mia vita avrò usato almeno 50 paia di scarponi e ricordo problemi di impermeabilizzazione solo con un paio di Dolomite in cuoio, nel 1974 (decenni prima del Gore Tex) in discesa sulla normale francese del Bianco dopo aver fatto lo Sperone della Brenva, quindi dopo una 20ina di ore immersi nella neve. Sono un tecnico del CNSAS quindi, da volontario, faccio un uso professionale degli scarponi, attualmente ne ho 4 paia, tre Salewa (Condor Evo, Mountain Trainer Mid e Mountain trainer basse) e uno della Dolomite. Mai avuto problemi di impermeabilità con nessuno anche operando ore e ore nella neve o nel bagnato. Da notare che gli scarponi sono stati acquistati normalmente nel negozio (con lo sconto riservato al CNSAS) e non vengono direttamente dalle ditte (che potrebbero averci mandato del materiale ultraselezionato.
Comunque, in questi casi il mio suggerimento è di rivolgersi immediatamente alla ditta per la sostituzione. A me è successo con un paio di stivali da moto Dainese: prima pioggia, scarpe allagate e immediatamente sostituite dalla Dainese. Le grandi ditte spendono centinaia di migliaia di € in promozione e pubblicità e sanno bene che il tam tam degli utenti insoddisfatti può essere molto dannoso anche se rappresentano lo zero-virgola percento perchè loro si fanno sentire, chi è soddisfatto generalmente no
 

Discussioni simili



Alto Basso