Sewati

Letteralmente "Curvatura degli artigli dell'orso", dalla lingua della tribù dei nativi americani Miwok.
E' il nome di questo coltello, creato su specifiche richieste di un amico.
Un tuttofare che permette lavori di estrema precisione, pur avendo allo stesso tempo un buon colpo di slancio.
Forgiato a mano, acciaio 5160 da balestra di camion con spessore iniziare di 10 mm.
Spessore lama 4 mm.
Lunghezza filo utile 14 cm.
Lunghezza manico 12,5 cm
Profilo drop point con bisellatura full convex a zero, generoso incavo per la presa avanzata e bilanciamento neutro.
Lama passivata e guancette in olivo da me stabilizzato, pin e tubo per lacciolo in acciaio.
Fodero multiporto in cuoio da 3 mm di spessore a concia vegetale, cucitura da sella a doppio ago e viti chicago per gli accessori, totalmente rimovibili.
Apertura assistita della fibbia di sicura per evitare danni alla stessa durante estrazioni e reinfoderi.


196160



196161


196162


196163


196164
 
Accidenti, gran bel lavoro.
Senti, mi accingo a sostituire un manico e mi interessano alcuni particolari:
- che significa guancette "stabilizzate"?
- i pin e il tubetto come li ottieni e come li inserisci?
Grazie
 
Accidenti, gran bel lavoro.
Senti, mi accingo a sostituire un manico e mi interessano alcuni particolari:
- che significa guancette "stabilizzate"?
- i pin e il tubetto come li ottieni e come li inserisci?
Grazie

Ciao Giulio….
allora,spiegata semplice, per legno stabilizzato si intende un legno al quale è stata fatta "assorbire" mediante un vuoto d'aria, una soluzione di resina + solvente (nel mio caso paraloid + acetone puro) andando quindi a riempire ogni spazio al posto dell'aria.
All'evaporarsi del solvente la resina torna allo stato "solido" riempiendo e consolidando quindi il legno per intero in ogni sua parte. :)
Pin e tubetto in acciaio, a meno che non hai bisogno di quantità grandi, ne trovi di svariate misure nei negozi fai-da-te.
Altrimenti, rivendita di ferro in barre da 6 metri, quantità enorme e risparmio assicurato :si:
Per inserirli, semplice buco passante e incollati insieme alle guancette.
Con materiali che non tendono a "spaccare" troppo li puoi tranquillamente ribattere con calma e un martello leggero con testa a palla.
 
Ultima modifica:
[QUOTE="GiulioOuch, post: 957925, member:
Pin e tubetto in acciaio, a meno che non hai bisogno di quantità grandi, ne trovi di svariate misure nei negozi fai-da-te.
Altrimenti, rivendita di ferro in barre da 6 metri, quantità enorme e risparmio assicurato :si:
Per inserirli, semplice buco passante e incollati insieme alle guancette.
Con materiali che non tendono a "spaccare" troppo li puoi tranquillamente ribattere con calma e un martello leggero con testa a palla.
[/QUOTE]
Di una chiarezza impressionante, grazie. Le guancette comunque consigli di incollarle, il pin è un'aggiunta che da solo stabilità o cosa?
 
[QUOTE="GiulioOuch, post: 957925, member:
Pin e tubetto in acciaio, a meno che non hai bisogno di quantità grandi, ne trovi di svariate misure nei negozi fai-da-te.
Altrimenti, rivendita di ferro in barre da 6 metri, quantità enorme e risparmio assicurato :si:
Per inserirli, semplice buco passante e incollati insieme alle guancette.
Con materiali che non tendono a "spaccare" troppo li puoi tranquillamente ribattere con calma e un martello leggero con testa a palla.
Di una chiarezza impressionante, grazie. Le guancette comunque consigli di incollarle, il pin è un'aggiunta che da solo stabilità o cosa?
[/QUOTE]

Se i pin li ribatti correttamente e il tubetto lo svasi neanche ci sarebbe bisogno di colla. starebbe gia tutto ben serrato.
Ora, trovando colle epossidiche buone ad altrettanto buoni prezzi, si rende tutto indistruttibile :)
 

Contenuti correlati

Alto Basso