Recensione Semplice restauro "vecchia" lampada militare

Un semplice restauro di una vecchia lampada militare, non dico antica perché non lo é tanto!

Ho rimodernato il cablaggio per l'alimentazione in maniera tale da poterla usare con un Power Bank qualsiasi, tramite USB.
La lampadina é rimasta quella originale, a me piaceva così, 3,5 V 05A. Non ho praticamente sostituito nulla se non una
piccola porzione di cavo in quanto era danneggiato. Non sapendo quando arriverà ho concluso per il momento il restauro,
ma dovrà arrivarmi una schedina elettronica vergine su cui sistemerò tutti i contatti, cavetti, USB, ecc...

Non essendoci dietro chissà quale lavoro, niente moduli aerospaziali, ma semplicemente una spazzolata, una lucidata dove serviva e una bella pitturata e via,...
L'unico componente un pelo difettoso nonostante la pulizia, il controllo, ecc resta l'interruttore che é quel blocchetto nero in cui giunge il positivo, il quale ruotando assieme all'apertura del riflettore apre e chiude il contatto. La corrente passa sul braccio/sostegno dello stesso riflettore arrivando alla lampadina.

La cosa interessante é che il vano rimarrà ora quasi completamente libero ed ho già visto starci mini fornellino, tazza, coltello, salsiccia, patate, ecc... ahahahah

LUCA2323.JPG
LUCA2324.JPG
LUCA2325.JPG
LUCA2326.JPG
LUCA2329.JPG
LUCA2334.JPG
LUCA2340.JPG
LUCA2341.JPG
LUCA2342.JPG
LUCA2343.JPG
LUCA2345.JPG

LUCA2351.JPG

LUCA2352.JPG

LUCA2353.JPG

LUCA2356.JPG
LUCA2355.JPG

LUCA2356.JPG


LUCA2364.JPG


LUCA2365.JPG
 
Allora, l'ho definita così in base alle informazioni che mi hanno dato. Ma secondo me potrà anche esser stata usata dall'esercito, ma era una di quelle poste nei corridoi, ecc... in caso d'emergenza.

Stò cercando informazioni ma non ne ho ancora trovate di preciso,...

Ho usato semplicemente i mille-mila cavetti che mi ritrovo in casa dopo l'acquisto di componenti con la ricarica tramite USB. Quindi un cavetto per la ricarica di una lampada frontale che é passata miglior vita, ho tagliato la parte che non mi serviva e l'ho collegata a due poli improvvisati con delle vite (appunto stò aspettando la schedina vergine).
 
interessante :) ok, se ci metti un led dovrebbe anche fare una bella luce, pero' la snatureresti un po'. enorme lo spazio interno, ti ci stanno tante cose :)
 
Tra l'altro, caso mai sorgesse qualche curiosità,... Il colore l'ho scelto in base ad un piccolo sondaggio che ho fatto con le modelle con cui collaboro più spesso, chiedendo loro che coloro avrebbero dato ad una lampada del genere, così da evitare anche la solita visione "mascolina" delle cose o la mia tendenza verso il "tutto nero", ahah Mi é stato detto "un celeste luminoso" ed é venuto fuori diverse volte e quindi "Voilà". Ho preso il colore più simile ma che mi piacesse e la base sotto in bianco perla. All'interno ho dato due mani di "spray catramato", quello che si mette solo alle auto per intenderci,... mi é sempre piaciuto.
 
Due cose:

Non so a che tensione andasse in origine la lampada.

Se la lampadina è da 3,5 volt 0,5 A probabilmente la batteria era da 4,5 volt. O magari 4 V al piombo,dandogli mezzo volt in più lei durerà di meno.
In ogni caso le comuni lampadine per bicicletta 6V 2,4W a 5 volt vanno benissimo e ricordano per la sottoalimentazione la luce vintage di quel piccolo bulbetto smerigliato.

Evita come la morte di metterci una vaccata a led a luce fredda perchè esteticamente sarebbe un pugno in un occhio.

Il colore ricorda molto quello dei guzzoni dei "civic" ,ai tempi che berta filava
--- ---

a evitare anche la solita visione "mascolina" delle cose
A casa mia è un atto dovuto,avessi i soldi da sprecare in cortile ci sarebbe anche un noto veicolo toyota (ma senza certi "accessori")
 
Per il LED concordo ;)

La batteria in origine? Boh, non trovo info o specifiche della lampada in origine e mi é stata fornita senza nulla ;)

Per il resto ho appena ordinato due lampadine simili, in quanto quella originale mi é rimasta in mano, ahahah

Se mi interessassero le auto, cosa che non é, nel mio cortile avrei solo un veicolo,... un Hylux!
 
Corso di Orientamento
Alto Basso