Seghe a catena...

... leggendo la discussione sulla sega a filo, mi è tornata in mente una vecchia prova comparativa che feci tempo fa fra due seghe a catena, spero di non aver postato qualche doppione di prova già pubblicata, in tal caso scusate!

Le due seghe...

1302271538_2_FT0_08042011303_.jpg


Questa è quella postata da Marco (Spyrozzo) Sega a catena manuale - BRACCO-ARTICOLI MILITARI

1302271538_2_FT0_08042011305_.jpg


Quest'altra è... Unbelievable saw, flexible tree limb saw, mechanical tree trimmer, pruning saw

1302271538_2_FT0_08042011304_.jpg


Quello che conta comunque è il rendimento fra le due seghe, entrambe bidirezionali e praticamente della stessa lunghezza totale.

Per entrambe lo stesso carico di forza, lo stesso tronco in punti di uguale diametro, lo stesso numero di passate, 10 per ogni senso...

1302271958_2_FT0_08042011294_.jpg


1302271958_2_FT0_08042011296.jpg


Ecco la profondità di taglio...

1302271958_2_FT0_08042011297_.jpg


Molta fatica, attrito laterale, trucioli e pochissimo rendimento.

La seconda sega... 10 passate...

1302272105_2_FT0_08042011298_.jpg


1302272105_2_FT0_08042011299_.jpg


Profondità di taglio ben oltre la metà del tronco...

1302272105_2_FT0_08042011302_.jpg


Complice anche la dimensione del taglio, molto più fine del precedente!
 
Concordo con te, anche io sono un felice possessore dell' Unbelievable Saw, e comparato ad altri prodotti similari...non c' è storia !

 
Ultima modifica di un moderatore:
Concordo con te, anche io sono un felice possessore dell' Unbelievable Saw, e comparato ad altri prodotti similari...non c' è storia !



E la cosa bella è che se la guardi... pare non possa proprio tagliare, i denti sono inesistenti e curvi... e poi :biggrin:
 
Ultima modifica di un moderatore:
La prima è uno spezzone di una catena per motosega ed ovviamente non nasce di certo per essere usata a mano :biggrin: ..... la seconda mi dà l'impressione che o sia ricavata da un vecchio modo di vedere le catene per motosega (forse in america una volta si facevano così) o di qualcosa fatto ad hoc per cui direi che i risultati sono coerenti ai prodotti testati.

La seconda è acquistabile in Italia o solo on line dall'estero ?

Ciao :), Gianluca
 
Ovviamente l'ho fatto contestuale a quello delle catene :biggrin: sullo stesso tronco, con le stesse specifiche di carico (almeno similari, vista la differenza fra gli utensili)...
Eseguiti 10 passaggi con medesimo carico, con le stessa impugnatura e posizione di lavoro... il risultato è questo, vedete la diversità del taglio...


1302271538_2_FT0_08042011293_.jpg


1302271759_2_FT0_08042011290_.jpg


La Fiskars è affondata del 50% di più, meno resistenza al taglio e maggiore efficienza!

Rispetto alla sega a catena il vantaggio della Fiskars è notevole, sforzo minimale rispetto alla catena per ottenere un taglio praticamente equivalente!!
 
Ultima modifica:
beh sarebbe interessante a questo punto conoscere il peso delle catene e dei seghetti... no? :p


Non ci sono differenze sostanziali fra i due prodotti migliori, 121g per la Fiskars, 122g per la Unbelievable... gli altri due sono catenacci sconsigliabili a prescindere dal peso!
 
No, no... a me pare proprio un prodotto specifico, poi, che sia una catena, è palese, ma la costruzione degli elementi è contrapposta e le capsule non sono proprio uguali alle motoseghe"
1310318584_2_FT0_10072011639_.jpg
Ci sono vari modi di montare i denti, questo dovrebbe essere chiamato, ovviamente secondi gli anglofoni che sono bravi a trovare un "nome specifico" per qualsiasi cosa :biggrin:, SEMI SKIP, se invece fra i denti ci fosse solo una maglia vuota sarebbe il modello standard, due maglie vuote, un dente e poi un altra maglia vuota, SKIP.

Diciamo che per essere un catena da motosega perfetta manca la maglia motrice ma, nelle catene che ho visto io (ed in rete), hanno i denti montati contrapposti e con quella forma (bene o male).

parti_del_dente_della_catena_motosega.png


parti_della_catena_per_motosega.png


Ciao :), Gianluca
 
... gli altri due sono catenacci sconsigliabili a prescindere dal peso!
Forse sono più facilmente trasportabili ? ..... non nello zaino dove bene o male ci fai entrare uno o l'altro accrocchio (seghetto/catena) senza grossi problemi ma in un qualcosa dove lo spazio è risicato o minimo di per sè (cintura piuttosto che uno dei zaini minimali/tascapane usati per i cosidetti kit d'emergenza).

Ciao :), Gianluca
 
Perdonami Gianluca, ma credo che si faccia confusione ... il punto fondamentale è che una catena, per rendere in taglio coerente ed autocentrante, monta taglienti bilaterali ma con taglio UNIDIREZIONALE, nel caso delle motoseghe, mentre quella di cui parliamo adesso monta taglienti bilaterali con TAGLIO CONTRAPPOSTO... per permettere l'asportazione nei due sensi di marcia alternata!

Quindi, nel caso specifico, denti identici e non come sulle motoseghe, speculari con stessa direzione di taglio!
 
Forse sono più facilmente trasportabili ? ..... non nello zaino dove bene o male ci fai entrare uno o l'altro accrocchio (seghetto/catena) senza grossi problemi ma in un qualcosa dove lo spazio è risicato o minimo di per sè (cintura piuttosto che uno dei zaini minimali/tascapane usati per i cosidetti kit d'emergenza).

Ciao :), Gianluca


Forse, forse su ogni cosa... se si cerca sempre qualcosa da obiettare si...!
 
Quello non l'avevo notato, mi riferisco al senso dei denti. No. In quel caso sono d'accordo con te nel considerarlo come un prodotto specifico partendo, probabilmente, da elementi standard per una moto sega.

Ciao :), Gianluca
 
Forse, forse su ogni cosa... se si cerca sempre qualcosa da obiettare si...!
Era una pura e semplice ipotesi solo ai fini della discussione e per trovarci un eventuale senso a quel prodotto visto che lo hai cassato senza appello ..... nulla di più ..... non mi interessa di certo "obbiettare" solo per il gusto di "obbiettare" ma se la interpreti così chiedo venia e buon divertimento.

Ciao :), Gianluca
 
Quello non l'avevo notato, mi riferisco al senso dei denti. No. In quel caso sono d'accordo con te nel considerarlo come un prodotto specifico partendo, probabilmente, da elementi standard per una moto sega.

Ciao :), Gianluca


Sono denti si catena per elettroseghe... un dente da motosega ha troppa interferenza per essere tirato a mano... ad esempio sulle mie motoseghe adotto affilature diverse secondo la potenza e non in subordine al legname... fatto strano, ma praticamente giusto!
Sulla Stihl MS 171 ho conservato la catena originale variando leggermente il piano di filo con un miglioramento incredibile rispetto alla condizione di fabbrica!
 
Gianluca, sono due utensili totalmente inutili, non da cassare ma proprio da evitare!

Neppure fossero gonfiati ad elio me li porterei... costano le stesse cifre dei due scelti... qualche euro in meno, forse...
 
Era una pura e semplice ipotesi solo ai fini della discussione e per trovarci un eventuale senso a quel prodotto visto che lo hai cassato senza appello ..... nulla di più ..... non mi interessa di certo "obbiettare" solo per il gusto di "obbiettare" ma se la interpreti così chiedo venia e buon divertimento.

Ciao :), Gianluca

...scusami, ma rileggendo non traspare il senso che volevo dare alla risposta!
Non volevo assolutamente dire che pignoleggiavi inutilmente te, ma solo che volendo pignoleggiare, si, era plausibile dire che un "forse" ci stava! Ri-scusami per la poca chiarezza!
 
Nulla di che e nulla da scusarsi :si:..... la tastiera appiattisce molto i discorsi e non se ne capisce i "toni" che sono poi quelli che, nelle discussioni "de visus", ne caratterizzano il senso.

Ciao :), Gianluca
 
io la catena a mano l'ho fatta con una catena da motosega "a metraggio" presa in ferramenta a cui ho aggiunto due spezzoni di cordino come manici.
ovvio che non è la Unbelievable ma mi ha tirato fuori da situazioni scomode in un paio di occasioni (tronchetti da 15-20 cm senza grosso sforzo).
ovviamente taglia in un verso solo e tende un po' ad incastrarsi ma a mali estremi...
 
Corso di Orientamento
Alto Basso