Scelta coltello bushcraft!

Con lo Jääkkäripuukko da sicuramente riesci a farci la maggior parte dei compiti gravosi che non richiedono ancora l'utilizzo di un'accetta, ma essendo convesso potrebbe deludere un po' nell'intaglio.

Per un puukko tradizionale da intaglio con il tuo budget ci scapperebbe un forgiato come questo.
 
Con lo Jääkkäripuukko da sicuramente riesci a farci la maggior parte dei compiti gravosi che non richiedono ancora l'utilizzo di un'accetta, ma essendo convesso potrebbe deludere un po' nell'intaglio.

Per un puukko tradizionale da intaglio con il tuo budget ci scapperebbe un forgiato come questo.
mamma mia chebbellooo! cos'e' questa bella bestia?


eh ho visto che e' convesso. esistono alternative simili con bisellatura scandi? o almeno non convessa
 
Con lo Jääkkäripuukko da sicuramente riesci a farci la maggior parte dei compiti gravosi che non richiedono ancora l'utilizzo di un'accetta, ma essendo convesso potrebbe deludere un po' nell'intaglio.

Per un puukko tradizionale da intaglio con il tuo budget ci scapperebbe un forgiato come questo.
Da quando il terawa lo fanno convesso, ma intendi tutto il bisello o l'affilatura? Io ho avuto le vecchie versioni ed erano scandi con il microbevel, 23°. Anche lo Skrama 240 ha la stessa fattura solo con angoli diversi al filo, 34° sulla lama e 25° nella porzione iniziale, si parla di coltelli presi nel periodo 2014-2016. Della produzione recente, con il logo impresso, il dorso rifinito ecc. ho solo lo skrama 200 full tang, ma anche lui ha la stessa tipologia di bisello 34°-25°.
 
Ok
Voto anch'io terawa e confermo, scandivex.

Vedi l'allegato 224414
Ok. Mi son convinto e ho preso il jääkkäripuukko 140. Ho pensato che se lo uso per baatoing e intagli funzionali..non troppo complessi, mi va più che bene! Ora stavo guardando per il coltello puukko di Jari Liukko. Ma da loro shop non ne hanno più su quella fascia prezzo. Ora ho provato a scrivergli..vediamo.
Nel mentre ho visto questi..cosa ne pensate?

https://www.lamnia.com/en/p/51365/knives/woodsknife-wk-predator-puukko-by-harri-merimaa

https://www.lamnia.com/en/p/45290/knives/karesuando-pältsa-knife-4033

https://www.lamnia.com/en/p/37399/knives/casström-woodsman-knife

https://www.lamnia.com/en/p/54539/knives/kauhavan-puukkopaja-eräpuukko-knife-stained

https://www.lamnia.com/en/p/41291/knives/benchmade-puukko-knife-200
 
Il WoodsKnife ha una bella linea, ma ad occhio deve avere un filo sui 14-15°, essendo spesso 3,2 mm e alto 25 mm: potrebbe soffrire sul legno secco.

Coi Karesuando non ho particolare esperienza perché l'unico che presi anni fa non mi convinse.

Il Puukkopaja monta una lama Lauri come il Terava, ma riprofilata per essere un po' meno ottusa.
 
Ok

Ok. Mi son convinto e ho preso il jääkkäripuukko 140. Ho pensato che se lo uso per baatoing e intagli funzionali..non troppo complessi, mi va più che bene! Ora stavo guardando per il coltello puukko di Jari Liukko. Ma da loro shop non ne hanno più su quella fascia prezzo. Ora ho provato a scrivergli..vediamo.
Nel mentre ho visto questi..cosa ne pensate?

https://www.lamnia.com/en/p/51365/knives/woodsknife-wk-predator-puukko-by-harri-merimaa

https://www.lamnia.com/en/p/45290/knives/karesuando-pältsa-knife-4033

https://www.lamnia.com/en/p/37399/knives/casström-woodsman-knife

https://www.lamnia.com/en/p/54539/knives/kauhavan-puukkopaja-eräpuukko-knife-stained

https://www.lamnia.com/en/p/41291/knives/benchmade-puukko-knife-200
Ho il Casstrom Woodsman. Eccellente
 
Il WoodsKnife ha una bella linea, ma ad occhio deve avere un filo sui 14-15°, essendo spesso 3,2 mm e alto 25 mm: potrebbe soffrire sul legno secco.

Coi Karesuando non ho particolare esperienza perché l'unico che presi anni fa non mi convinse.

Il Puukkopaja monta una lama Lauri come il Terava, ma riprofilata per essere un po' meno ottusa.
Grazie sempre molto esaustivo e tecnico!
--- Aggiornamento ---

Ho il Casstrom Woodsman. Eccellente
Ottimo. Quindi ti trovi bene con quello?
 
Io preferisco il lars falt come design per il manico e alla fine la lama è pressochè identica
--- Aggiornamento ---

Mi correggo....il lars falt è 115 di lama e il woodsman 88 ma sempre in sleipner.
Io ho avuto in mano il lars falt quando sono andato da lamnia e il manico ha una gran bella ergonomia e si impugna benissimo
 
Io preferisco il lars falt come design per il manico e alla fine la lama è pressochè identica
--- Aggiornamento ---

Mi correggo....il lars falt è 115 di lama e il woodsman 88 ma sempre in sleipner.
Io ho avuto in mano il lars falt quando sono andato da lamnia e il manico ha una gran bella ergonomia e si impugna benissimo
Il woodsman è in k720 temprato tra 58 e 60 HRC.
Circa 9 cm di lama a fronte di ben 12 cm di manico.
 

Discussioni simili



Alto Basso