Recensione Speras E1 Una torcia Semplice ma Efficace

Buongiorno a tutti, oggi recensiremo la Speras E1, una torcia mandatami direttamente da Speras per la recensione; che ovviamente ringrazio per la fiducia e l'opportunità concessami.




Qui alcuni link utili;

La pagina ufficiale della torcia: http://speraslight.com/index.php?case=archive&act=show&aid=63

Il sito Speras: http://speraslight.com/

La pagina Instagram di Speras: https://www.instagram.com/speras_flashlight/




Come sempre ricordo a tutti che le mie recensioni sono fatte con strumenti di uso comune e non professionale, pertanto i risultati dei test possono differire da quelli della casa madre; inoltre, le mie recensioni contengono i miei umili pareri.




CONFEZIONE



La Speras E1 arriva in una confezione di cartoncino bianca con la foto della torcia in primo piano, alcuni dati e la sua descrizione.



Al suo interno, in un blister di plastica trasparente troviamo la torcia, con la batteria già inserita (divisa dalla molla grazie ad un dischetto di plastica isolante), la clip, il lacciolo e il manuale multilingua.




DIMENSIONI E PESO


La E1 è una torcia edc media, sigariforme, dalle dimensioni adatte ad essere portata con se nel borsello, alla cintura con la clip, nella tasca della giacca o del cappotto, o in un portatorcia.

Il suo peso con e senza batteria, è di:




Qui alcuni paragoni dimensionali con oggetti di uso comune e con la mia mano (mano di dimensioni medie):





LA TORCIA


La Speras M1, essendo una torcia dalle prerogative di uso comune o tattico, ha un bezel di metallo argentato che sporge di alcuni mm dalla lente di vetro; in modo da proteggerla da eventuali urti.
Al di sotto della lente troviamo la parabola lisci con alla base il led Cree XPG3.

La testa ha diverse scritte, tra cui il nome della torcia e il logo della casa madre, ha anche alcune scanalature che aiutano sia a dissipare il calore, sia ad aumentare il grip.




Il corpo della torcia ha diverse scanalature che donano un ottima presa sulla torcia; inoltre, troviamo anche la sede della clip, che è già inserita.
La clip è di metallo argentato lucido, ben fatta e rifinita, ha un ottima resistenza all'apertura e un buon grip sui vestiti.




Il tailcap ha alcune scanalature leggere che aiutano durante la fase dello svita e avvita.
Ha anche due alette a protezione del pulsante che ospitano i fori per il lanyard; il pulsante e di gomma nera con una S impressa sopra, ha un buon feeling al tatto, una corsa lunga e un click sonoro.




Svitando il tailcap notiamo subito i filetti e l'oring ben ingrassati, che scorrono benissimo e consentono un gradi di impermeabilità IPX8.
Gli spessori sono nella norma; I due poli sono composti da una molla dorata.




L'anodizzazione è impeccabile.





OGGETTISTICA


Come detto in precedenza, la E1 arriva con la clip (già inserita nella sua sede), la batteria 18650 e il lacciolo da polso:


La Batteria;

Una 18650 da 2600 mAh Li-ion marchiata Speras, ha il polo positivo sporgente e quello negativo piatto; ed ha un entrata micro usb per la ricarica.

A seguire alcune foto:





Il Lacciolo;

Un normale lanyard composta da una parte morbida e spessa, e da una sottile e robustissima, unite tra loro da un aggancio in materiale plastico nero (lo stesso colore di tutto il lanyard). Inoltre vi è anche un doppio anello passante, scorsoio, che serve ad adattare al polso il lacciolo.

Qui la foto:





UI

L'interfaccia di uso è semplicissima, acceso/spento ed un unico livello.
Per accendere e spegnere la torcia basta premere il pulsante al tailcap, che consente anche l'accensione momentanea (basta non premere fino in fondo il pulsante).

La Speras E1 ha un unico livello da 500 Lumen.



La batteria si può ricaricare tramite un normale cavetto microusb e l'alimentare del telefonino, o un powerbank ecc..
Durante la ricarica, come per la M1, si accenderà un led rosso, e diventerà verde a ricarica completata.




DATI E GRAFICI

A seguire i grafici di Lux, Lumen e Runtime:





FASCIO E TINTA

Il piccolo led XPG3 unito ad una parabola liscia non troppo larga, ma abbastanza profonda, da un fascio di luce con uno spill non molto largo e uno spot non troppo stretto con una corona attorno; ideale ad illuminare a distanze medie.

Lo spill parte a 1,8 mt dai piedi dell'utilizzatore, tenendo la torcia a circa un mt di altezza e parallela al terreno.



La tinta è un coolwhite nello spill che diventa un giallino nella corona dello spot, che a sua volta diventa un bel bianco intenso nelle spot.


A seguire le foto a 10, 25 e 60 mt:







PARERI PERSONALI


Come si sarà già capito dalla recensione, la Speras M1 è una torcia che si adatta a più usi, con un interfaccia semplicissima; adatta anche ad un uso tattico.
È una torcia ben fatta, robusta e con pochi fronzoli, il fascio è ideale per distanze medie, illumina perfettamente a circa 80 mt.
Grazie alla clip la si può portare alla cintura o fissarla nella tasca per sicurezza, inoltre vi è anche il lacciolo per legarla al polso durante l'utilizzo.
Le sue dimensioni non sono eccessive e le consentono di essere portata tranquillamente o nella tasca dei giacconi o in un borsello.
La semplicità della sua interfaccia, un solo livello acceso o spento, la rendono utile a persone che non hanno particolari richieste di utilizzo; un torcia di uso comune insomma.
Oltre a ciò bisogna dire che la torcia arriva completa della batteria, ricaricabile tramite usb, quindi anche dall'alimentatore de cellulare; quindi si può dire che è completa e pronta all'utilizzo.
In poche parole una torcia da usare :)
La consiglio ha tutti coloro che hanno bisogno di una torcia senza particolari necessità, e a chi ha bisogno di una tattica ; per un un uso sportivo, ludico o professionale, in particolare ad agenti di polizia e a chi pratica campeggio, bushcraft ecc..







Qui alcuni link utili;

La pagina ufficiale della torcia: http://speraslight.com/index.php?case=archive&act=show&aid=63

Il sito Speras: http://speraslight.com/

La pagina Instagram di Speras: https://www.instagram.com/speras_flashlight/







Come sempre ringrazio tutti coloro che perderanno alcuni minuti per leggere la mia recensione, in particolare ringrazio Speras per la fiducia e l'opportunità concessami nel recensire la E1.


Ciao a tutti e alla prossima recensione :)
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso