Secrets Of The Ancients

Ciao a tutti ragazzi!
Vorrei condividere con voi un'esperienza vissuta sabato 11 Maggio.
Ho frequentato il corso di tecniche e tecnologie primitive, tenuto da Livio Astorino, presso la S.O.S. 2012 survival school.
E' stato un corso interessantissimo, che ha proiettato tutti noi partecipanti nella realtà dell'uomo di 2 milioni e 500 mila anni fa.
Le attività quali, scheggiatura della selce ( tecnica estremamente affascinante e per nulla banale ), tiro con l'arco
preistorico, lavorazione dell'argilla, tessitura rudimentale, fabbricazione di corde in fibra naturale ecc. ecc., sono state svolte con sapiente metodo di insegnamento.
Consiglio a chiunque fosse interessato, di contattare Livio direttamente sulla pagina web di Secrets Of The Ancients, per questa e per le altre attività che svolge nel campo della sussistenza primitiva.

di seguito le foto del corso



theme.jpg

corsisti.jpg
Livio atlatl.jpg
bruno atlatl.jpg
claudio atlatl.jpg
io atlatl.jpg
argilla.jpg
bruno argilla.jpg
argilla2.jpg
claudio argilla.jpg
livio arco.jpg
claudio arco 2.jpg
claudio arco.jpg
bruno arco 2.jpg
bruno arco.jpg
io arco.jpg
centro.jpg
livio fuoco.jpg
telaio.jpg
telai.jpg
bruno telaio.jpg
io telaio.jpg
claudio coprdame.jpg
io selce.jpg
resina.jpg
corsisti resina.jpg
selce.jpg
Bruno selce.jpg
tiro con l'arco
 

E' da quando ero solo un soldo di cacio che mi chiedo....... possibile che tutti trovino la selce praticamente dando solo un calcio ad una pietra (per modo di dire) ed io non l'ho mai trovata da provare a fare le punte delle frecce ? :biggrin::lol::p:rofl:

Ciao :si:, Gianluca
Hai ragione...
...ma sul fatto che tu non l'hai mai trovata però!
A quanto.ci spiegava Livio, la.selce si trova solo in alcune zone d'Italia... poche e ristrette
 
Ho avuto uno scambio di "opinioni-ideologie" con questo tizio, su Youtube, che proprio non mi sono piaciute.
Proprio quanto era all'inizio di quel progetto "Secrets Of The Ancients.

Ma personalmente trovo molto interessante che qualcuno proponga attività simili, diverse dal solito e che riguardano determinati argomenti.

COMPLIMENTI PER LA DISCUSSIONE & COMPLIMENTI PER IL REPORTAGE FOTOGRAFICO



Curiosità personale, é una proposta gratuita o avete pagato??
 
Ahahahahahahahahaha

Aspettavo che me lo chiedeste!!!!

Allora .....
Livio mi diceva sul Gargano, sull'isola d'Elba e in Carinzia.

Poi mi ha confidato che esiste un altro posto con altre qualità di selce, ma non mi ha potuto dire ne dove sia questo posto ne chi glielo ha confidato!


Sembrerà esagerato ma i posti come questi, sono più sacri delle fungaie segrete!
Perché essendo così rari, su un territorio poi vasto come quello della nostra nazione, capirete che chi lavora nel suo campo se li tiene belli stretti, essendo le uniche fonti di approvvigionamento !
E vi garantisco, che creare lame in selce non è affatto facile come può sembrare, portando ad avere moltissimi pezzi da scartare le prime volte.
 
Ultima modifica:
Ho avuto uno scambio di "opinioni-ideologie" con questo tizio, su Youtube, che proprio non mi sono piaciute.
Proprio quanto era all'inizio di quel progetto "Secrets Of The Ancients.

Ma personalmente trovo molto interessante che qualcuno proponga attività simili, diverse dal solito e che riguardano determinati argomenti.

COMPLIMENTI PER LA DISCUSSIONE & COMPLIMENTI PER IL REPORTAGE FOTOGRAFICO



Curiosità personale, é una proposta gratuita o avete pagato??

Mi dispiace sentire che non ti ci sei trovato.
Forse per le solite incomprensioni da tastiera, che nascono soprattutto per l'annullamento del linguaggio non verbale che in una conversazione tradizionale, permette la vera efficacia del linguaggio e una migliore espressione di concetti.
Poi oh... forse non vi prendete proprio come caratteri chi lo sa! :rofl::rofl::rofl:
Dico questo perché avendolo conosciuto di persona lo trovato piuttosto gradevole come persona, e umile nei concetti.
Ammetteva tranquillamente di non sapere, quando gli veniva fatta una domanda insolitamente specifica, senza inventare o trovare scuse.
Abbiamo riso tutti tantissimo e lui era il primo.

Chiedo scusa se ho fatto tutta questa arringa, ma volevo esprimere un parere riguardo la mia esperienza.


Il corso si, è a pagamento.
Questo per lui è un lavoro.
Oltre al tempo, c'è poi da mettere in conto che si sposta un po' per tutta Italia, dovendo quindi far fronte alle varie spese, materiale compreso. Un bel pietrone di selce da far "sbriciolare" agli allievi, ha il suo costo.
Spesso si appoggia a scuole di sopravvivenza, questo a mio modesto parere potrebbe far variare la quota di partecipazione, in base a quanto la scuola stessa decide di chiedere per allievo.
 
Ahahahahahahahahaha

Aspettavo che me lo chiedeste!!!!

Allora .....
Livio mi diceva sul Gargano, sull'isola d'Elba e in Carinzia.

Poi mi ha confidato che esiste un altro posto con altre qualità di selce, ma non mi ha potuto dire ne dove sia questo posto ne chi glielo ha confidato!


Sembrerà esagerato ma i posti come questi, sono più sacri delle fungaie segrete!
Perché essendo così rari, su un territorio poi vasto come quello della nostra nazione, capirete che chi lavora nel suo campo se li tiene belli stretti, essendo le uniche fonti di approvvigionamento !
E vi garantisco, che creare lame in selce non è affatto facile come può sembrare, portando ad avere moltissimi pezzi da scartare le prime volte.
Tantissimi complimenti per il corso!! Bella esperienza!! Che figata l'arco preistorico!!

Io colleziono minerali da sempre, posso dirti che quella selce di quel colore che avete usato, si trova in maniera abbastanza abbondante sul gargano, in particolare lungo la costa. Da un punto di vista collezionistico non ha valore, tranne forse nei noduli rotondi di selce, ma devono essere interi. Ma davvero parliamo di una roccia di scarso interesse. In quella zona è davvero abbondante, fate attenzione però a grotte o scogliere, che sono zone pericolose, meglio evitarle. Non ti so dire dell'isola d'elba, ci sono stato diverse volte, per gli appassionati di minerali è un must, ma ci sono minerali molto più interessanti da cercare, sinceramente però lì non l'ho vista.
 
Tantissimi complimenti per il corso!! Bella esperienza!! Che figata l'arco preistorico!!

Io colleziono minerali da sempre, posso dirti che quella selce di quel colore che avete usato, si trova in maniera abbastanza abbondante sul gargano, in particolare lungo la costa. Da un punto di vista collezionistico non ha valore, tranne forse nei noduli rotondi di selce, ma devono essere interi. Ma davvero parliamo di una roccia di scarso interesse. In quella zona è davvero abbondante, fate attenzione però a grotte o scogliere, che sono zone pericolose, meglio evitarle. Non ti so dire dell'isola d'elba, ci sono stato diverse volte, per gli appassionati di minerali è un must, ma ci sono minerali molto più interessanti da cercare, sinceramente però lì non l'ho vista.

Ciao Zoro!!!
Felice che il corso ti sia piaciuto!
Beh di sassi e sassaiole non mi intendo proprio!
Figurati che neanche sapevo che la selce fosse una roccia "territoriale", prima che me lo spiegassero!
 
Da quello che ho capito questo corso si tiene dalle parti di Roma o un po' più giù vero?.
Io invece avevo avuto contatti con quelli di questo sito http://www.archeologiasperimentale.it/ che fanno corsi analoghi, il sito è pieno di foto e materiale vario, c'è di tutto, da leccarsi i baffi a chi piace un approccio "che più naturale non si può". E questo è dalle parti di Prato, e comunque diciamo costicchia. In realtà neanche troppo, però ognuno fa i conti con le sue tasche :D
 
E che fai...... lanci la pietra e poi nascondi la mano? :biggrin:...... quali sono queste zone ?

Ciao :si:, Gianluca
Il problema è che devi avere l'occhio per trovarla. Anni fa @henri mi ha regalato un sasso di selce di un paio di chili. Poi girando sui Colli Euganei ne ho trovato un sacco. Però il fuoco non sono riuscito ancora ad accenderlo.:biggrin::biggrin::biggrin:
 
Da quello che ho capito questo corso si tiene dalle parti di Roma o un po' più giù vero?.
Io invece avevo avuto contatti con quelli di questo sito http://www.archeologiasperimentale.it/ che fanno corsi analoghi, il sito è pieno di foto e materiale vario, c'è di tutto, da leccarsi i baffi a chi piace un approccio "che più naturale non si può". E questo è dalle parti di Prato, e comunque diciamo costicchia. In realtà neanche troppo, però ognuno fa i conti con le sue tasche :D

Il sito che hai postato è di Alfio Tomaselli, il maestro di Livio in questa materia.
Che ovviamente, per ammissione di Livio stesso, rispetto a lui è su un altro pianeta.
Da quel che ho capito, Livio si sposta in tutta Italia, in base però al numero di partecipanti.
Non credo che andrà mai in Valle d'Aosta per tre corsisti per esempio...
Però basta contattarlo e si sente.:)
 
E
Il problema è che devi avere l'occhio per trovarla. Anni fa @henri mi ha regalato un sasso di selce di un paio di chili. Poi girando sui Colli Euganei ne ho trovato un sacco. Però il fuoco non sono riuscito ancora ad accenderlo.:biggrin::biggrin::biggrin:
eeeeehhhh, il fuoco non si accende solo tra le pietre di selce, occorre anche una porite di un tipo particolare anch'essa.
Ma non vi dico altro, così vi viene la.curiosità e fate questa bella esperienza! :p:p
 

Contenuti correlati

Alto