Scie chimiche sulle dolomiti parliamone!

ok, tutti possiamo avere una opinione, ma le opinioni non sono tutte uguali e vanno pesate sulle capacita' di chi le esprime. ovvio che non chiederei mai al mio meccanico una sua opinione sulle rna polimerasi o sull'indice ibe di un vigneto, ma so che se mi dice una cosa sulla mia auto ci posso mettere la mano sul fuoco.
..... ma nulla vieta di pensare che il tuo meccanico si sbagli, in quel caso ti "fidi" e accetti il suo responso, ma sai quanti "esperti" hanno opinioni differenti sugli stessi argomenti ;)

Ciao :si:, Gianluca
 

vero che tutti possiamo sbagliare :) ma se l'opinione di molti converge verso uno stesso punto, allora magari un puntino di verita' c'e'.

e' pieno di persone importanti e colte che hanno preso cantonate, poi sta tutto a vedere per come e cosa
 
..... non fraintendermi, non sto appoggiando le "scie chimiche", la mia opinione in merito l'ho già espressa ;)

Quanto espresso con te @walterfishing si allaccia a questo
Le proprie convinzioni non nascono necessariamente a fronte di una cultura specifica, non credo che si debba essere un biologo per mettere in dubito che siamo "nati" da un mucchietto di fango.

Ritengo che molte volte il carisma, il "curriculum vitae" , o più semplicemente il credito che una persona riscuote in un determinato contesto possa essere più che sufficiente per convincere una persona e questo a maggior ragione se non si hanno strumenti di critica che, tra parentesi, potrebbero nascere anche da internet.

Fermo restando che non ho la pretesa di sapere i vari "perché", lo "scannarsi" per le scie chimiche, piuttosto che il veganismo o per uno stile sociale/religioso, immagino, che non sia poi così differente dal perché due tifosi di calcio possono passare ore a discutere quale squadra di calcio sia migliore, non necessariamente ci deve essere un "cui prodest".
..... ma in particolar modo il "a chi giova", vedere un complotto nel complotto lo trovo difficile, non impossibile, semplicemente non sono predisposto a queste valutazioni e, per tanto, tendo ad escluderlo...... sarò troppo buono o troppo boccalone, chi lo sà.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
Per me le scie chimiche sono: quelle che l'aeronautica militare fa fare alla pattuglia acrobatica, le Frecce Tricolori e ovviamente tutti gli affini/analoghi e simili. Poi le altre scie chimiche che conosco sono quelle della guerra del Vietnam, l'agente Orange, la diossina sparsa dagli aerei ad alta quota, e a sì, i velivoli di disinfestazione e concimazione, ma da noi si usano poco.


Per resto è un discorso di condensa di umidità a basse temperature.

AMEN, ITE IN PACEM, MISSA EST.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Henry Thoreau Riflessioni 8

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto