Scelta coltello bushcraft!

Incredibile, non e' ancora uscito fuori quel grafico con tutti i tipi di bisello!
Oppure l'immancabile OT per definire che cosa e' il Bushcraft!

Comunque Franc 21 ecco una mossa che ti consiglio:

Quando hai selezionato il tipo di coltello ne coprerai due identici: Uno (A) da usare e uno (B) da tenere in un cassetto. In questo modo quando usi (A) non ti reprimi con la scusa che hai paura di romperlo, poi, in quelle serate buie e tempestose dove ti vuoi sedere al lume di candela e ammirare la tua collezione, tiri fuori il (B) e ammiri quato sei bravo ad affilarlo e mantenere il filo perche' se affilassi sempre il (A) c'e' sempre quella vocina dietro le orecchie che ti dice: "Attento che se lo affili troppe volte lo consumi!".
Ahahahhaha spero di non finire così! Stile Gollum nella grotta!

comunque se avete consigli per il mio primo coltello bushcraft serio prezzo tra i 100 e i 150/200, bisello scandì possibilmente e lunghezza massima lama 10..se volete dare il vostro parere..prego…così mi confondo ancora di più le idee ahahahhahahah
--- Aggiornamento ---

Ahahahhaha spero di non finire così! Stile Gollum nella grotta!

comunque se avete consigli per il mio primo coltello bushcraft serio prezzo tra i 100 e i 150/200, bisello scandì possibilmente e lunghezza massima lama 10..se volete dare il vostro parere..prego…così mi confondo ancora di più le idee ahahahhahahah
Non devo farci baatoing in quanto ho preso già un 140 da battaglia con cui farlo. Cerco più un coltello da fare i tagli e lavorazioni in legno varie. Con punta che cade sulla mediana centrale, full tang.
--- Aggiornamento ---

Ahahahhaha spero di non finire così! Stile Gollum nella grotta!

comunque se avete consigli per il mio primo coltello bushcraft serio prezzo tra i 100 e i 150/200, bisello scandì possibilmente e lunghezza massima lama 10..se volete dare il vostro parere..prego…così mi confondo ancora di più le idee ahahahhahahah
--- Aggiornamento ---


Non devo farci baatoing in quanto ho preso già un 140 da battaglia con cui farlo. Cerco più un coltello da fare i tagli e lavorazioni in legno varie. Con punta che cade sulla mediana centrale, full tang.
Scusate se laerminologiq non è delle più appropriate ma sono entrato nel tecnico dei coltelli solo poco fa
 
giusto però ti consiglio di non comprarne due uguali, ne prendi due diversi e fai una foto ricordo..........era una notte buia e tempestosa...... IMG_1628.JPG come era bello con la sua patina nera nuova e la scritta che brillava e il filo intonso....adesso è consumato.
 
Per l'intaglio il full-tang non serve a niente, appesantisce soltanto e bilancia il coltello decisamente verso il manico, mentre per l'intaglio sarebbe preferibile un bilanciamento neutro.
Esattamente.
L'intaglio richiede precisione
Se il coltellino è pesante, o sbilanciato, lavorerai male.
Il manico deve essere comodo ed ergonomico.
La lama sottile al filo e al dorso, sempre affilata a rasoio.
 
E qua mi reintroduco anch' io nella discussione :rofl:: alla luce di tutte le info che avete dato, il coltello da intaglio che lunghezza massima di lama deve avere? Tipo io ho un mora companion HD e mi ci trovo bene intagliare anche se ha la lama un po' più lunga, x dire.
Il senso della domanda è: è una scelta prettamente personale o ci sono delle lunghezze sopra le quali è meglio non andare, sennò si perde di precisione?
 
E qua mi reintroduco anch' io nella discussione :rofl:: alla luce di tutte le info che avete dato, il coltello da intaglio che lunghezza massima di lama deve avere? Tipo io ho un mora companion HD e mi ci trovo bene intagliare anche se ha la lama un po' più lunga, x dire.
Il senso della domanda è: è una scelta prettamente personale o ci sono delle lunghezze sopra le quali è meglio non andare, sennò si perde di precisione?
Di solito si oscilla fra i 6 e gli 8 cm. Di meno è solo per intaglio decorativo, di più la lama diventa meno governabile e si rischia di toccare la mano che regge il pezzo in lavorazione.
 
Un'ottima lama da intaglio, come forme e dimensioni, è la polar 'whittler'. Ne ho fatta una copia, con un microbisello a 25 gradi, per poterla sfruttare anche su legni duri e asciutti; per nulla ingombrante e pesante, può tranquillamente affiancare un pezzo più consistente, come un trapper 115, o un Jaakaari puukko 140, che sui dettagli più piccoli
perdono di manovrabilità
 
Da quando il terawa lo fanno convesso, ma intendi tutto il bisello o l'affilatura? Io ho avuto le vecchie versioni ed erano scandi con il microbevel, 23°. Anche lo Skrama 240 ha la stessa fattura solo con angoli diversi al filo, 34° sulla lama e 25° nella porzione iniziale, si parla di coltelli presi nel periodo 2014-2016. Della produzione recente, con il logo impresso, il dorso rifinito ecc. ho solo lo skrama 200 full tang, ma anche lui ha la stessa tipologia di bisello 34°-25°.


Come ti trovi con lo Skrama 200? Mi piacerebbe prenderlo, ma la mia impressione a vista è che non sia così comodo da poterci fare di tutto. Va da sè che non ha la potenza del 240, ma viste le dimensioni comunque importanti, è anche impacciato nei lavori di fino e nella preparazione di fuoco e cibo?
 
Come ti trovi con lo Skrama 200? Mi piacerebbe prenderlo, ma la mia impressione a vista è che non sia così comodo da poterci fare di tutto. Va da sè che non ha la potenza del 240, ma viste le dimensioni comunque importanti, è anche impacciato nei lavori di fino e nella preparazione di fuoco e cibo?
Prima o poi, farò una recensione sullo skrama 200, lo sto ancora testando, è un progetto di un anno e mezzo fa circa, hidden tang. Mentre la versione full tang è uscita a fine 2020. Quindi sostanzialmente nuova. Rispetto al fratello più grande praticamente è un coltello da campo con spiccate doti nel chopping. Peso, bilanciamento ecc. Lo rendono molto adatto nel chopping. Chiaramente non è e non può essere al livello del fratello più grande, mi riferisco al confronto con coltelli similari sulla lunghezza lama. Per l'accensione del fuoco è perfetto, anche sui trucioli ecc. Mentre secondo me non è granché per quello che riguarda tutti gli utilizzi che richiedono una punta molto penetrante. Per il resto è un buon carbonioso.

Se vuoi un buon coltello da campo sui 7 pollici e ti piace è un'ottima scelta, quello hidden tang con fodero in cuoio è già pronto da usare, perfetto. Mentre quello full tang lo paghi la metà, sempre ben bilanciato e tutto, però è un coltello da rifinire e ha bisogno di manico e fodero. Praticamente è 1/3 di un coltello già finito. Alla fine spendi di più, ne deve valere la pena come progetto, devi avere le idee chiare su come portarlo avanti o a chi farlo fare, non è per tutti.
 

Discussioni simili



Alto Basso