Scarponi trekking per escursioni miste

Buonasera a tutti..Ho necessità di acquistare un paio di scarponcini da trekking in Gorotex e con protezione alle caviglie. Sono indeciso tra i vari modelli che sono presenti in commercio. Il mio budget di spesa è pari a 150 euro. I sentieri che una volta a settimana vado ad affrontare, sono misti (sterrati e rocciosi)...Non necessito di scarponi per arrampicarmi. I chilometri che percorro sono da 13 a 20. Già possiedo un paglio di salewa basse, che ogni tanto con i sassi mi fanno piegare le caviglie...Non li vedo adatti al mio scopo anche se sono fantastiche.

2 modelli che ho visto sono SALEWA Ms MTN Trainer Mid GTX e AKU Trekker Lite II GTX 838.
Non so se questi 2 modelli hanno la possibilità di essere risuolati cosa che gradirei vivamente....
 
ho gli AKU Trekker Lite II GTX ma da poco ho preso i SALEWA Alp Trainer Mid Gtx ( il prezzo era ottimo https://www.amazon.it/dp/B00UP4K81W/ref=pe_3310731_185740161_TE_item) con cui ho gia fatto qualche giro con uno zainetto leggerissimo e mi sono piaciuti per il grip, la comodità, la solletta differenziata, l'unico appunto la superficie della soletta riscalda il metatarso dopo appena 12/15km, l'ho sostituita e non ho avuto più quella sensazione...
con lo zaino pesante, 15/16kg preferirei i trekker che mi sembrano anche piu invernali, il salewa è più leggero e dovrebbe essere piu traspirante...
 
Le salewa da te citate forse sono un pò morbide per i terreni di che devo affrontare...Avrei bisogno di qualche cosa di più rigido...Sicuramente le AKU sono più adatte..Ho visto anche le meindl, sono fantastiche però ovviamente costano il doppio rispetto alle salewa che ho menzionato. Le salewa sono risuolabili?
 
Ti consiglierei La sportiva trango trek micro evo quelli che sul sito per intenderci sono grigi e rossi. Li trovi anche in qualche Sportler per provarli però vai verso i 200 euro. Con quelli lì fai tutto tranne che non sono ramponabili ed hanno uno spessore della tomaia che magari in inverno con clima molto rigido non tengono molto caldo. Hanno la giusta rigidità.
Certo che se hai pianta del piede larga andrei su Scarpa Zodiac o kailash o ZG trek
Altrimenti ti consiglio gli Zamberlan Gude gtx rr, buffin o i Baltoro (questi ultimi li posseggo e sono ottimi perchè hanno la possibilità di attacco per ramponi semiautomatici ma non sono rigidi come gli abituali semirigidi che conosciamo (vedi la mia recensione completa qui su questo forum)

Eviterei le Salewa che purtroppo non hanno tradizione per gli scarponi e purtroppo non sono durevoli e costano parecchio. Ne parlo perchè ho avuto brutte esperienze ma non solo io.

I Salewa che citi li hanno comprati 2 miei amici e sono durati 2 stagioni sono leggeri, morbidi, estivi (d'inverno ti si gelano i piedi e sono poco impermeabili) prettamente e poco resistenti. Distrutti in 2 stagioni per un uso quasi settimanale. Fatta fuori subito la suola. Inoltre quando hai usurato la suola anche la tomaia è da buttare.
Piuttosto meglio gli AKU di cui però non ho esperienza.
 
Per quanto riguarda le Aku, ho sentito molti escursionisti che si lamentavano della loro durata da quando li producono in Romania. Lodate dai cacciatori perché a fermo tengono bene il caldo.
 
Consiglio i Fitwell big wall light...morbidissime ma con suola rigida..puoi vederli sul sito della marca..purtroppo non sono semplici da trovare nei negozi.
 
Ti consiglierei La sportiva trango trek micro evo quelli che sul sito per intenderci sono grigi e rossi. Li trovi anche in qualche Sportler per provarli però vai verso i 200 euro. Con quelli lì fai tutto tranne che non sono ramponabili ed hanno uno spessore della tomaia che magari in inverno con clima molto rigido non tengono molto caldo. Hanno la giusta rigidità.
Certo che se hai pianta del piede larga andrei su Scarpa Zodiac o kailash o ZG trek
Altrimenti ti consiglio gli Zamberlan Gude gtx rr, buffin o i Baltoro (questi ultimi li posseggo e sono ottimi perchè hanno la possibilità di attacco per ramponi semiautomatici ma non sono rigidi come gli abituali semirigidi che conosciamo (vedi la mia recensione completa qui su questo forum)

Eviterei le Salewa che purtroppo non hanno tradizione per gli scarponi e purtroppo non sono durevoli e costano parecchio. Ne parlo perchè ho avuto brutte esperienze ma non solo io.

I Salewa che citi li hanno comprati 2 miei amici e sono durati 2 stagioni sono leggeri, morbidi, estivi (d'inverno ti si gelano i piedi e sono poco impermeabili) prettamente e poco resistenti. Distrutti in 2 stagioni per un uso quasi settimanale. Fatta fuori subito la suola. Inoltre quando hai usurato la suola anche la tomaia è da buttare.
Piuttosto meglio gli AKU di cui però non ho esperienza.
Le mie MTN Trainer mid finora hanno resistito molto meglio delle tecnica makalu, la cui suola è andata in pochi mesi..per il resto non saprei..
 
settimana scorsa, con le salewa Alp Trainer Mid Gtx ho fatto un bivacco 19+19km con zaino tra i 13/14kg, in fuzione dell'acqua che trasportavo, ... non proteggono e non ammortizzano come le aku trekker ma si possono utiizzare, c'era fango ma era possibile evitarlo al 95%, il vantaggio più grande mi è sembrato una maggiore traspirabilità, nonostante il calzettone di lana, i piedi non hanno minimamente sudato, sono rimasti sempre asciutti... qui qualche foto del bivacco https://www.avventurosamente.it/xf/threads/bivacco-su-monte-pelato-nel-parco-dei-nebrodi.52198/
 
Ottimo a sapersi ma esattamente volevo maggiori delucidazioni per le MTN Trainer Mid GTX e non le Alp Trainer Mid Gtx (molto più morbide ed primaverili).
 

Discussioni simili



Alto Basso