Recensione Silky Gomboy: merita davvero la stima di cui gode? Disavventura e felice conclusione.

Guardando i vari modelli di silky questa "asola", però, la vedo solo sul modello gomboy,
Ammetto di non essere esperto del marchio, ho fatto una ricerca per immagini da google con solo la scritta Silky e vedo che il foro c'è in parecchie, ma non tutte.
Sembra che la discrimante sia la lunghezza della lama: più è lunga e più può dar problemi e servire meno (maggiore leva per l'apertura anche senza foro), se ci pensi, quindi potrebbe essere un motivo valido.
 
Ammetto di non essere esperto del marchio
Ed io ancora di meno :)
Sembra che la discrimante sia la lunghezza della lama: più è lunga e più può dar problemi e servire meno (maggiore leva per l'apertura anche senza foro), se ci pensi, quindi potrebbe essere un motivo valido.
Per carità, non lo metto in dubbio che potrebbe avere un senso, rimango dell'idea che una email e forse ci si toglie il dubbio :)

Ciao :si:, Gianluca
 
Uso silky da anni e non ho mai rotto uno.
Certo se non si sa segare prende delle pieghe che a volte fanno paura.
La faccio usare anche a mio figlio di 5 anni e, per ora, nessun danno. Se si usa la tecnica corretta non succede nulla. Bisogna solo fare un po' di pratica. Quando la uso io non fa alcuna flessione, va dritta e basta. Ci ho tagliato anche roba molto grossa e ostica tipo tronchi ricurvi da 30cm di diametro con una silky 300.
 
Guardando i vari modelli di silky questa "asola", però, la vedo solo sul modello gomboy, se la funzione ipotetica, di questa asola, è funzionale al suo utilizzo perché le altre ne sono prive ? Anche se sono tutti modelli precedenti, se è valida modifichi la linea di produzione.

Mistero :) ...... mandare una email alla silky ?

Ciao :si:, Gianluca
Anche il modello Pocket nelle misure 130 o 170mm presenta le due fessure.
 
Ammetto di non essere esperto del marchio, ho fatto una ricerca per immagini da google con solo la scritta Silky e vedo che il foro c'è in parecchie, ma non tutte.
Sembra che la discrimante sia la lunghezza della lama: più è lunga e più può dar problemi e servire meno (maggiore leva per l'apertura anche senza foro), se ci pensi, quindi potrebbe essere un motivo valido.
Se posso permettermi Stefano e parlo da possessore e utilizzatore, le Silky hanno un sistema di ritenzione lama molto efficace, in oltre 4 anni di utilizzo in campagna e in casa, mi è capitato di dover stringere un po' il perno solo una vola, tra l'altro eseguito con 50 cent che avevo in tasca dando un quarto di giro alla vite... Mai più ripresentato
Ho avuto altri segacci che quell'inconveniente non è stato possibile risolverlo e adottare il tuo sistema....
La superiorità di questi marca non è da riscontrare solo perché tagliano meglio di altre, ma anche per la qualità del manico e dei suoi perni di ancoraggio...
Non per niente costano 3 volte di più della concorrenza.
Nicola.
 
io ne ho un paio e mai rotte da una vita. Segano alla giapponese, quindi tirando e non spingendo, sono lame fatte per potare, non per fare legna tagliando il secco.
 
Io ne ho 1 sola di Silky, la uso raramente ma ho notato che se ti metti a segare veloce, il ritorno (cioè la spinta) è una fase MOLTO rischiosa. Non è che SPINGI a segare, ma come già detto: un po' d'attrito nei fianchi, un po' toccano i denti, è facile chesi impunti.
Quanto al foro come possibile causa, @GiulioSherpa : no, non s'è innescata lì la rottura ed anzi ha fatto anche la funzione di scarico delle tensioni evitando che si spezzasse del tutto.
In meccanica è una cosa nota, gli aerei son chiodati esattamente per quel motivo: il foro ferma la crepa.
 
Uso il foro sulla lama per aiutare ad aprirla quando le mani sono sporche, untuose e bagnate. Poi se la Silky progetta quel buco per quell' uso non lo so' ma la Husqvarna e' esplicita. Nella descrizione guardate: "Thumb Hole". Un altro inizio e' dato dal fatto che il buco non c'e' sulle lame delle seghe a manico fisso.

https://www.husqvarna.com/sg/pruning-saws/husqvarna-200fo/

Quello che hai scritto è corretto.
Il foro serve come "aiuto" per aprire la lama (pollice - indice).
 
vabbè dopo tutte queste belle parole chi me ne regala una? :biggrin:
... Ce l'hai il brevetto per usarle? :no::rofl:
A dirla tutta, da questo 3d si è rivelato uno strumento all'apparenza molto banale e scontato, ma che necessita della giusta attenzione, sicuramente più di un coltello o di una accetta.
Non ho fatto meccanica, ma @Jk74, sembra avvalorare mia ipotesi sulla funzione del foro.
Tornano a lei, la sua morte è sul fresco come dice Kanetsune(escono così), ma riducendo lo spazio tra i denti (esistono varie dentatura come ricambi) diventano efficaci anche sul secco.
Ho una dentatura intermedia e risulta essere un buon compromesso.
Per i mie manici ho processato del Teak stagionato 20 anni e un ciliegio che ne aveva 30, come capita di portarci le piante di casa.
Preciso che, spesso a mio malgrado, qualche strumento mi tocca usarlo e visto che non mi piace fare troppa fatica, gli attrezzi devono essere atti a quello scopo.
Esempio di dotazione pesante....
 

Allegati

  • IMG_20231020_182501.jpg
    IMG_20231020_182501.jpg
    291,3 KB · Visite: 26
  • IMG_20231020_183046_edit_2371162059151729.jpg
    IMG_20231020_183046_edit_2371162059151729.jpg
    466,8 KB · Visite: 26
Sì, allora però perchè nell'F180 et similari il foro non c'è?
La prossima volta proviamo a confrontarli Giulio...
Magari il tuo è un pò più spesso e non ne ha bisogno, oppure un risparmio sui costi di lavorazione.... :no:
Io continuo a pensare che ti abbia dato la possibilità di estrarla dopo la rottura.
 
Grazie @Crafter, in effetti vedo che sul nuovo catalogo di Silky Europe il foro c'è. I miei sono vecchi, devono avere più di 15/20 anni almeno.
Comunque grazie a tutti, abbiamo sviscerato il problema: sicuramente il metodo (solo trazione), poi la lunghezza ed in fine lo spessore della lama. Tutte componenti da tenere presente per non usare questo attrezzo alla "bruta".
 
Il silky, e vado a memoria quindi potrei sbagliare, fa le lame a 6tpi 8tpi e 10tpi.
A seconda del tipo di legno a cui si va incontro.
Se non ricordo male ho sempre preso la 8 per legno misto e la 6 per potature.
 
Alto Basso