[Scozia] Isola di Skye. Itinerario, filtro acqua, etc...

Fra un pò vado in Scozia a fare un trekking in solitaria di una settimana circa, e devo prendermi un pò di cosette, tipo una giacchetta seria contro la pioggia (la Scozia è particolarmente dotata di acqua) e un coso per filtrare l'acqua in modo serio (tipo il katadyn del buon vecchio Lastsurvivor).

Quindi mi servirebbero consigli su cosa prendere, e anche su che itinerario fare. Io vorrei farmi la parte ovest di Skye, quindi l'oceano insomma, una cosa tranquilla, camminare tutto il giorno e dormire dove capita, niente di eccezionale, basta che mi posso svegliare la mattina con la tazza di Thè in mano in front of the ocean.

Insomma, sintetizzando, mi date un consiglio per...?:
a) Giacca impermeabile
b) Filtro per l'acqua, una cosa tranquilla, calcoliamo che in Scozia è praticamente pulita (loro se la bevono senza filtrarla, ma si sà, gli scozzesi so forti...)
c) Un itinerario da fare tenendomi sulla parte ovest
d) Un posto in cui affittare la tenda, non c'entra nel bagaglio a mano e non ho intenzione di imbarcare nulla di mio :cool:
e) Lampada potente, molto potente, non deve stare accesa per troppo tempo, la userò per flashare il bosco quando ne sento la necessità.

Grazie

P.S. Ah, ovviamente, cerco anche nel forum dei 3d utili a rispondere alle mie domande, però di solito trovo cose vecchiotte, apparte un 3d molto interessante sui filtri per l'acqua
 
Ultima modifica:
Sullisola di Skye sono famosi i percorsi sui Cuillins nel sud e nel Quiraing a Nord Est. Non so cosa tu possa trovare a Ovest... presumo niente di particolarmente interessante riguardo al solo trekking.
 
Nella zona nord-ovest c'è la coral beach che mi hanno detto essere carina, con avvistamenti di foche che lì dimorano, c'è il Dunvegan castle e l'attrazione maggiore: il Neist Point. Di più non so ma credo che, come attrazioni, ci fermiamo qui.
 
Ciao,
secondo me l'Isola Skye è semplicemente stupenda ed è difficile trovare zone poco interessanti. Ma confermo anche quanto detto ha John, ovvero le zone più interessanti per i trekking sono i Cuillins nel sud e nel Quiraing a Nord. Le foche, con un un po di fortuna le puoi avvistare un po ovunque, io le ho viste nei pressi del castello di Dunvegan.
Per quanto riguarda la tenda, la vedo dura affittarla. Se hai intenzione di arrivare all'Isola di Skye attraverso il porto di Mallaig a Sud, devi passare per forza a Fort Williams che è il centro principale dell'Outdoor in Gran Bretagna, forse potresti trovarla lì.
Ciao
 
Nella zona nord-ovest c'è la coral beach che mi hanno detto essere carina, con avvistamenti di foche che lì dimorano, c'è il Dunvegan castle e l'attrazione maggiore: il Neist Point. Di più non so ma credo che, come attrazioni, ci fermiamo qui.
Ok, la cosa più importante per me è camminare (anche sull'asfalto), vedere laghi fiumi prati, accamparmi, mangiare, bere, e svegliarmi ogni mattina davanti all'oceano. La parte est l'ho vista dall'autobus ed è stupenda, per questo ora voglio la parte ovest, per l'oceano.

Ciao,
secondo me l'Isola Skye è semplicemente stupenda ed è difficile trovare zone poco interessanti. Ma confermo anche quanto detto ha John, ovvero le zone più interessanti per i trekking sono i Cuillins nel sud e nel Quiraing a Nord. Le foche, con un un po di fortuna le puoi avvistare un po ovunque, io le ho viste nei pressi del castello di Dunvegan.
Per quanto riguarda la tenda, la vedo dura affittarla. Se hai intenzione di arrivare all'Isola di Skye attraverso il porto di Mallaig a Sud, devi passare per forza a Fort Williams che è il centro principale dell'Outdoor in Gran Bretagna, forse potresti trovarla lì.
Ciao
il Quiraing e il Dunvegan ok, devo studiarmi un pò queste zone. Mi si prospetta allora un est-->nord-->ovest da fare su strada asfaltata e un pò fuori strada.

Conoscete dei sentieri che posso seguire col GPS? Ho cercato su internet ma senza successo.

Grazie a tutti
 
Ho solo questa mappa: la strada in basso, che ti porta dove c'è il parcheggio (Cemy), collega Uig (ovest) a Brogaig (est), che si trovano entrambe sulla A855. Da lì dirigiti a piedi verso The Needle e the Table. Io non l'ho mai fatta però... parlo per sentito dire di un amico che c'è stato ed è un trekker.
Dalla mappa vedo che potresti partire anche più ad ovest, dove c'è il punto panoramico.
 

Allegati

Ultima modifica:
Io ci andrò la prossima estate.. non vedo l'ora.
Comunque posso consigliarti le torce Fenix, ottime, leggere e potenti! le trovi da Collini di tutti i tipi, ma a volte su Ebay trovi prezzi più competitivi.
E ti sconsiglio le Surefire (che però vanno molto di moda), secondo me troppo di derivazione militare e come ho imparato negli anni, le attrezzature militari (zaini, scarponi, abbigliamento etc..) poco si adattano all'escursionismo.
Spero di esserti stato di aiuto.

Giacomo
 

Discussioni simili



Alto Basso