spessore dei lama fissa quale è l'ottimale

Mi sembra d capire che tra i fissi per acquistarne uno ok deve avere il codolo lungo tutto il manico o come mi sembra di capire si dice FULL.

La domanda è lo spessore. partono dai 2,5 mm ai 4, sino ai 5.

Parlando solo di lame lunghe 10 cm i mora sono tutti 2,5 presumo che questa sia la misura corretta, sufficiente, giusta. Il resto è una trovata commerciale o si tratta di una necessità. Il baoning lo farò sempre con il legno, nn con una pietra e alloa a che servono 5mm su una lama da 10. Con la lama da dieci sono escluse idee come far leva ecc.
 
ciao!
direi che una lama da 10 cm per uso bushcraft, secondo me, dovrebbe stare tra i 3mm e i 4mm...così da poter avere un buon margine di utilizzo...non troppo sottile per lavori sul legno e non troppo spesso per sbucciare una mela...
mi indirizzerei su una lama da 5mm se so che ci farò lavori davvero pesanti...
 
lama da bushcraft direi sui 3 mm
lama "spaccalegna" sui 5 mm
lama per il burro 2,5 mm (ops.. , come il mora!! :biggrin: )
 
lama da bushcraft direi sui 3 mm
lama "spaccalegna" sui 5 mm
lama per il burro 2,5 mm (ops.. , come il mora!! :biggrin: )
Scusami, ma la cosa non mi convince, se questi prodotti sono rinomati nel settore non credo che il mezzo millimetro che dici possa fare così tanta differenza.
Mi serve una motivazione tecnica per rendermi effettivamente conto che i 2,5 mm di un mora non vanno bene. Del resto i nordici hanno una grossa esperienza nel settore e credo che al nord europa nessuno li acquisterebbe se non risultassero buoni.
 
il mora è un nordico? ok ok , è fatto in svezia. anche la pizza è un prodotto eccellente italiano; la fanno in pizzeria ma anche in autogrill. è vero che in entrambi i casi nutre.
non è questione quindi di mm , centra la lavorazione , la tempra , ecc...
poi effettivamente se ci devi tagliare .. taglia (fino ad un certo punto , di mora ne ho 2 , anzi , soltanto più 1... :roll:).

questi sono i nordici originali , fatti praticamente a mano da generazioni:

Passione per i Coltelli

Passione per i Coltelli

ecc.... (ce ne sono un mucchio di altre marche)

comunque la "regola più convincente" è quella di provare di persona. stare a sentire vecchi tromboni come me sui vari forum purtroppo serve a poco , ognuno di noi ha le proprie esigenze e i propri modi di utilizzo
 
il mora è un nordico? ok ok , è fatto in svezia. anche la pizza è un prodotto eccellente italiano; la fanno in pizzeria ma anche in autogrill. è vero che in entrambi i casi nutre.
non è questione quindi di mm , centra la lavorazione , la tempra , ecc...
poi effettivamente se ci devi tagliare .. taglia (fino ad un certo punto , di mora ne ho 2 , anzi , soltanto più 1... :roll:).

questi sono i nordici originali , fatti praticamente a mano da generazioni:

Passione per i Coltelli

Passione per i Coltelli

ecc.... (ce ne sono un mucchio di altre marche)

comunque la "regola più convincente" è quella di provare di persona. stare a sentire vecchi tromboni come me sui vari forum purtroppo serve a poco , ognuno di noi ha le proprie esigenze e i propri modi di utilizzo
Sul primo link le caratteristiche parlano di uno spessore di 2mm allora meglio il mora? La cosa buona l'acciaio al carbonio che secondo me is very, very, nice

"Puukkojunkkari" significa "attizzalite". Deriva da bande di personaggi violenti nate durante il XIX sec. durante la dominazione russa. Tutti erano abili utilizzatori del puukko come arma. Alcuni di questi sono personaggi nazionali.

  • Dettaglio lama: Filo piano
  • Lunghezza lama: 12.50cm/5.00in
  • Spessore lama: 2.00mm/0.09in
  • Materiale lama: 80CRV2 carbon steel blade (59hrc)
  • Sistema di porto: Fodero in cuoio bovino
  • Materiale manico: Radica di betulla artica, spaziatore in cuoio e colletto in ottone
  • Tipo di costruzione: Codolo nascosto
  • Lunghezza totale: 23.00cm/9.05in
  • Made in: Finlandia
  • Peso:
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso