Recensione Set Cucina fornello Alcool Scout (Mod. Alcpot 20)

Per caso hai rilevato il peso dell'intero set Scout Tech?
(Mi tenta terribilmente ..... Vorrei tanto dimostrare ai miei Novizi che non è necessario avere un monster-fornello a gas per mangiare caldo e laTrangia originale costa quasi il doppio....)
E, se posso tediarti ancora, potresti misurare il diametro del bruciatore, nella parte in cui si infila nel supporto? Mi serve per verificare se è possibile autocostruire qualcosa di equivalente al set completo utilizzando pentolame di recupero - come già fatto con successo da un utente del forum.
Grazie, e Buona Strada
Luca
Scusa se mi intrometto...Hai mai valutato di proporre ai tuoi ragazzi un fornello ad alcool autocostruito con lattine di alluminio? Penso che dal punto di vista didattico sarebbe ancora meglio; inoltre, se è un modello con "spugna" interna (cotone o lana di roccia) è anche più sicuro in caso di rovesciamenti...
La relativa costruzione è una bellissima attività da proporre ai ragazzi, ed un set completo lo puoi costruire partendo da una gavetta di decathlon da 8-12 euro + materiali vari tutto di recupero.
 
@Valcarpineto:per il peso non so dirti esattamente ma è sicuramente sotto il kg..... credo sui 600 gr.
mentre per il diamentro sono poco meno di 7 cm all'incirca 6,8 cm
 
Grazie per avermi risposto prontamente.
@paiolo: effettivamente ho già proposto come attività la costruzione dei fornellini ad alcool, ed i ragazzi si sono appassionati. Solo che, per mia inettitudine, i fornellini che facciamo, anche se belli, non raggiungono mai le prestazioni che leggo essere raggiunte dai costruttori di fornelli che frequentano il forum. Se ricordi ci siamo scambiati alcuni messaggi qualche tempo addietro. Per questo avevo pensato, visto che la coop scout vende il fornellino a 6€, di prenderne uno e continuare gli esperimenti valutando una variabile alla volta, e cioè studiando per prima la parte relativa al paravento (autocostruiti, fogli alluminio, due pentoline di recupero ecc ecc.) e dopo aver trovato una buona configurazione di dedicarmi di nuovo al bruciatore.
E poi, in confidenza, sabato e domenica abbiamo il Challenge, e vorrei fare la pastasciutta "ad alcool" per dimostrare che è possibile! Ed attualmente, anche con i migliori che ho costruito, proprio non ci riesco.
@patpunt
grazie per le misure. Ho notato che ha lo stesso diametro del bruciatore Trangia svedese, che al momento è considerato il top nel campo dei fornelli ad alccol.
 
@paiolo: effettivamente ho già proposto come attività la costruzione dei fornellini ad alcool, ed i ragazzi si sono appassionati. Solo che, per mia inettitudine, i fornellini che facciamo, anche se belli, non raggiungono mai le prestazioni che leggo essere raggiunte dai costruttori di fornelli che frequentano il forum. Se ricordi ci siamo scambiati alcuni messaggi qualche tempo addietro. Per questo avevo pensato, visto che la coop scout vende il fornellino a 6€, di prenderne uno e continuare gli esperimenti valutando una variabile alla volta, e cioè studiando per prima la parte relativa al paravento (autocostruiti, fogli alluminio, due pentoline di recupero ecc ecc.) e dopo aver trovato una buona configurazione di dedicarmi di nuovo al bruciatore.
E poi, in confidenza, sabato e domenica abbiamo il Challenge, e vorrei fare la pastasciutta "ad alcool" per dimostrare che è possibile! Ed attualmente, anche con i migliori che ho costruito, proprio non ci riesco.
@patpunt
grazie per le misure. Ho notato che ha lo stesso diametro del bruciatore Trangia svedese, che al momento è considerato il top nel campo dei fornelli ad alccol.
Caspita... ho trovato la tua discussione precedente... ma alla fine che prestazioni sei riuscito a raggiungere? quanto ci metti a bollire mezzo litro? poi hai provato con una gavetta bassa, larga e d'alluminio? Tempi sui 7 minuti (in casa, a temperature sui 20°, non sotto-zero) dovrebbero essere facilmente raggiungibili...
Attento cmq ai fornellini simil-trangia, non sono tutti uguali: ne ho preso una volta uno a pochi soldi (marca "highlander"), per poi scoprire che per bollire mezzo litro ci mette circa 12 minuti... (il trangia dovrebbe metterci circa 7...) spero cmq che quello scout-tech sia di qualità migliore (da quello che dice pantpunt, 10 minuti per 1 litro direi invece che è più che buono)
 
Beh, sono appena rientrato da un po' di esperimenti in giardino, e oltretutto qui piove di brutto..
Allora, oggi ho preso per sfizio il bruciatore in cooperativa - 6€ - e devo dire che "a vuoto" va molto bene: fiamma bella dritta, tutti gli ugelli funzionano a dovere. Il problema è che 'sto benedetto litro di acqua ci mette ancora un tempo spaventoso a bollire, tipo 30' o più. Io per bollire intendo bolle grosse e superficie in tempesta. Ho usato sia la gavetta militare, con paravento in foglio di alluminio, che quella scout, che è più larga, sempre con paravento. Uso rigorosamente alcool denaturato 90°. Mi chiedo se sia corretto lasciare 5-6 cm dalla base dell'ugello allla base della gavetta (nelle trangie vere più o meno la distanza è questa), o qualcosa di diverso.
Basta, ho deciso, domani vado da Ikea e compro un set di pentolini in alluminio (costo intorno agli 8 €). Poi il più grande lo buco sul fondo, per farci stare il bruciatore e gli faccio intorno al buco 2-3 serie di fori concentrici.
Il secondo pentolino lo uso per fare il secondo pezzo della base, mi inventerò qualcosa per incastrare i due pezzi. Farò una serie di buchi di areazione su una parte del fianco.
Voglio proprio vedere se questa volta funziona!
Voglio la pastasciutta, le bevande e la polentina istantanea le ho già raggiunte...
 
La gavetta scout che hai è in alluminio o in acciaio? Il secondo non è l'ideale per scaldare acqua in fretta...

5-6 cm come distanza ugelli -> pentola è molto... per i fornellini fatti con le lattine, di solito ho una distanza sui 2,5-3,5 cm: la distanza ideale è quando la fiamma da blu accenna appena a diventare gialla, oltre fa un po' di fuliggine sulla pentola e diventare meno efficiente e iper-sensibile al vento...

Attento al set ikea da 8 €: da quello che vedo sul sito è inox...
 
Ciao a tutti.
Ciao Valcarpineto. Prova ad usare alcool a 95° in pratica quello alimentare (che però costa un bel po di più di quello denaturato).
E poi facci sapere come è finita la costruzione dell'accrocchio con le pentole Ikea, vorrei proporre l'attivià ai ragazzi anche io.
Ciao
Nino
 
La gavetta scout è in alluminio, effettivamente forse lascio troppa distanza tra fiamma e base gavetta.
Ma temo che il punto sia quello del sistema paravento, da quello che vedo e leggo il fornello ad alcool funziona molto bene in atmosfera calma (= sistema paravento efficientissimo) ma contemporaneamente con adeguata ossigenazione di fiamma (= combinazione prese d'aria tali che l'aria entri ma non faccia bovolo - se sei veneto sai cosa siignifica..)

Il set ikea mi pare si chiami Kavalkad ed è questo KAVALKAD Set di 3 casseruole - IKEA
Cavolo costa 10€ , è rivestito in teflon , quindi da evitare per farsi da mangiare, lo userei solo per fare i due pezzi paravento, ma qui cominciamo a salire un po' con le spese, considerando che di esperimenti si tratta. Se ho tempo faccio un salto in ricicleria vediamo se hanno qualche pentolino).
Questa dei fornellini & affini stà diventando una malattia!:)
 

Discussioni simili



Alto Basso