Sondaggio: quale Zaino 60L? Vedi allegato.

In base alla vostra esperienza, quale zaino 60L?


  • Votatori totali
    43
Nell'allegato ho predisposto una distinta con i modelli del sondaggio ordinati per prezzo crescente; in esso trovate anche le caratteristiche ed il link al prodotto; Ho inserito il peso che è un fattore determinante per la scelta.
Il prodotto che otterrà il maggior numero di stelle sarà il mio prossimo acquisto.
Buon sondaggio a tutti
 
Secondo me stai facendo un grosso errore. Lo zaino che sarà il vincitore del sondaggio sarà sicuramente il più "adatto" o "bello" (perchè devi mettere in conto anche quest'ulmima ) per i più ma non ti garantisce che sia il migliore per te!

Adesso che hai fatto una lista dovresti invece andare in negozio e provarteli addosso. Quello che ti sarà più comodo e, perchè no, quello che ti piacerà anche di più sarà il TUO zaino migliore.

Naturalmente questo è un mio parere personale. ;)
 
Daniele ha perfettamente ragione, devi andare in negozio e provarlo attentamente, regolare le varie cinghie e riempirlo se possibile. Ti renderai conto che non sono tutti uguali . Non è una scelta cosi semplice, lo zaino è personale , cosi come le esigenze di ogni escursionista. Lunico consiglio che ti posso dare è di valutare attentamente le tue e di girare finchè non trovi quello che ti soddista.
ciao e buon acquisto.
Facci sapere
 
Secondo me stai facendo un grosso errore. Lo zaino che sarà il vincitore del sondaggio sarà sicuramente il più "adatto" o "bello" (perchè devi mettere in conto anche quest'ulmima ) per i più ma non ti garantisce che sia il migliore per te!
Squob, non dico che hai torto, ma penso che non sia verosimile la possibilità di girare per negozi, trovare tutti i modelli della lista, provarli e dire questo è il migliore.
Credo che, ad essere fortunato, si possa trovare solo una parte dell'intero elenco, certamente quelli della Decathlon ma , i Ferrino ed i Bertoni dove li trovo? Posso provare al Longoni Sport od in negozi similari, ma so già che ci sarà il 45 e non il 60 oppure ce ne sarà un altro che, fondo di magazzino, sarà un modello fuori produzione. Ad ogni modo, anche trovando tutti i pezzi elencati, sfido chiunque a dire: questo si che è adatto a me. Un giudizio su di uno zaino lo si potrà dare solo dopo che lo hai testato portandolo in giro per un'intera giornata, a pieno carico e sotto il sole. Provarlo in negozio non è la stessa cosa. Aggiungo ancora, la sensazione che si ha in un determinato istante e soggetta allo stato fisico di quel momento, ad esempio: se ora dovessi provare uno zaino, ora che ho la schiena a pezzi perchè ho lavorato l'intera giornata, nessun modello passerebbe il test.
Volutamente ho inserito un sondaggio per cogliere le esperienze personali di tutti voi ed anche se utilizzate zaini diversi, potete comunque esprimere un giudizio di merito come hanno fatto tanti altri in altri post.
Vi chiedo un piccolo sforzo, quello di votare e di esprimere il motivo della scelta. Alla fine avremo una classifica sulla quale basarsi per scegliere un buon zaino; tutto ciò servirà anche ai futuri acquirenti di questo accessorio.
Devo aggiungere un'ultima precisazione: ho dovuto limitare la scelta alle marche maggiormente conosciute ma è possibile anche non votare ed esprimere la propria preferenza nel testo di risposta.

P.s. sono ben accette anche valutazioni negative.
 
Guarda maxmo, se vuoi sapere quale zaino "vorrei" scegliere di sicuro ti direi l'overland 60 della ferrino. Ho messo il verbo volere tra virgolette perchè non ho mai provato quello zaino ma solo perchè, viste le caratteristiche e la marca, mi pare interessante.

Naturalmente se volessi comprarlo andrei da outdoor italia (il distributore a me vicino) per provarlo, caricarlo, e vedere come va.
Magari andando al deca mi accorgo che il symbium è ugualmente efficiente e costa anche meno!!! Ed a quel punto prenderei quello.

Su questo forum c'è gente di tutti i tipi, chi ha provato una marca e chi l'altra ed ogniuno con pareri diversi e che a suo modo predilige un modello piuttosto che un altro.

Trovare un modello, specialmente quando si parla di zaini, che metta d'accordo tutti è quasi impossibile e questo accade perchè non esiste uno zaino buono in assoluto ma perchè esistono tante schiene che rispondono in modo differente.

Poi alla fine spendere qualche giorno in più per trovare la soluzione a te più adatta ti ripagherà sicuramente durante le camminate...
 
Ad occhio e croce i prodotti sembrano simili, non saprei bene cosa consigliarti. Giustamente dici che sarà difficile trovare tutti i prodotti e confrontarli quindi la cosa più semplice è verificare nella tua città quali zaini ci sono della tua lista ed escludere subito quelli che non ci sono (personalmente non amo acquistare online questo tipo di cose), poi provi i rimanenti inserendo nello zaino qualcosa di pesante e ti fai un'opinione che altrimenti solo dalle foto lascia il tempo che trova. Io degli zaini che hai postato tu ho visto dal vivo solo quelli di decathlon e non mi sono sembrati male, Manitu in un post parlava molto bene del Forclaz Sybium 60l 3 (mi pare fosse questo il nome) potresti approfondire con lui le sue impressioni, però lo zaino è come le scarpe: devi provarlo prima di acquistarlo altrimenti rischi di trovarti qualcosa che non ti soddisfa appieno.
 
Se proprio in questo preciso momento qualcuno mi dicesse scegli uno zaino sul web, che te lo regalo, così senza provarli, io prenderei questo:

Ferrino: Zaini: Trekking: Transalp 75 - Tende campeggio, Tende montagna, Zaini Montagna, alpinismo e outdoor – ferrino.it

Perchè ha tutte le caratteristiche che io voglio negli zaini da trekking. Un litraggio medio/alto, che mi può andar bene nella maggior parte dei casi (adesso ho un 65 ma qualche volta devo attaccare all'esterno qualche sacca stagna). Tre belle tasche all'esterno, indispensabili per mettere le cose che voglio comode senza dover aprire tutto. Due tasche sul cappuccio. Due tasche sulla fascia. Due tasche interne separate. Due belle cinghie di compressione anteriori orizzontali per legare il materassino (queste proprio mi piacciono assai!!!). Un dorso che così ad occhio e croce dev'essere bello comodo e ben aerato, e con tutte le sue regolazioni. Un peso tutto sommato non enorme, anche perchè comunque non è un 60 ma un 75. E poi esteticamente mi piace veramente tanto.

Unica cosa che mi dispiace un pochino è che la tasca sotto, accessibile dall'esterno, ha una sola cinghia di compressione centrale invece di due laterali. Le cinghie sotto per me sono utili per mettere ad esempio la tenda in orizzontale, in modo che stia sul davanti e non sotto (che mi sembra a rischio tagli e fango se appoggio lo zaino a terra), permettendo comunque di posizionare il materassino in verticale usando le cinghie superiori, per intenderci facendo una T a testa in giù.

Poi essendo un Ferrino non credo che sia comunque fatto male o scomodo, la mia esperienza con questa marca, per quello che riguarda gli zaini, è assolutamente positiva.

Però questo è quello che farei io in questo momento, non è un consiglio perchè non l'ho mai usato!!! E' solo per crearti ancora più confusione :p :p
 
Sarebbe utile capire a quale tipo di attività ti dovrebbe servire uno zaino da 55-70 litri e che cosa intendi metterci dentro.

A spanne stai parlando di trekking medio-lunghi con tenda al seguito e/o viaggi tipo interrail?

nunatak
 
Come avrete ben capito non ho molta esperienza ed è per questo che seguo il forum e chiedo dei consigli ai più esperti.
I miei progetti nell'immediato, autunno, sono di fare delle escursioni giornaliere a quota 1000:1500 mt, e, se riesco ad attrezzarmi in tempo, anche di un paio di giorni.
Verso la prossima primavera desidero incrementare la permanenza outdoor fino ad un massimo di tre giorni ( due notti ) e magari portarmi sui 2000 metri, neve permettendo. Le escursioni le farò in solitario, non ho mai dormito tra i monti da solo e per me, questa, è una sfida che vorrei vincere.
Ritornando allo zaino, ciò che dovrei metterci dentro è: vestiario di ricambio ed aggiunta, poncho e/o telo tarp, viveri per due giorni, acqua (3litri per partire e poi rifornimenti nel tragitto), gadget vari, necessaire per l'igiene, popote e sistema di cottura, sacco a pelo, tenda ( nella bella stagione mi piacerebbe utilizzare l'amaca ed il tarp), uno o due libri e credo null'altro, una lista completa non l'ho ancora fatta ma credo che l'essenziale sia stato inserito.
Lo zaino che vorrei acquistare non deve essere troppo grande per le escursioni di una giornata e non troppo piccolo per quelle di tre. Inizialmente mi ero orientato verso una capienza di 50L ma poi dopo consigli vari, un 60L dovrebbe andare bene.
 
Come avrete ben capito non ho molta esperienza ed è per questo che seguo il forum e chiedo dei consigli ai più esperti.
I miei progetti nell'immediato, autunno, sono di fare delle escursioni giornaliere a quota 1000:1500 mt, e, se riesco ad attrezzarmi in tempo, anche di un paio di giorni.
Verso la prossima primavera desidero incrementare la permanenza outdoor fino ad un massimo di tre giorni ( due notti ) e magari portarmi sui 2000 metri, neve permettendo. Le escursioni le farò in solitario, non ho mai dormito tra i monti da solo e per me, questa, è una sfida che vorrei vincere.
Ritornando allo zaino, ciò che dovrei metterci dentro è: vestiario di ricambio ed aggiunta, poncho e/o telo tarp, viveri per due giorni, acqua (3litri per partire e poi rifornimenti nel tragitto), gadget vari, necessaire per l'igiene, popote e sistema di cottura, sacco a pelo, tenda ( nella bella stagione mi piacerebbe utilizzare l'amaca ed il tarp), uno o due libri e credo null'altro, una lista completa non l'ho ancora fatta ma credo che l'essenziale sia stato inserito.
Lo zaino che vorrei acquistare non deve essere troppo grande per le escursioni di una giornata e non troppo piccolo per quelle di tre. Inizialmente mi ero orientato verso una capienza di 50L ma poi dopo consigli vari, un 60L dovrebbe andare bene.
Secondo me per tre gioni in completa autonomia almeno un 60 l ci vuole. La soluzione migliore a mio avviso è prendere anche un 20l-30l per le escursioni di una giornata, ce ne sono di buoni a prezzi irrisori.
 
Ciao, riporto in primo piano il sondaggio perchè servono altri voti e commenti.
Per il momento i più votati sono a parimerito:
Forclaz-60-symbium 90€ 2,3Kg.
Ferrino Voyage 60 113€ 2,3Kg

Per quanto mi riguarda mi piace di più il Ferrino con un design di tipo classico.
 
devo dire che possedendo il symbian forclaz devo spezzare una lancia a suo favore. me lo sono "strascicato" dietro in ogni situazione, è comodissimo e con una distribuzione del carico sulla schiena veramente eccezzionale. non teme la boscaglia e il tempaccio. anche la ferrino ha prodotti ecellenti (ho una tendina due posti da 15 anni ancora perfetta, ma questa volta devo dire che non è detto che il prodotto con ila griffe più importante sia anche il migliore
 
devo dire che possedendo il symbian forclaz devo spezzare una lancia a suo favore. me lo sono "strascicato" dietro in ogni situazione, è comodissimo e con una distribuzione del carico sulla schiena veramente eccezzionale. non teme la boscaglia e il tempaccio. anche la ferrino ha prodotti ecellenti (ho una tendina due posti da 15 anni ancora perfetta, ma questa volta devo dire che non è detto che il prodotto con ila griffe più importante sia anche il migliore
quoto quanto detto da vet... ho il 50L Decathlon e sono molto soddisfatto :D

c'è da valutare la differenza di costo "minima"... cioè mentre tra una tenda della Decathlon e una della Ferrino la differenza è notevole, per gli zaini presi in esame, ho visto che si aggira sui 30euro circa (quindi diciamo che sono alla pari... logicamente so che 30euro sono sempre 30euro... e potrebbero essere usati per uno zaino da 25L buono per le gite di 1giornata ;)).

non parlando di prezzi, ma potendo visionare entrambi, io sceglierei quello che meglio mi sta sulle spalle, meglio rifinito, con + tasche + regolazioni e (perchè no) che esteticamente mi piace di + :cool:

alex
 
Io ho un McKinley Grand Canyon da 75 litri (Cisalfa, 68 €). Caricato con 20 kg, ci ho camminato in montagna per un'intera giornata senza sforzo.
Però, l'unica è provarselo in spalla dal vivo.
 

Mais

Guest
Io stasera sono passato al decathlon di brescia (che rispetto a quello di mantova è 10 volte più fornito) e stavo per lasciarci uno stipendio.

Non volevo neanche gardare gli zaini, ma sono passato per caso davanti a un forclaz symbium 60l (119 euri però!) e i miei occhi sono rimasti incollati ... ma quanto bello è ??
Avendo già uno zaino camp da 40L me ne serve uno più capiente per le prossime uscite di più giorni, e credo di aver già fatto la mia scelta :)))
 
Non so se con 60l intendi 60 litri o 60 L come modello perché nel secondo caso sarebbe (a quanto vedo sul sito del deca) la versione orientata alle donne. Non so se sia solo una mossa commerciale o influisca su alcune caratteristiche ottimizzate per il fisico femminile.
Occhio! ;)

Ciao

P.S.
Non ho capito come funziona sto sistema symbium. Qualcuno riesce a spiegarmelo?
 
Non so se con 60l intendi 60 litri o 60 L come modello perché nel secondo caso sarebbe (a quanto vedo sul sito del deca) la versione orientata alle donne. Non so se sia solo una mossa commerciale o influisca su alcune caratteristiche ottimizzate per il fisico femminile.
Occhio! ;)

Ciao

P.S.
Non ho capito come funziona sto sistema symbium. Qualcuno riesce a spiegarmelo?
Copiato/incollato
Il sistema Symbium.La cintura basculante del Symbium e gli elastici alle bretelle permette alle spalle ed al bacino di muoversi più liberamente possibile. Questo diminuisce le costrizioni al livello delle bretelle e della cintura, e apporta un maggior comfort durante le grandi escursioni.

Sinceramente non saprei quanto confort aggiunge.

Non so se con 60l intendi 60 litri o 60 L come modello perché nel secondo caso sarebbe (a quanto vedo sul sito del deca) la versione orientata alle donne. Non so se sia solo una mossa commerciale o influisca su alcune caratteristiche ottimizzate per il fisico femminile.
Quando le ditte dichiarano che gli zaini sono adatti alle caratteristiche femminili, generalmente le differenze sono negli spallacci che hanno una forma più anatomica per rispettare le "forme" del busto femminile e nella grandezza che è più corto di poco. Non sò se però questo modello contiene queste modifiche. Alla prossima visita ci dò uno sguardo.
 
Intendevo 60 litri ... (ero nel reparto maschile)
ok!

Il sistema Symbium.La cintura basculante del Symbium e gli elastici alle bretelle permette alle spalle ed al bacino di muoversi più liberamente possibile. Questo diminuisce le costrizioni al livello delle bretelle e della cintura, e apporta un maggior comfort durante le grandi escursioni. Sinceramente non saprei quanto confort aggiunge.
Eh si ... questo lo avevo letto ma sinceramente non avevo capito molto come funziona la "cintura basculante" o_O cioè la cintura addominale non è totalmente solidale allo zaino?

Quando le ditte dichiarano che gli zaini sono adatti alle caratteristiche femminili, generalmente le differenze sono negli spallacci che hanno una forma più anatomica per rispettare le "forme" del busto femminile e nella grandezza che è più corto di poco. Non sò se però questo modello contiene queste modifiche. Alla prossima visita ci dò uno sguardo.
Ah ok! grazie per il chiarimento :)
 

Discussioni simili


Alto Basso