Escursione Sentiero del biancone Tolfa

Dati

Data: 30 04 2022
Regione e provincia: Lazio Rima
Località di partenza: Quarto km circa ss S. Severa Tolfa Agruturismo Natura e Cavallo
Località di arrivo: Parcheggio libero poco sotto la salita dell'agriturismo
Tempo di percorrenza: 6 / 7 ore
Chilometri: 14/ 15
Grado di difficoltà: media
Descrizione delle difficoltà: dura la salita iniziale
Periodo consigliato: evitare l'estate specie per il primo tratto
Segnaletica: ottimamente segnato con bolli rossi, qualche segnale bianco e rosso.
Dislivello in salita: 400 m circa
Dislivello in discesa: idem
Quota massima: 386 m Monte Cavone
Accesso stradale: Aurelia poi SS per Tolfa
Traccia GPS: [puoi caricare la tua traccia GPS nella Mappa Escursioni ed inserire il link permanente al posto di questo testo]
Descrizione

Ispirato dal graditissimo post di @mezcal Sabato sono andato a vedere questo sentiero ad anello. Il percorso è veramente affascinante perchè mostra tre aspetti dei monti della Tolfa completamente diversi in pochi chilometri Si inizia con una ripida e faticosa salita sassosa, brulla e assolata fino alla "cima" del monte Cavone. Da qui invece si scende in un fresco e ombroso sentiero nel verde, per raggiungere poi il percorso lungo il Rio Fiume in altro paesaggio ricco di acqua abbastanza limpida. Come arrivare; dall'Aurelia ( sempre lei!! ) all'altezza di S.Severa prendere la statale per Tolfa. Dopo il terzo km circa si incontra a destra il maneggio dell'agriturismo, dopo poco a sinistra c'è uno spiazzo in cui parcheggiare comodamente. A piedi risalire per poche centinaia di metri la statale fino ad incontrare a sinistra la ripidissima salita in cemento dell'agriturismo:" Natura e Cavallo". Da qui parte il percorso ad anello del Biancone. Come detto si sale ripidamente e anche scivolosamente sui sassi che sembrano ossa o scolpiti appositamente per sembrare figure geometriche. La fatica è alleviata dal panorama alle nostre spalle dove l'orizzonte sul mare diventa sempre più alto. In questa bellissima giornata che ho trovato si vedeva fino a Fiumicino da un lato e l'Argentario dall'altro. Giunti sul monte Cavone gli utilissimi segni rossi che ci accompagneranno abbondanti per tutta l'escursione, ci portano a scendere lungo un sentiero fresco e dal fondo morbido al contrario dei sassacci della salita. Il sentiero porta ad una staccionata sulla statale, ma non finisce ! Infatti attraversata la stata statale pochi metri a sinistra il sentiero riprende e scende lungo le sponde del Rio Fiume. Inizialmente si possono seguire i segni che vanno sulla sinistra per vedere una bella cascata. Ma poi si seguono quelli a destra. In un continuo saliscendi ci si avvicina all'acqua e si risale nel bel bosco. Questo tratto è di circa 3 km e basterebbe da solo per una bella escursione fluviale. Si esce infine sulla statale tra la salita dell'agriturismo e il parcheggio. Da non mancare !
 

Allegati

  • IMG_1993.JPG
    IMG_1993.JPG
    427,4 KB · Visite: 18
  • IMG_1994.JPG
    IMG_1994.JPG
    518 KB · Visite: 19
  • IMG_1995.JPG
    IMG_1995.JPG
    342,9 KB · Visite: 19
  • IMG_1996.JPG
    IMG_1996.JPG
    537,3 KB · Visite: 19
  • IMG_1997.JPG
    IMG_1997.JPG
    582 KB · Visite: 18
  • IMG_1998.JPG
    IMG_1998.JPG
    546,5 KB · Visite: 19
  • IMG_1999.JPG
    IMG_1999.JPG
    529,9 KB · Visite: 20
  • IMG_2000.JPG
    IMG_2000.JPG
    572,2 KB · Visite: 18
  • IMG_2001.JPG
    IMG_2001.JPG
    242,4 KB · Visite: 19
  • IMG_2002.JPG
    IMG_2002.JPG
    379 KB · Visite: 17
  • IMG_2004.JPG
    IMG_2004.JPG
    489,4 KB · Visite: 16
  • IMG_2006.JPG
    IMG_2006.JPG
    645,2 KB · Visite: 17
  • IMG_2007.JPG
    IMG_2007.JPG
    491,2 KB · Visite: 16
  • IMG_2008.JPG
    IMG_2008.JPG
    298,2 KB · Visite: 17
  • IMG_2009.JPG
    IMG_2009.JPG
    553,3 KB · Visite: 16
  • IMG_2010.JPG
    IMG_2010.JPG
    512,1 KB · Visite: 16
  • IMG_2011.JPG
    IMG_2011.JPG
    443,8 KB · Visite: 21
  • IMG_2012.JPG
    IMG_2012.JPG
    377,6 KB · Visite: 19
  • IMG_2013.JPG
    IMG_2013.JPG
    450,3 KB · Visite: 18
  • IMG_2014.JPG
    IMG_2014.JPG
    388,2 KB · Visite: 18
  • IMG_2015.JPG
    IMG_2015.JPG
    472,5 KB · Visite: 19
  • IMG_2016.JPG
    IMG_2016.JPG
    484,9 KB · Visite: 20
  • IMG_2017.JPG
    IMG_2017.JPG
    426,7 KB · Visite: 19
  • IMG_2018.JPG
    IMG_2018.JPG
    493,3 KB · Visite: 18
Mi fa piacere che sono stato d'ispirazione per questa escursione, come rivedere le tue foto da altri punti di vista.
Feci questo stesso itinerario tuo circa 8-10 anni fa: stavo con un gruppo di 5 bambini di 7-10 anni. In salita non ho trovato nessun problema , mentre la discesa verso il Rio Fiume è stata quasi tutta fuori traccia: non c'erano segni in discesa ma solo in salita e abbiamo perso il sentiero.
Ora vedo dal tuo racconto che è sufficientemente segnato.
Ancora ricordo il piacere dei bambini quando videro quell'acqua trasparente del fiume e i loro lunghi bagni.
Grazie per la condivisione.
 
Mi fa piacere che sono stato d'ispirazione per questa escursione, come rivedere le tue foto da altri punti di vista.
Feci questo stesso itinerario tuo circa 8-10 anni fa: stavo con un gruppo di 5 bambini di 7-10 anni. In salita non ho trovato nessun problema , mentre la discesa verso il Rio Fiume è stata quasi tutta fuori traccia: non c'erano segni in discesa ma solo in salita e abbiamo perso il sentiero.
Ora vedo dal tuo racconto che è sufficientemente segnato.
Ancora ricordo il piacere dei bambini quando videro quell'acqua trasparente del fiume e i loro lunghi bagni.
Grazie per la condivisione.
Grazie a te.
--- ---

Ma almeno un Biancone l'avete visto?

Biancone (Circaetus gallicus)
20480.jpg


Pare sia molto frequente sui Monti della Tolfa :)
Ho visto alcuni rapaci in lontananza ma non so dire se fossero falchi o poiane o bianconi.:unsure:
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso