Sega a catena manuale

Entrambi vanno bene, visto la fatica che ci vuole per usarli, la cosa piu portante è che tu sia in forma fisica giusta. Una sega a serramanico fai piu strada con meno fatica.
 
La sega a catena come gia' suggerito da capkoening va usata solo in caso di emergenza ( ti s rompe la sega o il segaccio) sia pet la scarsa azione e per un enorme dispendio di energie io non ci spenderei molto certo piu' lunga meno fatica
 
Io ne ho due e le ho usate un paio di volte.
Devo dire che a parte le molte energie spese, taglia veramente bene.
Alla fine credo che siano molto simili se non uguali alla catena di una motosega.
 
Sicuramente ci sono differenti modelli: ne ho viste tante, sia con i denti molto simili alla motosega (ma occorre una bella forza di trazione) sia un pochino più "lavorate".
IMHO preferisco la sega a filo, per l'utilizzo richiesto, sicuramente più leggera, stivabile ed utilizzabile da una persona sola. Mi è capitato di usarla in emergenza ed ha fatto egregiamente il suo dovere (certo, parliamo di diametri intorno ai 5/6 cm, sufficienti però per l'impalcatura per un A-frame).
Quella a "denti di motosegna" la reputo troppo ingombrante e pesante, e se so di doverla usare, allora non siamo in emergenza e quindi prendo il segaccio...
La lunghezza dipende anche da come la vorrai usare, se a mano oppure montata su un archetto, in quest'ultimo caso potrebbe bastare anche la corta
Per i prezzi, se vai su Aliexpress la porti via con pochi euro, tanto anche quelle vendute in negozio qui da noi sono made in China...
 
In realtà hanno detto che le seghe a filo facilmente si surriscaldano e si rompono, e sono equipaggiate con scomodissime maniglie di metallo da usare con le dita.
Posso sapere le fonti?
Ci sono tra l'altro seghe a filo con maniglie in legno o plastica.. e poi comunque un survivalista deve sapere fare una maniglia da inserire ad un anello...se non è meglio che cambi "mestiere"...
--- ---

Questo intanto un vecchio contributo.
https://www.avventurosamente.it/xf/threads/sega-a-filo.2508/
 
Ultima modifica:
Corso di Orientamento
Alto Basso