Proposta Spaghetti Tour... personalizzato

si ma non è quello il problema, dal punto di vista "tecnico" è perfetto, ben fornito ecc. Il problema sono quelli che lo frequentano, ne stavo parlando proprio qualche giorno fa con una guida della zona e mi fa che è sempre pieno (non ti lasciano nemmeno il posto per dormire per terra), poi non so voi ma sentire odore di urina costantemente non è il massimo (visto che comunque ci sono altre alternative a dormire lì)
Sul terrorismo che le guide cercano di incutere nei loro interlocutori ci sarebbe da scrivere un libro, idem sull'etica ed educazione di qualche "spero raro" rappresentante della categoria ;)
Domandiamoci se certe affermazioni non siano un filino di parte...
A priori non puoi mai sapere se e quante persone potrai trovare in un determinato bivacco... va messo in conto comunque e sempre. Anche nei rifugi puoi trovare cessi sporchi, odori, gente che russa e che puzza oltre al cibo schifoso... e paghi pure caro per tutto questo... ognuno faccia le sue esperienze e tragga le proprie conclusioni... :cool:
 
Ultima modifica:
poi non so voi ma sentire odore di urina costantemente non è il massimo
Gli odori si sentono solo qualche volta all'ingresso del corridoio ma è sufficiente aerare bene ed il problema si risolve.
Confermo, non era profumato, ma non c'era neanche un odore insopportabile, aerare durante il giorno aiuta.
Il problema sono quelli che lo frequentano
Quello lo scopri solo quando sei là purtroppo, ma per adesso a parte una volta (ma alla fine siamo riusciti a dormire lo stesso), non ho mai avuto problemi particolari nei bivacchi.
 
Approfitto per fornire qualche aggiornamento in modo da rispondere un po’ a tutti!

Premetto che tutto si può fare in solitaria, e resta pur sempre un rischio maggiore, ma in certi posti è giusto anche che tu condivida certe emozioni con un “compagno”, aldilà della sicurezza reciproca!

Partiamo dal Gran Paradiso, ottima scuola, buon allenamento sia in inverno con sci o ciaspole (almeno fino a poco prima della terminale sulla Schiena d’asilo) sia in estate (massimo giugno) perché presenta qualche crepa e lì c’è sempre l’incognita delle condizioni che cambiano di mese in mese, quindi ogni valutazione resta “archiviata” a quel giorno.
Nel Vallese, ci sono tanti 4000, di cui il Lagginhorn menzionato da @giuliof, ma li lascio in lista perché una volta arrivati a Saas Fee, con qualche giorno in più a disposizione potresti collezionarne altri sempre con qualcuno!
Sennò... autonomia... :D

con tenda o sacco bivacco o senza... e si fa la cacca sulle rocce ;)




Nelle mie solitarie è più o meno andata così :biggrin:

Comunque conosco bene tutti questi video, particolarmente conosco Stefano (Goatsucker), che è sempre in solitaria, ma che generalmente si muove nei mesi invernali e ha fatto da solo molti di quei 4000 che intendo fare io sul Rosa nel programma (qualcuno più di una volta) e si è preso i suoi rischi!

Ahimè, so anche della famosa storia del Giordano che puzza di piscio e che spesso viene praticamente occupato da umanoidi poco amichevoli ma comunque valuto sempre un piano B (come dice il buon @Phantom).
La scelta dei rifugi ricade solo per un discorso di comodità (dormire al caldo, cibo e meno materiale in zaino) ma non perché sia un grand hotel rispetto al bivacco.... e sinceramente non mi frega niente di questo perché in 24 anni di naja ho dormito, mangiato e cagato (perdonate il francesismo) in posti che il Giordano o il Rossi e Volante sembrerebbero da stellina Michelin :azz::puah::dent4:

Ad ogni modo, la storia sembra prendere una piega positiva perché proprio oggi pomeriggio incontro un amico (tra l’altro ASE del CAI) che ha accettato con piacere la mia proposta (tra l’altro ha già fatto qualcosa laggiù qualche anno fa e sogna una notte al Margherita come me). Pertanto oggi discutiamo un po’ nel dettaglio di tutto, dalle date ai materiali, dagli imprevisti ai piani B e casomai C! :p

Stasera magari vi aggiorno anche con qualche data presunta! Grazie come sempre dei vostri contributi impeccabili!!!!:si:
 
Ultima modifica:
Ad ogni modo, la storia sembra prendere una piega positiva perché proprio oggi pomeriggio incontro un amico (tra l’altro ASE del CAI) che ha accettato con piacere la mia proposta (tra l’altro ha già fatto qualcosa laggiù qualche anno fa e sogna una notte al Margherita come me). Pertanto oggi discutiamo un po’ nel dettaglio di tutto, dalle date ai materiali, dagli imprevisti ai piani B e casomai C! :p
Sono proprio contento che tu abbia trovato qualcuno che venga con te :si:
Comunque tienici aggiornati su itinerari e date, che non si sa mai...
 
Sono proprio contento che tu abbia trovato qualcuno che venga con te :si:
Comunque tienici aggiornati su itinerari e date, che non si sa mai...
Caro @Phantom speriamo bene... comunque considerato che il 3-4 luglio sarò con il CAI sul Castore, da lì aspetterò l’amico su al Mantova ed il giorno successivo (5 luglio o quello dopo... dipende anche e soprattutto dal meteo) avrà inizio il tutto!
Male che vada io sarò lì... a costo di “legarmi” a qualche cordata che sale al passo giusto...:lol:
 

Discussioni simili



Alto Basso