Seghetto pieghevole

Ho letto con moltissimo interesse la recente discussione "Accetta, segaccio a serramanico o sega a filo?": io ho sia la sega a filo (nel set da sopravvivenza, utile al piu' per farsi un riparo d'emergenza, ma difficilmente utilizzabile per far legna per il fuoco), che un segaccio pieghevole, che pero' ha il suo peso/ingombro e quindi me lo porto dietro solo quando so che sicuramente ne avro' bisogno...

Ero però alla ricerca di un seghetto "intermedio", sufficientemente leggero e compatto per poter essere dimenticato nello zaino ma suffcientemente solido da poterci far legna in caso di necessità (perdendo magari un quarto d'ora in piu' che col segaccio pieghevole); al momento la soluzione migliore mi sembrava il seghetto incluso nei coltellini svizzeri, scegliendone uno un po' piu' grande della media:

Victorinox Forester (chiuso è lungo 111mm, pesa 136gr, costa 28€
spediz inclusa su Amazon):
www.amazon.it/Victorinox-Forester-Coltellino-una-mano/dp/B003695ZKM

...voi cosa ne dite?

Rimpiazzerebbe anche il mio attuale "svizzerino" minimale (da 8 cm e 34 gr, di cui uso regolarmente coltellino, cavatappi sughero, cavatappi corona); avrebbe inoltre una lama un po' piu' seria...

Questo ha alcuni accessori che non mi servono (apriscatole e punteruolo), ma non ne ho trovati senza...

Avete altre soluzioni (piu' leggere/piu' funzionali/piu' economiche) o multifunzione piu' interessanti da consigliare?
 
Ho letto con moltissimo interesse la recente discussione "Accetta, segaccio a serramanico o sega a filo?": io ho sia la sega a filo (nel set da sopravvivenza, utile al piu' per farsi un riparo d'emergenza, ma difficilmente utilizzabile per far legna per il fuoco), che un segaccio pieghevole, che pero' ha il suo peso/ingombro e quindi me lo porto dietro solo quando so che sicuramente ne avro' bisogno...

Ero però alla ricerca di un seghetto "intermedio", sufficientemente leggero e compatto per poter essere dimenticato nello zaino ma suffcientemente solido da poterci far legna in caso di necessità (perdendo magari un quarto d'ora in piu' che col segaccio pieghevole); al momento la soluzione migliore mi sembrava il seghetto incluso nei coltellini svizzeri, scegliendone uno un po' piu' grande della media:

Victorinox Forester (chiuso è lungo 111mm, pesa 136gr, costa 28€
spediz inclusa su Amazon):
www.amazon.it/Victorinox-Forester-Coltellino-una-mano/dp/B003695ZKM

...voi cosa ne dite?

Rimpiazzerebbe anche il mio attuale "svizzerino" minimale (da 8 cm e 34 gr, di cui uso regolarmente coltellino, cavatappi sughero, cavatappi corona); avrebbe inoltre una lama un po' piu' seria...

Questo ha alcuni accessori che non mi servono (apriscatole e punteruolo), ma non ne ho trovati senza...

Avete altre soluzioni (piu' leggere/piu' funzionali/piu' economiche) o multifunzione piu' interessanti da consigliare?
già possessore di un forester senza lama one hand, acquistato proprio per il seghetto che va un porento! O intendiamoci è molto utile e non lo puoi usare come un segaccio da giardiniere però con i rami più grossi seghi un po e poi spezzi - il blocco lama da sicurezza e la qualità victorinox la conoscono tutti gli escursionisti che dire mai speso meglio 30 euro!! ovviamente ho scelto quello con l'apribottiglie:biggrin:
 
...Caspita, veramente carino e leggero il FISKARS 123830! Mi dispiace parecchio non aver preso direttamente questo seghetto quando ne ho acquistato uno... :(

Adesso sono nel dubbio se prendere un seghetto quasi uguale a quello che già ho (ma ben piu' leggero), oppure se pigliarmi uno svizzerone buono che faccia anche un po' da seghetto (mi ritroverei così anche un buon coltello...)!

Ci rifletterò sopra qlc giorno... intanto grazie per i vostri come sempre preziosissimi consigli!
 
dipende da come fai lo zaino e da quanta legna fai...

sicuramente il seghetto a parte è più comodo e ti permette (se siete in due) di dividervi i compiti.

allo stesso tempo avere tutto insieme vuol dire non dimenticare nulla a casa e nel tuo caso vuol dire passare ad un coltello migliore e dalle dimensioni maggiori.

ps: valuta anche di cambiare completamente attrezzatura e prendere il segaccio leggero della fiskars e un coltello buono e leggero :) (per il cavatappi in sughero io in campeggio ho sempre aperto a casa la bottiglia e mi porto dietro o il mezzo litro in bottiglia di plastica oppure tolgo il tappo e ne metto uno di quelli riutilizzabili in silicone ;) )

ah per i tappi tipo birra normalmente uso l'accendino o il coltello o un picchetto o la spork ecc....
 
beh guarda alla fine dei conti ti direi di prendere il Vic da 111 mm...come dici avresti un ottimo coltello e con il segaccio ce la fai tranquillamente un pò di legna,tanta la spezzi così e altra basta anche solo segnarla per poi spezzarla...se poi sai che ti serve porti il saracco che non potrà pesare più di tanto...
 
Alla fine mi sa che la scelta sarà per lo svizzero...che così son sicuro che ce l'avrò sempre dietro e non mi verrà la tentazione di toglierlo dallo zaino! ;)

Vi faccio una ultima domanda: il coltello esiste nella versioni con lama "normale" e "one-hand": dato che costa praticamente uguale piglierei quest'ultimo che fa piu' fico :) ...ho visto pero' che quest'ultimo avrebbe la lama leggermente seghettata, penso così tagli meglio, però forse e' piu' difficile da affilare (anche se in verità non ho mai affilato un coltellino in vita mia...), mi confermate queste due mie ipotesi?
 
Si vai liscio con il Vic...guarda la lama "seghettata" dovrebbe invece maggiorare la capacità di taglio,io però non l'hò mai testata.
Sinceramente preferisco la lama liscia,in caso di riaffilatura l'altra è una rogna bella e buona.Si non è che si è sempre li ad affilare ma prima o poi bisogna,vuoi per consumo o per un incidente di percorso(lama contro pietra,lama contro metallo,etc...).Vedi tu...
 
io ho un Victorinox Forester One Hand e non smetterò mai di consigliarlo!
è un coltellino eccezionale! senza fronzoli...ha tutto ciò che serve realmente in escursione tralasciando ammennicoli più o meno utili...
la sega è veramente ottima!

inizialmente ero dubbioso riguardo la lama parzialmente seghettata ma devo dire che sono molto soddisfatto...inoltre la Vic ha fatto una cosa saggia lasciando liscia la parte di filo vicina all'impugnatura e mettendo la seghettatura solo nella parte vicino alla punta...
 
...non è che il video sull'affilatura mi abbia convinto più di tanto...poi anche se quello fosse un affilatore specifico per lame seghettate(cosa che non credo)a memoria mi pare di ricordare che non costa proprio due euro...
 

Discussioni simili



Alto Basso